Sacile Partecipata e Sostenibile

Se mi riscaldo di meno... spengo 200 lampadine! PDF Stampa E-mail
Martedì 22 Febbraio 2011 13:12

img-artCon molto piacere pubblichiamo anche nel nostro sito l'articolo delle classi quarte del Liceo Socio-Psico-Pedagogico cittadino:

Diminuire la temperatura in casa, anche di un solo grado, equivale a spegnere alcune centinaia di lampadine al giorno. Questo è quanto abbiamo concluso analizzando i nostri consumi domestici.

Quest'anno scolastico la nostra abitazione è diventata un laboratorio di fisica dove abbiamo imparato a leggere i contatori dell'energia elettrica, del gas e dell'acqua, sia d'estate che d'inverno, confrontando le medie giornaliere e analizzando il contributo dei vari elettrodomestici.

Dall'analisi di questi dati è emerso che una famiglia media consuma quotidianamente circa 6 kWh di energia elettrica, 6 kWh di gas per l'acqua calda sanitaria e la cucina e ben 30 kWh di benzina o gasolio per l'automobile; nei mesi freddi si aggiunge anche il riscaldamento che contribuisce, da solo, con 90 kWh al giorno. Di conseguenza abbiamo capito perché d'inverno c'è spesso il blocco del traffico: è in questa stagione che al normale inquinamento, dovuto ai trasporti, si aggiunge quello rilevante dei camini delle caldaie.

Su quest'ultimo possiamo agire. Dai nostri calcoli risulta infatti che abbassando la temperatura in casa di un solo grado si possono ridurre i consumi del riscaldamento dal 7 al 10%, cioè da 6 a 9 kWh al giorno. Se pensiamo che una lampadina accesa per qualche ora consuma meno di 0,05 kWh, si deduce che quel grado in meno fa diminuire il consumo, e quindi l'inquinamento, come se spegnessimo quasi 200 lampadine al giorno. E non è detto che con una temperatura inferiore si senta più freddo, lo abbiamo sperimentato a casa nostra, basta aggiungere un paio di calzini, un paio di calze e una maglia. Invitiamo tutti a fare questo semplice esperimento, noi siamo ormai convinte che una maglia in più può veramente aiutare il pianeta.

17 febbraio 2011

Le alunne delle classi 4 A e B spp

dei licei "G.A. Pujati" di Sacile PN

-------------------------------------------

ndr: l'articolo è già stato pubblicato il 18 febbraio scorso anche dal gazzettino nazionale e lo si ritrova pure ai segunti link:

http://forum.corriere.it/ambiente_e_clima/21-02-2011/se-mi-riscaldo-di-meno-spengo-200-lampadine-1726482.html

http://www.giornalettismo.com/archives/114732/quella-maglia-in-piu-che-puo-aiutare-il-pianeta/

Ultimo aggiornamento Martedì 22 Febbraio 2011 13:19
 
Articoli correlati :

» Il primo condominio autosufficiente

Ecco a voi, cari lettori, il primo condominio di nove appartamenti totalmente autosufficiente, cioè "energieautark", è stato inaugurato a giugno 2015 (!!!) a Brütten in Svizzera. Non ha alcun allacciamento alla rete elettrica, tantomeno al gas....

» Sciopero globaale per il clima 27 settembre 2019

» le nostre segnalazioni per il PAES

Premesso che in questi anni non abbiamo messo alcun bel cappottino a nessun edificio pubblico e che l'illuminazione a LED ormai sta spopolando (e non sempre senza problemi), abbiamo comunque cercato di dare un piccolo contributo alla riduzione delle...

» I documenti si lasciano mirabilmente scrivere

"Gli  impianti  solari  fotovoltaici  possono  essere  installati  in  facciata,  su  coperture  piane  e  su  falde inclinate, (...)" recita il Regolamento comunale per il risparmio energetico e l'Edilizia sostenibile del Comune di...

» Case di luce ... e di speranza!

CASE DI LUCE è il nome del complesso condominiale di ben 61 appartamenti del progetto di rigenerazione urbana sostenibile ed architettura zero energy nel Comune di Bisceglie.Finito nell'ottobre 2016 si tratta del  complesso abitativo in canapa e...

» cosa si fa a ... Bremerhaven ... e cosa a Sacile

Cos'è questa meraviglia?La Casa del Clima di Bremerhaven è più di un museo: è un luogo di saperi e di esperienze che ruotano attorno al tema del clima, dei cambiamenti climatici e della meteorologia. Su una superfice di 11.500 m2 ci avventuriamo...

» Speriamo di farcela?!

Speriamo di farcela a partecipare al che destina 10 milioni per l'efficientamento energetico delle scuole!Speriamo non vada a finire come al solito, con Sacile che brilla per assenza alla partecipazione o per eventuale presenza, ma solo nelle...

» centralina di rilevazione inquinamento o ... frullatore?

Sarebbe troppo facile far notare l'ennesima segnalazione di SPS rivelatasi fondata.NO, quello che svilupperemo in questo articolo è la vicenda degli annunci, dello spostamento, dei tempi e del funzionamento, o meglio, del non-funzionamento (e...

» il più grande distributore elettrico

Oltre ai parcheggi muniti di colonnina di ricarica elettrica, contrassegnati in verde e posizionati in città, nei centri commerciali e nelle nuove aree industriali, è stata da poco inaugurata a Villach la più grande stazione di distribuzione di...

» Gelsenkirchen, una delle tante città solari... di fatti e non parole

Dopo avervi raccontato di , di e di , vi presentiamo Gelsenkirchen, città di ben 260.000 abitanti (di cui oltre 17.000 stranieri) nel Land tedesco Nordrhein-Westfalen. Perchè vogliamo provarvi che i grandi cambiamenti si possono fare in città di...