Sacile Partecipata e Sostenibile

50 posti letto chewing gum?! PDF Stampa E-mail
Domenica 28 Febbraio 2016 10:55

"I 50 posti letto in aggiunta agli attuali 86 della Casa di riposo garantiranno una lunga prospettiva di eccellenza della nostra struttura", aveva dichiarato il Sindaco di Sacile nel 2012.
E quando SPS aveva messo in dubbio il concretizzarsi di tale annuncio mettendolo in relazione a quanto invece dichiarato dal Sindaco di Fontanafredda, cioè che nel suo comune si sarebbe costruita una Casa di riposo da 50 posti, ci era stato detto (come al solito poi smentito dai fatti) che insinuavamo il falso. Bene. OGGI, 28 febbraio del 2016, ribadiamo la nostra poca fede e ripetiamo la domanda:
Visto che sulla stampa di oggi la GEL onlus ha nuovamente invitato i cittadini di Fontanafredda a "versare il  5x1000 in favore della raccolta fondi per la Casa di riposo" di Fontanafredda COME LA METTIAMO??? Non influirà sul previsto "ampliamento" a Sacile? A che punto è ad oggi l'iter per l'annunciato "ampliamento" a Sacile? In quale capitolo si trovano ben al sicuro i fondi regionali che parevano essere "certi" se non addirittura... arrivati?

Vabbè, lasciamo poi stare che a ciò si aggiunge la concreta apertura del Centro Diurno che per la prima amministrazione di centro destra nel 2010 era stata definita "una priorità"; e lasciamo anche stare il nulla di fatto del traferimento al padiglione San Gregorio dei Servizi Sociali - che rappresentava il connubio "tra territorio e sanità del Modello Sacile" - e che conseguentemente doveva liberare la sede in viale Zancanaro per la Polizia Municipale, eliminando così, giusto per ricordarlo, le spese di qualche migliaio di Euro al mese (3.000? 4.000?) per l'affitto di quella attuale. Una bel problemino, tra l'altro, perchè oltre a delle belle barriere architettoniche potrebbe ormai anche essere oggetto di segnalazione alla Corte dei Conti, perchè quella che doveva essere una "soluzione temporanea" si è rivelata ormai una esosa sistemazione permanente.

PS.: ecco la cifra esatta riportata sulla stampa locale: 3.239 Euro al mese, più circa 6.661 Euro di spese condominiali

Ultimo aggiornamento Mercoledì 02 Marzo 2016 20:54
 
Articoli correlati :

» Approdo sicuro sotto piazzetta Manin?

Approdo sulla Livenza? Si staglia all'orizzonte un nuovo disastro annunciato?Su quel ramo d'acqua così stretto?Con la riva praticamente in verticale?Con il parcheggio sopra in piazzetta Manin che già cede? Prova ne sono le crepe nella...

» PNRR, missione 4, servizi per la prima infanzia

Una buona occasione per ripensare seriamente e con una seria visione e competente programmazione per i prossimi 50 anni può venire con l'aiuto dei fondi del PNRR, missione 4, componente 1.1, relativa agli “investimenti per piani degli asili nido...

» Per la TARI si sceglie il peggiore...

Si pubblica di seguito questo contributo del geom.Gaggiotti sulla questione della TARI:Il Consiglio Comunale di Sacile sceglie i peggiori.Sfuggita un po’ in sordina l’affidamento all’Agenzia delle Entrate di Pordenone la riscossione della...

» incrocio via Pordenone: una SVISTA lunga DUE anni

Ancora una volta si è dimostrato che l'amministrazione sacilese, nello specifico caso l'ass. Ceraolo, farebbero meglio a prendere sul serio le segnalazioni di noi semplici cittadini invece di dare subito la colpa “alla burocrazia” oppure di...

» Ciclabile sul Meschio ok ... e poi?!

La notizia che la bella ciclabile lungo il Meschio potrebbe arrivare fino a Sacile è sicuramente una buona nuova. Conosco bene e frequento il tratto che da San Giacomo di Veglia porta a Vittorio Veneto. Nei giorni festivi più che una ciclabile è...

» Esternalizzazione dei PPI di Sacile e Maniago

Se fosse cosa certa l'annuncio che il PPI di Sacile verrà esternalizzato a tempo indeterminato ci pare davvero gravissimo.Poco ci interessa e di certo non ci stupiamo che siano già parole al vento quelle dell'assessore alla Salute, Riccardi, che...

» Quale nuova soluzione per l'ISIS Pujati?! Prima puntata

Ancora una volta sulle sorti delle scuole di Sacile si sceglie il minimo ribasso per sanare una situazione ormai da definire come emergenza. Parlare di urgenza oggi infatti è troppo blando, perchè le vicissitudini dell'ISIS Pujati so protraggono...

» Bollettino annuale e democrazia

E' arrivato nelle case dei sacilesi il bollettino dell'amministrazione. Ribadisco quanto sempre detto: segno di democrazia sarebbe lasciare alle fine due pagine di spazio alle minoranze. Non solo per principio democratico, ma perché l'impegno ...

» Le NON risposte alle preoccupazioni sui cantieri

Spiace molto, ma le spiegazioni apparentemente dettagliate dell'ass. Ceraolo apparse il giorno dopo sulla stampa locale in verità danno ben poche risposte a quanto , a parte apprendere che le asfaltature non sono ancora definitive. Quindi speriam...

» Sul Liceo Musicale è calato il silenzio

E così pare calato il silenzio intorno alla futura collocazione del Liceo Musicale. Peccato, perchè visto che il mancato numero di iscrizioni ha fatto slittare di un anno l'avvio del nuovo corso, sarebbe stato bello leggere che l'amministrazione...