Ortopantomografo della radiologia dell’Ospedale di Sacile fuori funzione ormai da luglio! Stampa
Martedì 21 Settembre 2010 23:14

imgt-artTramite articolo sulla stampa del 10/09/2010 Luigi Zoccolan, per l’Associazione per il Rinnovamento della Sinistra, e Rossana Casadio, per Sacile Partecipata e Sostenibile, denunciavano che l’ortopantomografo della radiologia dell’Ospedale di Sacile era fuori funzione ormai da luglio. Si tratta dello strumento per i raggi alle arcate dentarie, che precedono molte delle cure dentarie, in particolare per gli anziani.
In data  /09/2010 arrivava la risposta di Roberto Spaziante, capo del Dipartimento di diagnostica per immagini dell’Azienda ospedaliera di Pordenone, informando:

1) che in attesa della sostituzione del macchinario (con lunghi tempi burocratici delle gare pubbliche), si è concordato di mettere a disposizione a Pordenone 3 posti ogni giorno per pazienti sacilesi che avessero bisogno degli esami,
2) che tale disponibilità verrà aumentata se ce ne fosse bisogno,
3) che l’eventuale visita potrà essere prenotata direttamente alla radiologia sacilese, anche telefonicamente, evitando così al paziente il disagio di recarsi a Pordenone,
4) che, nel caso in cui dalla visita emergessero fatti traumatici, il paziente sarà preso in carico direttamente a Pordenone
5) che si sta valutando di far scegliere al paziente l’opportunità di consegnargli subito la risposta o farla pervenire tramite la radiologia sacilese.
Il responsabile del Dipartimento pordenonese dice che, se ci sono stati dei disagi, non erano determinati da cattiva volontà, ma dal fatto che, una volta avariatasi la macchina è stato necessario valutare cosa fare. E trattandosi di un’attrezzatura datata la spesa per la riparazione (8000 euro) sarebbe stata superiore a quella per acquistarne una nuova.

Questa la risposta dei due rappresentanti dell’Associazione per il Rinnovamento della Sinistra e di  Sacile Partecipata e Sostenibile:
Insieme ai lavoratori della struttura ospedaliera di Sacile, all’intervento del Prefetto e alla stampa locale, abbiamo ottenuto ancora una volta, anche se non in modo totalmente soddisfacente, un primo risultato concreto relativamente alla messa fuori uso dello strumento ortopantomografo, un macchinario determinante per la disgnosi di diverse tipologie di cure dentarie a tutte le età.
Non possiamo che concordare con l’annunciata soluzione di recarsi presso l’ospedale di Pordenone, tuttavia ci stupiamo che la cessazione del servizio risalente a luglio non abbia in contemporanea visto l’avvio della soluzione ora prospettata, visto che si sapeva che lo strumento era datato e che si poteva presumere che riparazione e tempi burocratici sarebbero stati esosi e lunghi. In fin dei conti immaginiamo che tutti questi strumenti siano sottoposti a regolare ed accurato controllo.
Inoltre il fatto di poter prenotare presso la radiologia di Sacile non evita ai pazienti, spesso anziani, il disagio di doversi poi recare a Pordenone.
L’intera questione purtroppo dimostra il ritardo di una soluzione che invece, proprio trattandosi di una questione sanitaria, non doveva causare nemmeno un’ora di interruzione del servizio. Speriamo a questo punto che non debba ripetersi la stessa cosa anche per altri strumenti della radiografia di Sacile, ad es. per la mammografia. Seguiremo quindi sempre con attenta e determinata vigilanza eventuali futuri segnali di disorganizzazione.

 

 
Articoli correlati :

» Approdo sicuro sotto piazzetta Manin?

Approdo sulla Livenza? Si staglia all'orizzonte un nuovo disastro annunciato?Su quel ramo d'acqua così stretto?Con la riva praticamente in verticale?Con il parcheggio sopra in piazzetta Manin che già cede? Prova ne sono le crepe nella...

» PNRR, missione 4, servizi per la prima infanzia

Una buona occasione per ripensare seriamente e con una seria visione e competente programmazione per i prossimi 50 anni può venire con l'aiuto dei fondi del PNRR, missione 4, componente 1.1, relativa agli “investimenti per piani degli asili nido...

» Per la TARI si sceglie il peggiore...

Si pubblica di seguito questo contributo del geom.Gaggiotti sulla questione della TARI:Il Consiglio Comunale di Sacile sceglie i peggiori.Sfuggita un po’ in sordina l’affidamento all’Agenzia delle Entrate di Pordenone la riscossione della...

» Ciclabile sul Meschio ok ... e poi?!

La notizia che la bella ciclabile lungo il Meschio potrebbe arrivare fino a Sacile è sicuramente una buona nuova. Conosco bene e frequento il tratto che da San Giacomo di Veglia porta a Vittorio Veneto. Nei giorni festivi più che una ciclabile è...

» Esternalizzazione dei PPI di Sacile e Maniago

Se fosse cosa certa l'annuncio che il PPI di Sacile verrà esternalizzato a tempo indeterminato ci pare davvero gravissimo.Poco ci interessa e di certo non ci stupiamo che siano già parole al vento quelle dell'assessore alla Salute, Riccardi, che...

» Quale nuova soluzione per l'ISIS Pujati?! Prima puntata

Ancora una volta sulle sorti delle scuole di Sacile si sceglie il minimo ribasso per sanare una situazione ormai da definire come emergenza. Parlare di urgenza oggi infatti è troppo blando, perchè le vicissitudini dell'ISIS Pujati so protraggono...

» Bollettino annuale e democrazia

E' arrivato nelle case dei sacilesi il bollettino dell'amministrazione. Ribadisco quanto sempre detto: segno di democrazia sarebbe lasciare alle fine due pagine di spazio alle minoranze. Non solo per principio democratico, ma perché l'impegno ...

» Le NON risposte alle preoccupazioni sui cantieri

Spiace molto, ma le spiegazioni apparentemente dettagliate dell'ass. Ceraolo apparse il giorno dopo sulla stampa locale in verità danno ben poche risposte a quanto , a parte apprendere che le asfaltature non sono ancora definitive. Quindi speriam...

» Sul Liceo Musicale è calato il silenzio

E così pare calato il silenzio intorno alla futura collocazione del Liceo Musicale. Peccato, perchè visto che il mancato numero di iscrizioni ha fatto slittare di un anno l'avvio del nuovo corso, sarebbe stato bello leggere che l'amministrazione...

» Incidenti 2020

Ecco il tradizionale (purtroppo) report di SPS sul numero di incidenti stradali verificatisi nell'arco del 2020 nel territorio comunale di Sacile.Dopo aver finalmente e quelli forniti dale Forse dell'Ordine e dalla PM di Sacile, specifico anche...
SEO by Artio