Sacile Partecipata e Sostenibile

Mozione 21/12/23 Riqualificazione cortile Licei Pujati PDF Stampa E-mail
Martedì 26 Dicembre 2023 09:57

AL PRESIDENTE del CONSIGLIO COMUNALE
Gerlando Sorce
AL sig. SINDACO del COMUNE di SACILE
Carlo Spagnol

Mozione

Oggetto: Riqualificazione verde dell’area antistante l’ISIS Pujati

Il gruppo consiliare PD SPS

CONSIDERATO
- che l’area antistante l’entrata della sede principale dei Licei Pujati, un tempo adibita a parcheggio per il personale della scuola, si presenta tutt’oggi come un cortile di ghiaia;
- che già una notevole parte del parco scolastico denominato Balliana-Nievo è stata sottratta al verde, sigillata e adibita a parcheggio;
- che l’accesso all’Istituto in oggetto merita una valorizzazione riconoscendo l’importanza che negli anni il Pujati ha saputo raggiungere;
- che comunque questo cortile senza la minima ombreggiatura, privo di qualsiasi arredo esterno e soggetto all’alzarsi di polvere viene necessariamente quotidianamente usato dagli studenti nel momento della ricreazione;
- che gli unici mezzi cui va garantito il passaggio sono i mezzi di emergenza e alcuni di servizio;
- che con la realizzazione del nuovo Auditorium verrà riqualificata l’area adiacente che verrebbe a confinare con la parte esclusivamente ricoperta di ghiaia, il che certamente non costituirebbe un contrasto apprezzabile;

- che nella progettazione del nuovo Auditorium si prevede che nella parte fra la scuola esistente e il nuovo edificio sia realizzato uno spazio con funzione di aggregazione sociale e che si “dovrà prevedere anche la cura e la fruizione delle aree verdi a servizio della struttura, con la piantumazione di essenze arboree e decorative e l’eventuale allestimento di una piccola area attrezzata per i giochi”;
- che la riqualificazione con manto erboso e piantumazione di essenze arboree in sostituzione del cortile in ghiaia significherebbe ricavare tutti i benefici legati a ombreggiatura e frescura per chi sosta all’esterno, ma avrebbe anche la funzione di schermo per le classi esposte a ovest, di filtro all’inquinamento da polveri sottili e di riduzione dell’inquinamento acustico, senza dimenticare la rigenerazione e fertilizzazione del suolo e il contributo che un ambiente verde può dare al benessere mentale;
- che, a maggior ragione trovandosi in ambito scolastico, suddetta piantumazione si basi su specie autoctone, resistenti ai venti forti e a basso rischio allergico;
- che, infine, la tanto attesa realizzazione del nuovo Auditorium può costituire una buona possibilità di riqualificazione verde che risulti armoniosa per l’intera area che circonda la sede centrale dell’ISIS Pujati diventando un tutt’uno con il resto del parco su cui si affacciano gli altri edifici scolastici,

tutto ciò premesso
si IMPEGNANO il SINDACO e la GIUNTA

ad intraprendere quanto necessario al fine di pervenire possibilmente in tempi brevi alla riqualificazione verde del cortile antistante l’entrata della sede centrale dell’ISIS Pujati in modo da trarre beneficio da tutti gli effetti positivi originati da un’area verde, costituita da specie arboree autoctone, resistenti e a basso impatto allergico, e al tempo stesso garantire una visione armoniosa degli spazi dell’intero complesso scolastico valorizzando il parco esistente e ampliando questo piccolo polmone verde adiacente a strade molto trafficate.

 

Ultimo aggiornamento Sabato 30 Dicembre 2023 15:27
 
Articoli correlati :

» Ancora fermi i lavori per l'Auditorium del Pujati

I lavori per il nuovo Auditorium del Pujati, partiti il 17 aprile 2023, erano già stati sospesi per il rinvenimento di amianto, poi rimosso. Avrebbero dovuto ripartire l’8 gennaio per concludersi entro circa 52 settimane. Ma così non è stato e,...

» Visione "parchi zero"

Non c’è da stupirsi molto se per la futura Casa della Comunità si trattasse di una nuova costruzione che occuperebbe una bella fetta di parco nell’area del nostro Presidio per la Salute. Altrimenti il Sindaco faccia ufficialmente un comunicato...

» Via gli alberi per far posto al prefabbricato

Una serie di sottovalutazioni, di ritardi e pure di errori non poteva che portare a questo risultato: l’emergenza spazi per il liceo Pujati tradotto nel ricorso ad un prefabbricato con una collocazione il più vicina possibile a laboratori e...

» La storia finita, la storia INfinita e i prefabbricati per il Pujati

Cari lettori e sostenitori, so che ormai non vi preoccupate se il titolo vi sembra strano, perchè sapete che di seguito tutto verrà spiegato E provato nei dettagli.Andiamo per ordine:1) La storia finita è quella per cui dobbiamo tutti tirare un...

» La storia finita del trasferimento della Collodi

E così è sfumata la possibilità di trasferire dalla sede dell’Aporti in un nuovo edificio scolastico la scuola dell’infanzia Collodi. Questo avrebbe permesso ai bimbi di avere una struttura adeguata ai moderni standard ambientali ed educativi...

» Si fa ancora in tempo a rivalutare la scelta per il Pujati!

La di Sacile può e dovrebbe almeno far ripensare le modalità di ampliamento degli spazi dell'Istituto che continua ad avere attrattiva come si vede dal numero considerevole di iscritti anche per l'anno scolastico 2022-23.L'amministrazione...

» Quale nuova soluzione per l'ISIS Pujati?! Seconda puntata

Strano che il Sindaco confonda con "scenari apocalittici" la mia dettagliata cronistoria di alcune decadi di disagi logistici dall'Istituto Magistrale all'odierno Pujati. Non c'è una sola visione che hanno portato alla frammentazione delle sedi di...

» Quale nuova soluzione per l'ISIS Pujati?! Prima puntata

Ancora una volta sulle sorti delle scuole di Sacile si sceglie il minimo ribasso per sanare una situazione ormai da definire come emergenza. Parlare di urgenza oggi infatti è troppo blando, perchè le vicissitudini dell'ISIS Pujati so protraggono...

» Una QUINTA sede per il Pujati?

In caso la nostra città riesca a resistere a San Vito e preservare la sede per il Liceo Musicale le aule verrebbero attrezzate in una parte dell'edificio della Vittorino da Feltre in via Ettoreo, dice il Sindaco. La proposta potrebbe passare in...

» No NEMO??? ahi ahi ahi

Sempre in tema di NON adesione: non mi pare ad oggi di aver sentito annunciare che Sacile ha aderito al e che è stato varato nel giugno del 2017 dalla regione FVG.Il progetto è finanziato dal programma europeo Horizon 2020 e mira allo sviluppo...