Sacile Partecipata e Sostenibile

Entra in vigore oggi la VEA - stappiamo lo spumante??? PDF Stampa E-mail
Domenica 01 Gennaio 2012 17:38

non brindiamo imgE' da oggi in vigore la VEA, Valutazione Energetica Ambientale, su compravendite e locazioni.
A SPS non fa certo piacere dire "lo avevamo predetto", ma anche questa volta così sembra essere. Il nostro timore era che alla fin fine la VEA sarebbe stata considerata null'altro che un fardello burocratico - e infatti il commento del Presidente del gruppo edilizia di Confartigianato, Gino Stefanutti, non lascia dubbi: "La burocrazia in regione sarà ancora più pesante con l'entrata in vigore della VEA."

Complimenti. Questa è la mentalità.

D'altra parte basta andare a vedere il sito dell'ARES e quelli dell'APE e di CasaClima: il primo, a parte l'immagine di un albero che si staglia nel cielo azzurro, si capisce subito che è destinato a chi è del settore, gli altri due a misura di cittadino, attraente e con un sacco di aspetti vari.

Questo è quello che abbiamo sempre criticato rispetto a CasaClima - non si è riusciti, e la dichiarazione del Presidente Stefanutti lo prova, a costruire non l'entusiasmo, ma nemmeno il consenso che invece sorreggono ampiamente da anni la diffusione libera della certificazione CasaClima.
Perchè? Beh, lo abbiamo sempre affermato. Perchè è stata sempre una questione trattata dal punto di vista tecnico, troppo legata alle logiche di imprenditori e professionisti, assolutamente non compresa nella sua vera portata (basta pensare allo slittamento dal 2006 al 2012!) dalla politica, ancora una volta miope e legata a interessi immediati. Non si è capito che innanzitutto si tratta sempre di scelte culturali, di nuove prospettive che diano a tutti i cittadini il senso del coinvolgimento per la loro importanza per un futuro migliore - in questo caso anche per una vivibilità migliore, meno costosa e più sana!

Pareti senza isolamento, finestre sottili e montate male, ponti termici tra diversi materiali, serramenti e solai che favoriscono gli sprechi energetici. Gli edifici in cui abitiamo e lavoriamo sono responsabili, in nove casi su dieci, di forti dispersioni di calore e quindi costringono a usare riscaldamento e condizionatori, facendo così aumentare i costi in bolletta e diminuire il comfort e la vivibilità. Lo rivelava nel 2011 un'indagine di Legambiente che, con la campagna nazionale “Tutti in classe A”, voleva promuovere una nuova cultura del costruire sostenibile. Una squadra di tecnici ha analizzato tramite la termografia 100 edifici tra appartamenti e uffici in 15 città italiane, e solo 11 (tutti costruiti a Bolzano) sono quelli “promossi”.

Così, mentre in altri luoghi c'è tutto un fervore di ristrutturazione, mentre Amministrazione pubbliche e privati fanno a gara per chi ottiene la classe energetica più preziosa, mentre "incappottare" un edificio mette in moto tutto il resto, copertura del tetto, impiantistica varia, serramenti, pittura, ecc., noi piangiamo una crisi dell'edilizia che a null'altro ha saputo pensare, se non costruire costruire costruire - e non importa ancor oggi COME e PER CHI.

Intanto, oggi i nodi vengono al pettine: non possiamo più sfuggire all'obbligo di certificare questi colabrodo di energia.
C'è chi si in..zza e chi versa lacrime di coccodrillo.
Poi tutti si rasserenano: Al Governo regionale si son dimenticati (?!) di prevedere sanzioni in caso di mancata certificazione.

Qualcuno sa che la Direttiva UE 31/2010 stabilisce addirittura che dal 2021 tutti i nuovi edifici dovranno avere caratteristiche tali da non aver bisogno di apporti per il riscaldamento e il raffrescamento, oppure dovranno essere in grado di soddisfarli attraverso l’uso di fonti rinnovabili???

Mah, non importa, chiederemo come al solito una proroga....... E lo spumante? Non lo stappiamo.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 12 Dicembre 2012 20:21
 
Articoli correlati :

» Un 6 gennaio da respirare a pieni polmoni!

Eh già, se il SEI gennaio 2021 una commissione di esperti fosse passata per valutare di fare a Sacile un polo di riabilitazione pneumologica, un centro di cura aerobica, insomma quello che un tempo si trovava in quegli eleganti "sanatori" immersi...

» Peripezie inutili per il rilascio del contrassegno parcheggio disabili

Innanzitutto ci tengo a precisare che la seguente esposizione dell'iter richiesto per il rilascio del contrasegno per parcheggio riservato a disabili non ha nulla a che fare con il personale dei vari uffici, bensì con il sistema.Essendomi trovata...

» esondazione 2014

Quante volte abbiamo ormai dovuto dire "siamo alle solite"? Tante. Non ha più nemmeno alcun senso , perchè ormai è un ritornello fatto proprio da tutti, anche da chi, solo qualche anno fa, ci dava degli esagerati. E non è certo colpa solo di...

» Incidenti 2012

Ecco la rilevazione del numero totale di incidenti stradali avvenuti nel nostro territorio comunale nel 2012. Ringraziamo per i dati gentilmente forniti dalla Polizia Municipale di Sacile, dalla sez. Radiomobile di Sacile e dalla Polstrada di...

» Roma, 26/05/2012 - Assemblea Nazionale Delegati ed Eletti RSU. L'OdG finale: “L'OPPOSIZIONE SINDACALE SI ORGANIZZA”

Si è conclusa l’assemblea nazionale indetta il 26 maggio a Roma, presso il Teatro Ambra Jovinelli, da lavoratori e lavoratrici, eletti RSU, ed RSA, delegati di diverse organizzazioni sindacali conflittuali. L'assemblea ha ha visto la...

» Presentato il bilancio comunale, SpS ribadisce: per il pareggio finanziario meglio la leva patrimoniale che l'intervento sui redditi!

Conformemente a quanto previsto dall'Art. 15, Consultazione, dello Statuto Comunale di Sacile, e più precisamente al punto 3. “La consultazione è obbligatoria oltre che nei casi previsti dalla legge, per l’adozione dei seguenti atti: a)...

» gennaio 2012 ..... e l'inquinamento

Un gennaio da dimenticare? No, un gennaio da tenere bene a mente (non meno di !).Gennaio 2012 con ben 17 sforamenti di PM10, dei quali ben tre consecutivi oltre la soglia dei 101µg/m3 (praticamente l'intero mese se ci attenessimo alle indicazione...

» Ecco chi vede nella certificazione energetica una risorsa di sviluppo ...

Convegno per artigiani e imprese a Trieste.APE, in collaborazione con CCIAA, API, CNA e Confartigianato Trieste, organizza il convegno per artigiani ed imprese dal titolo:Efficienza energetica, un’opportunità di crescita per le impreseL'Unione...

» Il 14 ottobre la Giunta Regionale ha approvato la VEA

Ah beh, a pochi giorni dall’imminente entrata in vigore della certificazione energetico-ambientale prevista inevitabilmente per il 31 ottobre 2011, la Giunta regionale ha approvato in via preliminare il protocollo regionale VEA (la cui gestazione,...

» La soluzione di un problema non deve dipendere dalla benevolenza di questo o quel Sindaco: rivogliamo il Difensore Civico per la tutela imparziale dei cittadini.

 I cittadini che hanno problemi con la burocrazia si ricordino non solo le promesse di sburocratizzazione e semplificazione dei Ministri Brunetta e Calderoli, ma soprattutto la cancellazione operata da parte del Governo di PdL e Lega – sia...