Sacile Partecipata e Sostenibile

...ma guarda un pò... PDF Stampa E-mail
Venerdì 11 Dicembre 2015 15:48

Ma guarda un pò...
Il 9 dicembre 2015 l'ARPA emana un comunicato in cui scopriamo che DA AGOSTO c'è UN GUASTO al computer Nexus dell'Agenzia, dedicato alla previsione della qualità dell'aria. Si è trattato di "un guasto del tutto imprevedibile" (?!) che ha avuto come conseguenza "la temporanea perdita di tutte le informazioni contenute nella base dati e dei programmi di calcolo sviluppati dal 2009".
Immediatamente l'ARPA ha avvisato tutti gli utenti del servizio di previsioni della qualità dell'aria ed è stato predisposto un programma di ripristino della funzionalità, che procede secondo un cronoprogramma costantemente monitorato.
Meno male che "procede" visto che son passati 4 mesi e mezzo.
(E non dimenticate la centralina di Sacile fuori uso diversi MESI!)

Certo che siamo in una botte di ferro se l'otto dicembre il TG3 ha riferito che "secondo quanto comunicato dall'ARPA l'unico Comune che ha sforato i 35 giorni permessi è Porcia". Non era vero! Già in quella data Sacile aveva sforato di ben 9 giorni consecutivi. Avrebbe quindi dovuto già scattare il Piano di Azione Comunale.
Domanda: se non sanno leggere nemmeno i dati che appaiono al momento, come potremmo credere (e infatti lo avevamo detto subito, sin da quando era apparsa per la prima volta la notizia dei "dati in tempo reale") nella capacità di "previsione"?!


Ma i dubbi vengono anche su reale interesse/informazioni/conoscenze/volontà/capacità della nostra Amministrazione in fatto di inquinamento: Infatti, se è vero che l'ARPA ha provveduto ad informare tempestivamente questa estate del guasto, ha probabilmente anche aggiunto quanto ora scrive nel comunicato, e cioè che "Il guasto non impedisce agli amministratori locali di

utilizzare i Piani di Azione sulla qualità dell'aria, ma questi ora devono essere attivati a seguito di un 'giudizio esperto' o sulla base delle rilevazioni effettuate dalle stazioni di monitoraggio."

Quindi....... NON è vero niente che l'Amministrazione sacilese non abbia potuto attivare il PAC perchè non erano arrivate indicazioni dall'ARPA!

 

Ahhh, San Clemente, fa che io sia paziente......

Ultimo aggiornamento Domenica 13 Dicembre 2015 17:48
 
Articoli correlati :

» Un salubre febbraio 2019

Onestà politica vorrebbe che NESSUN politico e/o amministratore sacilese degli ultimi 15 anni si esprimesse in modo teatralmente virtuoso sul grave fenomeno perdurante dell’inquinamento. Nessuno se ne è mai realmente preoccupato, anzi, al...

» ...aspettando la documentazione...

Stiamo ancora aspettando che nel sito del Comune di Sacile si trovi la documentazione relativa al primo passo, cioè il cosiddetto "Inventario Base delle Emissioni", unitamente poi alla SCHEDA con cui ogni cittadino potrà dare il suo contributo per...

» ultimo pezzettino per la ciclabile Tarvisio - Gemona!

Ultimo pezzettino: ecco i pochi chilometri ancora mancanti tra Resiutta e Venzone. sta per essere unita in un percorso unico almeno fino a Gemona: è infatti percorribile da Tarvisio a Resiutta - attraversando anche i tunnel storici tutti...

» Dire che il piano aria dei 10 comuni è comico sarebbe un complimento

Definirlo "comico" si potrebbe se non si trattasse di una tale gravità. Gli amministratori dei 10 Comuni presenti del pordenonese hanno fatto una sola cosa nuova: mettersi insieme.Primo provvedimento che andava fatto già anni fa. Primo aspetto...

» e se ci servissimo di un ... aspirapolverone?!

Eccolo!E' alta sette metro la torretta situata su un prato di Rotterdam che si nutre di ... inquinamento!Il progettista del prototipo su scala reale è  Daan Roosegaarde, designer olandese, che nel giro di poco tempo ha raccolto i fondi con il...

» stiamo tranquilli, a Sacile non c'è inquinamento!

Stiamo tranquilli. A Sacile Come volevasi dimostrare: siamo in pieno inizio dei fattori che, combinati tra loro, portano allo sforamento delle polveri sottili: l'accensione degli impianti di riscaldamento (e grazie al cielo NON da parte dei privati...

» centralina di rilevazione inquinamento o ... frullatore?

Sarebbe troppo facile far notare l'ennesima segnalazione di SPS rivelatasi fondata.NO, quello che svilupperemo in questo articolo è la vicenda degli annunci, dello spostamento, dei tempi e del funzionamento, o meglio, del non-funzionamento (e...

» I dati dell'ARPA "in tempo reale"

Incredibile, o forse nemmeno tanto: Da lunedì 28 settembre a lunedì 5 ottobre non appare nel sito dell'ARPA alcun dato sui valori di inquinamento da Biossido di Azoto e da particelle sospese di PM10!Più che l'inquinamento dissolto al vento si...

» risposta ai rappresentanti del Nursind e dell'Ipasvi

Innanzitutto i due rappresentanti sindacali di Nursind ed Ipasvi dovrebbero ben sapere che quanto riportato dalla stampa, che me ne ha erroneamente attribuito la paternità, è una precisa citazione dalle Osservazioni presentate da ANAAO-AssoMed...

» Caneva: assemblea sul futuro della Sanità

Venerdì 13 marzo si è tenuto presso l’Auditorium di Caneva un incontro pubblico (organizzato dal Comitato per l’ospedale di Sacile e con il patrocinio del Comune di Caneva) sul tema della riforma sanitaria regionale approvata il 2 ottobre...