Sacile Partecipata e Sostenibile

a quando l'applicazione dell'Ordinanza su via Bellini? PDF Stampa E-mail
Mercoledì 01 Marzo 2017 14:15

Pare proprio che l'amministrazione sacilese non abbia la dovuta fretta nel premurarsi di ottemperare alle indicazioni della Prefettura.
Oltre a non aver MAI pubblicato la promessa lista degli aventi diritto al rimborso depurazione (ormai inutile...), relativamente al nostro esposto sulla pericolosità del senso unico di via Bellini, invertito con sbocco su viale Trieste, il Prefetto, in data 13 gennaio c.a., ci comunicava infatti quanto segue:
"E’ indubbio che l’incrocio in argomento non gode di ampia visuale a causa della conformazione della zona e per la presenza di parcheggi adducenti lo sbocco.
Tale situazione, comunque, dovrebbe a breve essere modificata in quanto il Comune di Sacile con ordinanza n. 187 del 15/12/2016 ha istituito un “divieto di transito veicolare” su Via Bellini che, successivamente all’installazione della segnaletica verticale e orizzontale, consentirà la circolazione veicolare solo a residenti, frontisti, mezzi adibiti a servizi di polizia, antincendio e pronto soccorso, limitando così notevolmente il numero di transiti sull’incrocio in argomento."
Il fatto che l'ordinanza del Sindaco del 15 dicembre 2016 non avesse avuto immediato seguito era stato motivato dall'Amministrazione con le condizioni di temperature troppo basse per eseguire la segnaletica orizzontale.

Bene, ora le temperature si sono da tempo alzate, ma ...

... ma via Bellini è sempre uguale, sempre pericolosa perchè non si intende ripristinare il senso come era originariamente e sempre pericolosa perchè vi si infila un bel pò di traffico e perchè in viale Trieste troppi pigiano incoscientemente sull'acceleratore.

Intanto le strade di Sacile non son certo un bel vedere con le transenne, come quella all'imbocco di via Luigi Nono, che tutti ignorano e oltrepassano allegramente, o quella all'incrocio con via Gardini, una via che non ha certo guadagnato nulla (a parte sei parcheggi) con l'inutile istituzione del senso unico. Un senso unico che obbliga chi arriva da sud ad arrivare fino a fine v.le Zancanaro per poter svoltare in v.le Trieste per recarsi in Posta o al Presidio per la Salute.
Si metterà una transenna anche davanti a via Bellini?

PS.: he he, immediato seguito alla segnalazione, sabato si farà la segnaletica

Ultimo aggiornamento Martedì 07 Marzo 2017 19:07
 
Articoli correlati :

» Sottopasso stazione: chiarezza SCRITTA, terza puntata

Eccoci finalmente alla terza puntata della risposta scritta del Sindaco di Sacile relativa al della stazione.Anche in questo caso il Coronavirus aveva bloccato la verifica di un  - chiamiamolo – dettaglio, che invece è di primaria importanza!...

» Sottopasso stazione: chiarezza SCRITTA, seconda puntata

Per la seconda puntata () riporto la fine della risposta del Sindaco di Sacile, perchè non ci vogliono lunghe considerazioni, rispetto a quanto verrà esposto invece nella terza puntata.Nell'ultimo capoverso si legge che "in ragione del fatto che...

» Sottopasso stazione: chiarezza SCRITTA, prima puntata

Come promesso, ecco la pubblicazione della risposta scritta da parte del Sindaco di Sacile, Carlo Spagnol, alla . Preciso subito che la risposta del Sindaco è arrivata pochi giorni dopo, ma prima la ricerca di una gentile mano esperta in disegno e...

» Risposta Prefetto alla mancata modifica dei Reg. Edil.

Riporto di seguito la risposta pervenuta dalla Prefettura di Pordenone da parte di molte amministrazioni comunali del D.Lgs. 257/16.Vi faccio notare che questa volta il Prefetto è andato oltre la risposta meramente formale. Si legge chiaramente (vi...

» L'incrocio che contribuisce all'aumento dei costi sociali

Uscita di via Pordenone sulla Pontebbana: l'incrocio a San Giovanni del Tempio che invita agli incidenti e che aumenta i costi sociali dell'incidentalità del Friuli Venezia Giulia. Per l'intero tratto di viale S. Giovanni d. Tempio servirebbe poi...

» Esposto al Prefetto sul mancato recepimento del DLgs257/16

Avere rispetto delle Istituzioni porta purtroppo a meravigliarsi ogni qualvolta ci si accorge che gli obblighi di Legge restano tranquillamente inapplicati. Così è stato anche a Sacile, ad es. per quanto riguardava l' (finalmente promosso sei mesi...

» Sacile e l'offensiva della mobilità elettrica!!!

Gennaio 2020: dopo mesi di articoli su tutta la stampa locale e nazionale su una situazione di inquinamento ormai gravissima da Torino a Roma, vediamo . Vediamo quale potente offensiva l'amministrazione sacilese sta opponendo ad un'aria dove nei...

» Letterina alla Befana per chiedere il sottopasso

Ma guarda un pò?! Visto che la non ha portato in dono ai pendolari e ai cittadini di Sacile richiesto, qualcuno ha pensato bene di rivolgersi stavolta ... alla Befana!"Cara Befana, l'anno scorso Babbo Natale non è riuscito a portarci il...

» I conti dell'ex ass. Cazorzi son giusti, ma il risultato...NO

A dimostrazione di quanto detto nel titolo inizio proprio dalla giornata della pubblicazione di questo articolo su , cioè la linea Sacile Gemona, attualmente Sacile - Maniago (34km). Oggi, , è infatti un gran giorno per tutta la popolazione che...

» Via Fasan, si riaccende la richiesta di aiuto da parte dei residenti

Sono sicura che mi sarà concesso di intervenire sul nuovo caso problematico in fatto di viabilità che occupa attualmente lo spazio della stampa di Sacile, cioè via Fasan e il raggio di zona limitrofa.Non posso che concordare sulla ennesima...