Sacile Partecipata e Sostenibile

Replica al consigliere Tomasella su via dei Masi ... PDF Stampa E-mail
Lunedì 18 Aprile 2011 09:15

30 imgCi spiace dover nuovamente intervenire sulla questione di Via dei Masi, ma non si può non replicare all’intervento del consigliere Tomasella che pare puramente strumentale in quanto:

a) oltre al PdL e alla Lega la stessa Amministrazione Cappuzzo aveva promesso all’ultima assemblea di quartiere prima delle elezioni che avrebbe ripristinato il doppio senso;

b)  il Prefetto non fa più alcun riferimento alle misure della carreggiata, ma ravvisa semplicemente “l’opportunità, per motivi di sicurezza determinati dalla scarsa visibilità causata dallo stabile ubicato all’angolo tra strada dei Masi e strada Interna S.Giovanni d. Tempio, che non sia ripristinato il doppio senso di circolazione”, il che significa che si intende la sicurezza delle automobili su detto incrocio;

c) questa brutta questione è conseguenza di un intervento che l’Amministrazione Cappuzzo ha voluto fare in modo diverso da quanto proposto dagli architetti di Udine esperti di percorsi casa-scuola. Questi avevano infatti previsto un percorso ciclo-pedonale sul lato opposto, il rialzo dei passaggi pedonali interni, lo spostamento del semaforo e dell’attraversamento pedonale sull’incrocio con Via delle Valli per rendere l’attraversamento realmente più visibile e sicuro;

d) la sicurezza di pedoni e dei ciclisti si ottiene mediante interventi definiti “di moderazione del traffico” e tra questi non sono contemplati i sensi unici.

I cittadini di San Giovanni del Tempio che onestamente hanno a cuore la sicurezza si tengono da tre anni minuziosamente informati sui fatti e sanno bene che nessuno ha ancora risposto nel dettaglio alle nostre chiare domande. La risposta del Prefetto si limita a ritenere il senso unico più “opportuno” allo stato delle cose. Ciò non toglie che l’Amministrazione abbia a disposizione sufficienti accorgimenti tecnici per ovviare a quello che sembra rimasto l’unico ostacolo: la mancanza di visibilità all’incrocio con Via Interna. O forse nessuno sa che esistono degli specchi di ultima generazione migliori di quelli vecchi?!

Rossana Casadio

Per il dossier completo sulla vicenda del senso unico in via dei Masi segui il link ->

Ultimo aggiornamento Mercoledì 20 Aprile 2011 11:46
 
Articoli correlati :

» Per la TARI si sceglie il peggiore...

Si pubblica di seguito questo contributo del geom.Gaggiotti sulla questione della TARI:Il Consiglio Comunale di Sacile sceglie i peggiori.Sfuggita un po’ in sordina l’affidamento all’Agenzia delle Entrate di Pordenone la riscossione della...

» Ciclabile sul Meschio ok ... e poi?!

La notizia che la bella ciclabile lungo il Meschio potrebbe arrivare fino a Sacile è sicuramente una buona nuova. Conosco bene e frequento il tratto che da San Giacomo di Veglia porta a Vittorio Veneto. Nei giorni festivi più che una ciclabile è...

» Esternalizzazione dei PPI di Sacile e Maniago

Se fosse cosa certa l'annuncio che il PPI di Sacile verrà esternalizzato a tempo indeterminato ci pare davvero gravissimo.Poco ci interessa e di certo non ci stupiamo che siano già parole al vento quelle dell'assessore alla Salute, Riccardi, che...

» Quale nuova soluzione per l'ISIS Pujati?! Prima puntata

Ancora una volta sulle sorti delle scuole di Sacile si sceglie il minimo ribasso per sanare una situazione ormai da definire come emergenza. Parlare di urgenza oggi infatti è troppo blando, perchè le vicissitudini dell'ISIS Pujati so protraggono...

» Continuano le entrate al semaforo di S.Giovanni del T.

Eh già, ancora una volta come detto e stradetto: sarebbe stata una storia infinita...Infatti alle ore 8.20 del 6 maggio dell'ormai 2021 distratti automobilisti continuano imperterriti a svoltare a destra per entrare in via dei Masi. Stamattina ero...

» Bollettino annuale e democrazia

E' arrivato nelle case dei sacilesi il bollettino dell'amministrazione. Ribadisco quanto sempre detto: segno di democrazia sarebbe lasciare alle fine due pagine di spazio alle minoranze. Non solo per principio democratico, ma perché l'impegno ...

» Le NON risposte alle preoccupazioni sui cantieri

Spiace molto, ma le spiegazioni apparentemente dettagliate dell'ass. Ceraolo apparse il giorno dopo sulla stampa locale in verità danno ben poche risposte a quanto , a parte apprendere che le asfaltature non sono ancora definitive. Quindi speriam...

» Sul Liceo Musicale è calato il silenzio

E così pare calato il silenzio intorno alla futura collocazione del Liceo Musicale. Peccato, perchè visto che il mancato numero di iscrizioni ha fatto slittare di un anno l'avvio del nuovo corso, sarebbe stato bello leggere che l'amministrazione...

» Incidenti 2020

Ecco il tradizionale (purtroppo) report di SPS sul numero di incidenti stradali verificatisi nell'arco del 2020 nel territorio comunale di Sacile.Dopo aver finalmente e quelli forniti dale Forse dell'Ordine e dalla PM di Sacile, specifico anche...

» Quale destino per la villetta ex Enel?

Dal momento che seguo la vicenda della villetta chiamata "ex Enel" dal 2012, avendo denunciato il pericolo di volontà di abbattimento per far posto ad una rotonda, chiedo che l'amministrazione comunale dichiari quale sia ad oggi il suo...