Sacile Partecipata e Sostenibile

Richiesta d’incontro sulle problematiche della sanità nel sacilese. PDF Stampa E-mail
Sabato 26 Febbraio 2011 18:18

 

Associazione per il Rinnovamento   della sinistra

Sacile Partecipata  e Sostenibile

 

Ogg. : richiesta d’incontro sulle problematiche della sanità nel sacilese.

 

Al Direttore Generale dell’Azienda Ospedaliera “Santa Maria degli Angeli” – Pordenone

Al Dott. Carniello – Responsabile della struttura ospedaliera di Sacile

Al dott. Toffoli – Referente politico del Comune presso l’Ospedale di Sacile

La presentazione dello “Studio di Fattibilità” che riforma l’organizzazione sanitaria in provincia di Pordenone, desta negli scriventi forti perplessità e preoccupazioni in merito, particolarmente, al funzionamento della struttura sanitaria di Sacile.

 

In un nostro recente documento, rivolto ai cittadini di Sacile e pubblicato anche dalla stampa locale, mettevamo in evidenza alcune gravi debolezze e problematiche riguardanti alcuni importanti settori della sanità nel sacilese.

Tali questioni hanno riflessi negativi primariamente sull’utenza ma creano anche disagio in molti operatori sanitari.

La riforma dell’organizzazione sanitaria non può costituire, da sola, la soluzione alle disfunzioni pesantemente presenti nelle strutture periferiche come quella di Sacile.

Per meglio e più puntualmente illustrare alle Signorie Loro il punto di vista delle sottoscritte organizzazioni sulle questioni in oggetto, chiediamo un incontro da effettuarsi quanto prima a Sacile.

In attesa di conoscere data e ora dell’incontro, porgiamo distinti saluti.

 

Luigi Zoccolan                Rossana Casadio

 

Sacile, 24/02/2011

 

Ultimo aggiornamento Sabato 26 Febbraio 2011 18:23
 
Articoli correlati :

» L'amministrazione sacilese spalanca le porte dell'ex Ospedale

L'amministrazione Spagnol e l'opposizione leghista spalancano le porte del nostro ex Ospedale....al privato:Il tono trionfalistico della notizia che maggioranza e opposizione hanno trovato una idilliaca unanimità con la votazione della mozione per...

» I risultati delle "riforme" nel lungo periodo

Ecco il risultato nel lungo periodo della "riforma Serracchiani". Nel lungo periodo sottolineo. Quindi ormai nessuno può dire che eravamo "nostalgici e prevenuti" e che "negli anni si vedranno i risultati".Di solito questi titoli, che già dovevano...

» Parcheggi ROSA ... cercasi

Nello stile di SPS, cioè pazienza tanta che tanto tutti i nodi vengono al pettine su segnalazioni che ci danno ragione, ... ecco che tocca tornare sulla Una questione che era destinata a non andare oltre il solito annuncio di questa amministrazione...

» Sanità: noi "come in Ighilterra", ma non c'è nulla di buono

Sarà stato destino? Sarà stato un caso? Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi? Chissà, sta di fatto che oggi, 14 gennaio 2014, sulla stampa locale il direttore generale della nostra AAS5, Giorgio Simon, in riferimento al provvedimento di...

» nuovo dubbio sul PPI?

A SPS sorge un nuovo dubbio sul futuro dell'ex Pronto Soccorso, oggi (ma!) PUNTO di PRIMO INTERVENTO:dal momento che nella Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il Decreto Ministeriale n.70 del 2.4.2015 nel quale è scritto che "LA FUNZIONE DEI PPI...

» Ciclicamente si riconferma...

Ciclicamente si riconferma: intasamento del Pronto Soccorso di Pordenone.La Dirigenza dice che si tratta di una serie di "concomitanze sfavorevoli". Ci si dovrebbe chiedere dove albergavano i Dirigenti l'anno scorso, due anni fa, tre anni fa,, ecc...

» risposta ai rappresentanti del Nursind e dell'Ipasvi

Innanzitutto i due rappresentanti sindacali di Nursind ed Ipasvi dovrebbero ben sapere che quanto riportato dalla stampa, che me ne ha erroneamente attribuito la paternità, è una precisa citazione dalle Osservazioni presentate da ANAAO-AssoMed...

» La perseveranza dei cittadini di Gemona

Comunicato stampaEsposto dei comitati gemonesi alla procura della Corte dei conti contro la chiusura dell'unico ospedale antisismicoTRIESTE Questa mattina (martedi 28 aprile 2015) una delegazione del coordinamento dei comitati a difesa dell'ospedale...

» Caneva: assemblea sul futuro della Sanità

Venerdì 13 marzo si è tenuto presso l’Auditorium di Caneva un incontro pubblico (organizzato dal Comitato per l’ospedale di Sacile e con il patrocinio del Comune di Caneva) sul tema della riforma sanitaria regionale approvata il 2 ottobre...

» e come sempre "aver ragione" ha sapore AMARO

La stampa locale di oggi, 7 marzo 2015, dà per praticamente certa la perdita dei 10 posti letto di riabilitazione intensiva. Migrerà verso Pordenone.Ecco la conferma amara di quanto avevamo. Perchè, come sempre, SPS non spara giudizi sommari, ma...