Sacile Partecipata e Sostenibile

...ci saremo almeno stavolta? PDF Stampa E-mail
Domenica 25 Febbraio 2018 20:34

Continua la serie delle nostre segnalazioni di importanti finanziamenti nella speranza, prima o poi, di vederli ben usati anche a Sacile. Ancora una volta ci riferiamo al recupero degli edifici scolastici, nello specifico dell'attuale sede del Linguistico dell'ISIS Pujati, per la quale da tempo SPS ha messo a disposizione una proposta per tutti coloro che ne vogliano discutere.
E che dovrebbero essere tanti, visto che, ad oggi, l'articolo è stato cliccato 670 volte...

Con questo nuovo finanziamento vi sarebbe infatti una buona possibilità per intervenire in modo significativo contemporaneamte sulla sicurezza antisismica, sull'efficientamento energetico e sull'ampliamento dell'edifico in via Matteotti.

Con determinate forme di finanziamento vi è inoltre la possibilità che la cifra erogata raddoppi proprio nel caso in cui il miglioramento dell'efficienza energetica si accompagni ad opere di sicurezza strutturale.

Sicuramente un'occasione da non perdere, anche perchè l'edificio ha da tempo iniziato a mostrare i primi problemini: impianto di riscaldamento che si orienta secondo un non ben definito termostato (fa freddo quando fa freddo e si sviene dal caldo quando fuori ci son 27 gradi come nella primavera del 2017), le piastrelle dei pavimenti han dovuto a più riprese essere sostituite perchè letteralmente scoppiavano, si inizaino a notare macchie per infiltrazioni, e le misure della scala interna che porta al primo piano lasciano più di qualche perplessità sulla sufficiente ampiezza alla luce delle nuove normative sulla sicurezza.

Un lodevole intervento complessivo darebbe lustro non solo alla scuola (costretta a dividersi in quattro sedi), ma anche all'intera area, una delle poche in zona, che si può davvero paragonare ad un piccolo campus (dono degli USA dopo il terremoto del '76).

Non solo: entro il 9 marzo infatti è anche possibile inoltrare la richiesta ai fondi INAIL. Finanziamento sfuggito - finora, come sempre - all'amministrazione comunale di centro destra di Sacile.

Ci riusciremo stavolta?

Chissà chissà.

Certo è che, a parte l'area, su un eventuale base progettuale partecipata c'è lo zero assoluto.
ZERO dunque in pagella per la voce "nuova scuola elementare", quella che il Sindaco dimissionario Ceralo aveva detto sarebbe partita con i lavori "nel 2018".

 

 

 

 

 

PS: venerdì 16 marzo apprendiamo dalla stampa che l'amministrazione ha inviato in regione la sua manifestazione di interesse. Ohhh speriamo stavolta si proceda meglio, perchè i bandi prevedono punteggi e bisogna saperne raggiungere di alti!

Ultimo aggiornamento Venerdì 16 Marzo 2018 20:03
 
Articoli correlati :

» La storia finita del trasferimento della Collodi

E così è sfumata la possibilità di trasferire dalla sede dell’Aporti in un nuovo edificio scolastico la scuola dell’infanzia Collodi. Questo avrebbe permesso ai bimbi di avere una struttura adeguata ai moderni standard ambientali ed educativi...

» Incidenti 2021

Sono in totale 74 gli incidenti avvenuti nel 2021 nel nostro territorio comunale. 44 i feriti. Purtroppo mancano da alcuni anni i numeri della Polstrada, perchè il sistema in cui inseriscono i dati è regionale e risulta complicato estrarre i...

» Ipso facto, riforma costituzionale e giardinaggio nel giardino della Serenissima

Si pubblica con piacere il seguente articolo di Andrea GazzettaProbabilmente è solo una strana coincidenza, eppure suscita un po di sconcerto, dopo pochi giorni dall'approvazione delle modifiche alla Costituzione in materia di tutela...

» La storia finita del Liceo Musicale a Sacile

E così, con il mancato numero di iscrizioni per l'anno scolastico 2022-2023 si chiude purtroppo irrevocabilmente il capitolo per il tanto atteso Liceo Musicale nella nostra città, una città che in fatto di tradizione musicale non sta dietro a...

» Casa di riposo o gronda est? Quale scenario?

Così nemmeno stavolta vedremo la notizia dell'avvio dell'iter per l'ampliamento della casa di riposo di Sacile, cosa . La finanziaria regionale ha infatti stanziato 9 milioni per una nuova casa di riposo a Villanova e pure 500.000 euro per corte...

» Il Prefetto risolve l'attesa al freddo

Finalmente dopo quasi UN anno nessuno sarà più costretto ad addossarsi al muro per stare un pò al riparo in attesa di vaccinarsi. una seconda volta perchè evidentemente si era cercato di fare orecchie da mercante, ma da oggi, martedì 4 gennaio...

» Esposto al Prefetto per situazione attesa vaccinazione

AL PREFETTO di PORDENONESacile, 06/12/2021Oggetto: Ripetuti disagi per attesa turno vaccinazione a SacileIll.mo sig. Prefetto,Con la presente la sottoscritta intende sottoporre all’attenzione della S.V. quanto segue:Davanti ad una delle sedi...

» Approdo sicuro sotto piazzetta Manin?

Approdo sulla Livenza? Si staglia all'orizzonte un nuovo disastro annunciato?Su quel ramo d'acqua così stretto?Con la sponda praticamente in verticale?Con il parcheggio sopra in piazzetta Manin che già cede? Prova ne sono le crepe nella...

» PNRR, missione 4, servizi per la prima infanzia

Una buona occasione per ripensare seriamente e con una seria visione e competente programmazione per i prossimi 50 anni può venire con l'aiuto dei fondi del PNRR, missione 4, componente 1.1, relativa agli “investimenti per piani degli asili nido...

» Per la TARI si sceglie il peggiore...

Si pubblica di seguito questo contributo del geom.Gaggiotti sulla questione della TARI:Il Consiglio Comunale di Sacile sceglie i peggiori.Sfuggita un po’ in sordina l’affidamento all’Agenzia delle Entrate di Pordenone la riscossione della...