Sacile Partecipata e Sostenibile

50 posti letto chewing gum?! PDF Stampa E-mail
Domenica 28 Febbraio 2016 10:55

"I 50 posti letto in aggiunta agli attuali 86 della Casa di riposo garantiranno una lunga prospettiva di eccellenza della nostra struttura", aveva dichiarato il Sindaco di Sacile nel 2012.
E quando SPS aveva messo in dubbio il concretizzarsi di tale annuncio mettendolo in relazione a quanto invece dichiarato dal Sindaco di Fontanafredda, cioè che nel suo comune si sarebbe costruita una Casa di riposo da 50 posti, ci era stato detto (come al solito poi smentito dai fatti) che insinuavamo il falso. Bene. OGGI, 28 febbraio del 2016, ribadiamo la nostra poca fede e ripetiamo la domanda:
Visto che sulla stampa di oggi la GEL onlus ha nuovamente invitato i cittadini di Fontanafredda a "versare il  5x1000 in favore della raccolta fondi per la Casa di riposo" di Fontanafredda COME LA METTIAMO??? Non influirà sul previsto "ampliamento" a Sacile? A che punto è ad oggi l'iter per l'annunciato "ampliamento" a Sacile? In quale capitolo si trovano ben al sicuro i fondi regionali che parevano essere "certi" se non addirittura... arrivati?

Vabbè, lasciamo poi stare che a ciò si aggiunge la concreta apertura del Centro Diurno che per la prima amministrazione di centro destra nel 2010 era stata definita "una priorità"; e lasciamo anche stare il nulla di fatto del traferimento al padiglione San Gregorio dei Servizi Sociali - che rappresentava il connubio "tra territorio e sanità del Modello Sacile" - e che conseguentemente doveva liberare la sede in viale Zancanaro per la Polizia Municipale, eliminando così, giusto per ricordarlo, le spese di qualche migliaio di Euro al mese (3.000? 4.000?) per l'affitto di quella attuale. Una bel problemino, tra l'altro, perchè oltre a delle belle barriere architettoniche potrebbe ormai anche essere oggetto di segnalazione alla Corte dei Conti, perchè quella che doveva essere una "soluzione temporanea" si è rivelata ormai una esosa sistemazione permanente.

PS.: ecco la cifra esatta riportata sulla stampa locale: 3.239 Euro al mese, più circa 6.661 Euro di spese condominiali

Ultimo aggiornamento Mercoledì 02 Marzo 2016 20:54
 
Articoli correlati :

» Quale visione del sottopasso di viale Lacchin?

Visto che ad un tratto per avere il sottopasso al posto dell'attraversamento della ferrovia in viale Lacchin, rinnovo la richiesta che ci venga comunicato - vista anche già la cifra preventivata - quale sarà la scelta delle dimensioni del...

» La bocciatura del sottopasso - niente di nuovo a sud

E così apprendiamo poco prima di Natale che il "sopralluogo" (spiegherò dopo perchè virgolettato) da parte di RFI ha dato come responso che si realizzerà SOLO il sottopassaggio ciclopedonale di Viale Lacchin.Niente di nuovo a sud, si potrebbe...

» La storia finita del finanziamento per le ciclabili

Dal 3 aprile 2018 molti Comuni hanno inviato le richieste di ammissione al , il progetto del Credito Sportivo in collaborazione con Anci e Federciclismo che prevedeva la possibilità per i Comuni italiani di ottenere una buona possibilità di...

» Sui DUE sottopassi...mettiamo le mani avanti

Mettiamo le mani avanti su entrambi i sottopassi di Sacile: sia per il sottopasso interno alla stazione con il suo SEMPLICE PROLUNGAMENTO, sia per quello che si staglia in un lontano orizzonte in sostituzione delle sbarre di viale Lacchin.Per il...

» come un granello di sabbia diventa una guerra

Il semplice prolungamento di un sottopassaggio.Il paradosso dell'ennesima brutta pagina politica di Sacile: per un intervento che non sarebbe costato un solo Euro all'Amministrazione precedente, quella del Sindaco Ceraolo, oggi assessore ai lavori...

» Segnalazione giusta??? Ehhhh dipende da CHI la fa

Non cambia mai nulla. I risultati si rimandano di anni. I consensi guardano prima al mittente che all'oggetto.Anche questa volta la solita capriola dei nostri amministratori: oggi l'assessore Ceraolo, nonchè ex Sindaco, dichiara di non esser per...

» Offfensiva casa di riposo!!!

E' iniziata l'offensiva delle case di riposo ... OVVIAMENTE private.Offensiva che si è ormai spinta al di qua del Tagliamento.Ovvio.Ovvio perchè la provincia di Trieste detiene quasi il 50% di posti letto di case di riposo, quindi la richiesta è...

» L'amministrazione sacilese aggiornerà il Regolamento Edilizio???

L'amministrazione sacilese del Sindaco Spagnol farà quello che non ha fatto l'amministrazione Ceraolo, visto che l'assessore Zanfrà sta di nuovo qua e che l'ex Sindaco pure ci sta di nuovo come assessore??? Faranno ora???A cosa mi riferisco? Beh,...

» La storia ancora lunga dell'ampliamento della casa di riposo di Sacile

Non occorre dire di concordare perfettamente con quanto dichiarato sulla stampa del 22 agosto 2018 dal Sindaco di Caneva, Andrea Gava.Non occorre, perchè la situazione è sotto gli occhi di tutti: a Sacile l'ampliamento della casa di riposo sta...

» Sempre meglio un uovo oggi che ...

Decisamente sempre meglio un uovo oggi che una gallina domani.In seguito alla segnalazione sulla stampa locale, secondo la quale succede che alle sbarre di viale Lacchin la gente attenda sotto il sole a volte anche mezz'ora prima di poter passare,...