Appello per l'adesione al coitato referendario: 2 Sì per L'Acqua anche in Friuli V.G. Stampa
Lunedì 07 Marzo 2011 09:05

 

img sinistraAPPELLO PER L’ADESIONE AL COMITATO REFERENDARIO img destra

DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

“2 Sì per l’Acqua Bene Comune”

 

Nei mesi scorsi oltre 1.400.000 cittadini italiani hanno firmato la richiesta di un referendum contro la privatizzazione della gestione dell’acqua.

E’ stata la più grande raccolta di firme della storia del nostro Paese.

Il motivo principale di questa straordinaria motivazione è semplice: l’acqua è un bene comune e un diritto umano universale.

Un bene essenziale che appartiene a tutti. Nessuno può appropriarsene, né farci profitti.

Un decreto dell’attuale Governo impone invece di consegnarla ai privati e alle grandi multinazionali e il tutto in tempi molto rapidi.

Oggi, Noi tutte e tutti possiamo impedirlo.

 

Innanzitutto votando SI ai due quesiti, che sono stati approvati dalla Corte Costituzionale, quando la prossima primavera saremo chiamati a decidere.

E poi chiedendo che prima della celebrazione dei referendum si deliberi la moratoria ai processi di privatizzazione.

Dobbiamo però impegnarci per far si che quante più persone possibile partecipino al voto, così che il quorum dei votanti sia raggiunto.

E’ per questo che vi chiediamo di aderire al Comitato Referendario “2 SI per l’acqua bene comune” del Friuli Venezia Giulia.

Per restituire questo bene essenziale alla gestione collettiva. Per garantirne l’accesso a tutte e tutti. Per tutelarlo come bene comune. Per conservarlo per le future generazioni. Per una gestione pubblica e partecipativa.

E’ una battaglia di civiltà. Nessuno si senta escluso.

Perché si scrive acqua, ma si legge democrazia.

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 07 Marzo 2011 09:10
 
Articoli correlati :

» PNRR, missione 4, servizi per la prima infanzia

Una buona occasione per ripensare seriamente e con una seria visione e competente programmazione per i prossimi 50 anni può venire con l'aiuto dei fondi del PNRR, missione 4, componente 1.1, relativa agli “investimenti per piani degli asili nido...

» Quale nuova soluzione per l'ISIS Pujati?! Seconda puntata

Strano che il Sindaco confonda con "scenari apocalittici" la mia dettagliata cronistoria di alcune decadi di disagi logistici dall'Istituto Magistrale all'odierno Pujati. Non c'è una sola visione che hanno portato alla frammentazione delle sedi di...

» Quale nuova soluzione per l'ISIS Pujati?! Prima puntata

Ancora una volta sulle sorti delle scuole di Sacile si sceglie il minimo ribasso per sanare una situazione ormai da definire come emergenza. Parlare di urgenza oggi infatti è troppo blando, perchè le vicissitudini dell'ISIS Pujati so protraggono...

» Continuano le entrate al semaforo di S.Giovanni del T.

Eh già, ancora una volta come detto e stradetto: sarebbe stata una storia infinita...Infatti alle ore 8.20 del 6 maggio dell'ormai 2021 distratti automobilisti continuano imperterriti a svoltare a destra per entrare in via dei Masi. Stamattina ero...

» Le NON risposte alle preoccupazioni sui cantieri

Spiace molto, ma le spiegazioni apparentemente dettagliate dell'ass. Ceraolo apparse il giorno dopo sulla stampa locale in verità danno ben poche risposte a quanto , a parte apprendere che le asfaltature non sono ancora definitive. Quindi speriam...

» Sul Liceo Musicale è calato il silenzio

E così pare calato il silenzio intorno alla futura collocazione del Liceo Musicale. Peccato, perchè visto che il mancato numero di iscrizioni ha fatto slittare di un anno l'avvio del nuovo corso, sarebbe stato bello leggere che l'amministrazione...

» Una QUINTA sede per il Pujati?

In caso la nostra città riesca a resistere a San Vito e preservare la sede per il Liceo Musicale le aule verrebbero attrezzate in una parte dell'edificio della Vittorino da Feltre in via Ettoreo, dice il Sindaco. La proposta potrebbe passare in...

» Tutelare la salute dei dipendenti del SM alla Serenissima

Cari lettori, questa volta mi rivolgo nello specifico a chi frequenta abitualmente il supermercato Superone al CC Serenissima di Sacile. Da alcuni giorni noi clienti ci accorgiamo del freddo mentre siamo in fila alle casse. Una situazione che da...

» E la Mineraria???

L'amministrazione sacilese ha comunicato che a fine 2022 verranno installate da Autovie Venete delle barriere fonoassorbenti lungo i cavalcavia dell'autostrada. Non si può che concordare con la buona notizia. Ma perchè allora i nostri...

» Quando la fiducia è mal riposta

Visto quanto successo al Punto di Primo Intervento di Maniago, chiuso in un baleno senza preavviso al Sindaco per reperire personale medico Covid e ad oggi non ancora riaperto, e visto che le sorti degli ex Ospedali di Maniago e di Sacile sono...
SEO by Artio