Sacile Partecipata e Sostenibile

Elezioni 2014
gratuità e par condicio a tutte le forze politiche per la campagna elettorale PDF Stampa E-mail
Lunedì 28 Aprile 2014 15:49

Sappiamo che per la presentazione della lista del PD di sabato 26 aprile è stata regolarmente messa in conto la spesa per la saletta Brugnacca. Partendo dal presupposto basato su assoluta certezza che anche il centro-destra che governa la nostra città abbia regolarmente versato la giusta somma per la presentazione del suo schieramento politico, tenutasi all'interno del prezioso scenario di Palazzo Ragazzoni, SPS chiede che l'Amministrazione metta a disposizione di tutte le formazioni che si presentano alla tornata elettorale un certo numero (minimo due) di gratuità.
E non solo si tratta di buona prassi di democrazia e sicuramente di par condicio, ma significa anche ottemperare allo spirito della legge 4 aprile 1956 n.212 e dalla legge 10 dicembre 1993, n. 515 e successive modificazioni: Nel preciso lasso di tempo coincidente con la campagna elettorale le coalizioni e le singole liste candidate alle elezioni hanno infatti diritto all’uso gratuito delle sale in applicazione delle vigenti disposizioni di legge. Un beneficio che va applicato anche in caso di consultazioni referendarie.
SPS chiede dunque sia concesso ai gruppi politici e alle singole liste l'utilizzo gratuito  delle sale per la campagna elettorale relativa sia alle elezioni europee sia alle elezioni comunali.

Ultimo aggiornamento Martedì 29 Aprile 2014 15:49
 
Programma coalizione PDF Stampa E-mail
Giovedì 17 Aprile 2014 08:29

ecco di seguito il PROGRAMMA di "Proposta Comune", la coalizione di centro-sinistra per il candidato Sindaco, FRANCO BASSO: scarica in pdf >>>

Ultimo aggiornamento Venerdì 09 Maggio 2014 20:21
 
I candidati di SPS PDF Stampa E-mail
Domenica 06 Aprile 2014 13:14

Ecco i nomi dei 18 candidati di Sacile Partecipata e Sostenibile SorpresoOcchiolinoRisatona

Rossana Casadio (insegnante), Carlo Bosi, Daniela Giust (insegnante), Michele Maccorin (studente), Chiara Maltese (impiegata), Andrea Maman (educatore), Marta Modesti, Michele Negro (educatore), Vera Orto (impiegata), Walter Paier (operaio), Alessandra Stinat (casalinga), Fabio Parente (operaio), Tamara Zambon (restauratrice), Rosario Parente (operaio), Claudio Pignat, Roberto Saccon (architetto), Daniel Tremesberger (impiegato), Stefano Truccolo (educatore).

ed ecco l'immagine (autori: Giuseppe Vespo e Sabrina Giontella) che abbiamo scelto come rappresentazione grafica dei nostri temi:

Ultimo aggiornamento Lunedì 19 Maggio 2014 21:25
 
terzo candidato Sindaco del centro-sinistra, Nevio Zorzetto? PDF Stampa E-mail
Lunedì 10 Marzo 2014 18:51

Nevio Zorzetto continua a fare minestroni. Devia sempre su attacchi personali per distogliere l'attenzione dalle questioni alle quali da sempre non risponde, come quando avevamo posto la questione di tutelare i volontari per la sicurezza con l'abbigliamento stabilito per legge regionale. Oggi ricordo al sig. Zorzetto che Rossana Casadio non è persona singola, ma rappresenta un gruppo di cittadinanza attiva, con un nome ben preciso, SPS, che dal 2008, libero da ogni legame di partito e senza protettori regionali e nazionali, si occupa da un lato dei problemi della città e dall'altro ha con lungimiranza anticipato quello che oggi i cittadini di Sacile stanno chiedendo, ad esempio basta costruire ma recuperare qualità di vita, rigenerare la città dal punto di vista del costruito, della mobilità sicura e della partecipazione continuativa alle sorti per il bene dei cittadini di oggi e di domani (pur sempre in ottica globale).

SPS vorrebbe risposte chiare: quale gruppo ha candidato Nevio Zorzetto che, esattamente come nel 2008 (immediatamente e sonoramente bocciato da Isidoro Gottardo), anche questa volta per primo si è autodichiarato candidato Sindaco? Quali importanti battaglie politiche e all'interno di quale formazione ha dunque condotto in questi 5 anni? Aveva allora già una nascosta militanza e un accordo di candidatura con i Cittadini per Sacile quando si è auto presentato

Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Maggio 2014 14:05
 
comunicato sull'avvio del tavolo comune PDF Stampa E-mail
Venerdì 08 Novembre 2013 14:27

Il gruppo di SPS, visti accolti i tre punti fondamentali che ormai non paiono più tanto obiettivi ideali, quanto emergenze per la nostra città, parteciperanno d'ora in poi al tavolo comune delle forze di centro-sinistra per la costruzione di un programma unitario dettagliato. Consci che ogni gruppo porterà i suoi apporti e che non potranno essere imposti singoli punti, ci accingiamo fiduciosamente ad intraprendere questo percorso di ascolto, valutazione e scelta degli impegni che potranno al meglio rispondere alle esigenze da tempo ormai manifestatesi della nostra città. Una volta pervenuti alla stesura definitiva del programma comune si dovrà pensare alla squadra che questo programma vorrà sostenerlo e al candidato Sindaco che vorrà guidare la coalizione per realizzarlo. E' nostra convinzione che più sarà forte l'impegno profuso da parte della futura amministrazione nella realizzazione del programma, più sarà forte la coalizione. Fare buona politica non si fonda infatti su accordi tra persone, ma su impegni rispettati.
Semplice.

Ultimo aggiornamento Lunedì 11 Novembre 2013 18:41
 
<< Inizio < Prec. 1 2 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 2