Sacile Partecipata e Sostenibile

a quando l'applicazione dell'Ordinanza su via Bellini? PDF Stampa E-mail
Mercoledì 01 Marzo 2017 14:15

Pare proprio che l'amministrazione sacilese non abbia la dovuta fretta nel premurarsi di ottemperare alle indicazioni della Prefettura.
Oltre a non aver MAI pubblicato la promessa lista degli aventi diritto al rimborso depurazione (ormai inutile...), relativamente al nostro esposto sulla pericolosità del senso unico di via Bellini, invertito con sbocco su viale Trieste, il Prefetto, in data 13 gennaio c.a., ci comunicava infatti quanto segue:
"E’ indubbio che l’incrocio in argomento non gode di ampia visuale a causa della conformazione della zona e per la presenza di parcheggi adducenti lo sbocco.
Tale situazione, comunque, dovrebbe a breve essere modificata in quanto il Comune di Sacile con ordinanza n. 187 del 15/12/2016 ha istituito un “divieto di transito veicolare” su Via Bellini che, successivamente all’installazione della segnaletica verticale e orizzontale, consentirà la circolazione veicolare solo a residenti, frontisti, mezzi adibiti a servizi di polizia, antincendio e pronto soccorso, limitando così notevolmente il numero di transiti sull’incrocio in argomento."
Il fatto che l'ordinanza del Sindaco del 15 dicembre 2016 non avesse avuto immediato seguito era stato motivato dall'Amministrazione con le condizioni di temperature troppo basse per eseguire la segnaletica orizzontale.

Bene, ora le temperature si sono da tempo alzate, ma ...

... ma via Bellini è sempre uguale, sempre pericolosa perchè non si intende ripristinare il senso come era originariamente e sempre pericolosa perchè vi si infila un bel pò di traffico e perchè in viale Trieste troppi pigiano incoscientemente sull'acceleratore.

Intanto le strade di Sacile non son certo un bel vedere con le transenne, come quella all'imbocco di via Luigi Nono, che tutti ignorano e oltrepassano allegramente, o quella all'incrocio con via Gardini, una via che non ha certo guadagnato nulla (a parte sei parcheggi) con l'inutile istituzione del senso unico. Un senso unico che obbliga chi arriva da sud ad arrivare fino a fine v.le Zancanaro per poter svoltare in v.le Trieste per recarsi in Posta o al Presidio per la Salute.
Si metterà una transenna anche davanti a via Bellini?

PS.: he he, immediato seguito alla segnalazione, sabato si farà la segnaletica

Ultimo aggiornamento Martedì 07 Marzo 2017 19:07
 
Articoli correlati :

» Bollettino annuale e democrazia

E' arrivato nelle case dei sacilesi il bollettino dell'amministrazione. Ribadisco quanto sempre detto: segno di democrazia sarebbe lasciare alle fine due pagine di spazio alle minoranze. Non solo per principio democratico, ma perché l'impegno ...

» Le NON risposte alle preoccupazioni sui cantieri

Spiace molto, ma le spiegazioni apparentemente dettagliate dell'ass. Ceraolo apparse il giorno dopo sulla stampa locale in verità danno ben poche risposte a quanto , a parte apprendere che le asfaltature non sono ancora definitive. Quindi speriam...

» Tanti cantieri e tante perplessità

Sono tanti i cantieri attualmente avviati a Sacile e altrettanto numerose sono le perplessità dei cittadini:Senza ovviamente entrare in merito al dibattito tra amministrazione Spagnol e Lega, dove probabilmente la verità sta in mezzo, una cosa...

» Sul Liceo Musicale è calato il silenzio

E così pare calato il silenzio intorno alla futura collocazione del Liceo Musicale. Peccato, perchè visto che il mancato numero di iscrizioni ha fatto slittare di un anno l'avvio del nuovo corso, sarebbe stato bello leggere che l'amministrazione...

» Incidenti 2020

Ecco il tradizionale (purtroppo) report di SPS sul numero di incidenti stradali verificatisi nell'arco del 2020 nel territorio comunale di Sacile.Dopo aver finalmente e quelli forniti dale Forse dell'Ordine e dalla PM di Sacile, specifico anche...

» Quale destino per la villetta ex Enel?

Dal momento che seguo la vicenda della villetta chiamata "ex Enel" dal 2012, avendo denunciato il pericolo di volontà di abbattimento per far posto ad una rotonda, chiedo che l'amministrazione comunale dichiari quale sia ad oggi il suo...

» Un 6 gennaio da respirare a pieni polmoni!

Eh già, se il SEI gennaio 2021 una commissione di esperti fosse passata per valutare di fare a Sacile un polo di riabilitazione pneumologica, un centro di cura aerobica, insomma quello che un tempo si trovava in quegli eleganti "sanatori" immersi...

» La corsia ciclabile di v.le Zancanaro si è dimostrata per quel che è

Purtroppo non ci è voluto molto tempo per dimostrare che la corsia ciclabile di viale Zancanaro brilla di precarietà in fatto di sicurezza. Sapete che dall'inizio ero contraria e sapete che non la definisco "pista" bensì "corsia". Il primo...

» Una QUINTA sede per il Pujati?

In caso la nostra città riesca a resistere a San Vito e preservare la sede per il Liceo Musicale le aule verrebbero attrezzate in una parte dell'edificio della Vittorino da Feltre in via Ettoreo, dice il Sindaco. La proposta potrebbe passare in...

» cantiere bloccato: Esposto al Prefetto

Gioie e dolori (più spesso i secondi) del "project financing" e dei "raggruppamenti temporanei".Lo stato di abbandono e di degrado in cui versa da agosto il cantiere destinato alla costruzione della prima della serie di centraline idroelettriche su...