Sacile Partecipata e Sostenibile

correte a firmare per "Rifiuti Zero"!!! PDF Stampa E-mail
Martedì 25 Giugno 2013 13:27

Abbiamo distribuito a Sacile e nei Comuni limitrofi (Budoia, Caneva, Fontanafredda, Polcenigo) i moduli, affinché i cittadini possano recarsi in Municipio e firmare la proposta di Legge Popolare pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 28/03/13.
SPS sostiene questa proposta e si è attivata come ha fatto con i due anni di impegno per l'acqua pubblica. La legge “Rifiuti Zero per una vera società sostenibile” mira a migliorare la situazione italiana sul tema dei rifiuti che, nonostante le normative europee in materia recepite dal nostro Paese, appare ancora negativa non raggiungendo le percentuali di raccolta differenziata stabilite. A tal fine il disegno di legge di iniziativa popolare contiene una serie di misure per:

1. Spostare risorse dallo smaltimento e dall’incenerimento verso la riduzione, il riciclo e il riuso dei beni a fine vita fino a ridurre i rifiuti residui a livelli prossimi allo zero
2. Contrastare il ricorso crescente alle pratiche di smaltimento dei rifiuti distruttive dei materiali
3. Ridurre progressivamente entro il 2020 il conferimento in discarica fino ad azzerare l’incenerimento dei rifiuti

4. Promuovere e incentivare anche economicamente una corretta filiera di trattamento dei materiali post utilizzo
5. Sancire il principio “chi inquina paga” prevedendo la responsabilità civile e penale per il reato di danno ambientale con conseguente risarcimento del danno a favore delle comunità locali e dello Stato e opera di bonifica a carico di chi arreca un danno ad ambiente o persone
6. Dettare le norme che regolano l’accesso dei cittadini all’informazione e alla partecipazione in materia di rifiuti.

La nostra Amministrazione non può affrontare come vorrebbe molte tematiche di carattere energetico e ambientale per mancanza di risorse? Non ha alcuna possibilità di influire sui costi del servizio di raccolta e smaltimento rifiuti e può solo mettersi le mani nei capelli aspettando la TARES? Bene, si attivi allora intanto nel sostegno di buone azioni politiche che non costano nulla, come ad es. prendendo posizione ufficiale con deliberazione del Consiglio Comunale a sostegno della raccolta di firme per la legge di iniziativa popolare chiamata “Legge rifiuti zero”.
Lo stanno facendo in tutta Italia Comuni di diverso colore politico che votano la delibera quasi sempre all'unanimità, da SeL al M5S a Fratelli d'Italia.

Lo faccia dunque anche il consiglio comunale di Sacile: le forze politiche propongano l’ordine del giorno con oggetto l’adesione alla campagna per la raccolta di firme per la legge di iniziativa popolare “Legge rifiuti zero”, prevedendo, oltre all'adesione, l’impegno del sindaco di mettere a disposizione gli uffici comunali per autenticare le firme e di approntare nel sito del Comune uno spazio dedicato a informare i cittadini sui contenuti della proposta di legge e su modalità e orari per recarsi a firmare, nonchè la disponibilità, da parte di tutti i consiglieri comunali, di fungere da autenticatori per eventuali raccolte di firme promosse da altri soggetti.

 

trovate tutte le info nel sito: www.leggerifiutizero.it

Ultimo aggiornamento Lunedì 08 Luglio 2013 21:15
 
Articoli correlati :

» A Sacile si rileva anche il PM2,5 ma ... nessuno lo sa!

Una buona notizia per quanti in questi anni hanno consultato i report mensili sui valori dell’inquinamento pubblicati ogni fine mese dal lontano novembre 2011 nel sito di sacilepartecipata: nel nuovo assetto del sito dell’ARPA si possono vedere...

» dillo alla Lega 8

E' di questi giorni la notizia apparsa sulla stampa locale che sono ormai oltre un CENTINAIO le richieste di attesa per un posto in casa di riposo a Sacile. Domande provenienti anche dai Comuni contermini.Dalla stampa e dai bollettini annuali...

» Gli ausiliari del traffico in aiuto per le multe

L’introduzione nel D. Lgs 30/04/1992 n. 285 dell’articolo 12 bis amplia i poteri della figura dell’ausiliario del traffico, nello specifico quello di applicare sanzioni, sempre che sia ovviamente volontà della singola amministrazione...

» CHI L'HA VISTA???

Chi l'ha vista la terza e-bike che dovrebbe essere parcheggiata al Palamicheletto?!Perchè a qualsiasi ora si passi UNA manca sempre. Le ipotesi possono essere due: o c'è un ciclista che ogni ogni ogni giorno la preleva alle 5 di mattina e la...

» Sospeso report mensile inquinamento a Sacile

Carissimi lettori e sostenitori, in particolare quelli sempre molto attenti alle gravi problematiche dell'inquinamento. Purtroppo per ora non so SE e QUANDO si potrà ripubblicare puntualmente mese per mese il pdf che vi mostrava ogni nel modo più...

» Primo comunicato stampa elezioni 2023

Alleanza Verdi Sinistra e Sacile Partecipata e Sostenibile: a Sacile è tempo di voltare pagina.Le recenti elezioni politiche hanno restituito anche a la presenza importante della sinistra ecologista e dei diritti, nel più ampio schieramento...

» La storia finita, la storia INfinita e i prefabbricati per il Pujati

Cari lettori e sostenitori, so che ormai non vi preoccupate se il titolo vi sembra strano, perchè sapete che di seguito tutto verrà spiegato E provato nei dettagli.Andiamo per ordine:1) La storia finita è quella per cui dobbiamo tutti tirare un...

» inghippo nella riscossione tributi tramite l'AdE

Si pubblica volentieri di seguito la segnalazione di una cittadina sacilese:"Ma cosa c'è di più distensivo che andare al giovedì al mercato a Sacile?Il giro della piazza, le bancarelle, gli incontri casuali, fermarsi a bere un caffè e ascoltare...

» Risposta all'assessore alla sicurezza

Figurarsi se nn so che il Comando di Maniago è capofila di 6 Comuni associati e lo sanno tutti i cittadini che leggono il giornale perchè è sotto gli occhi di tutti. Perciò non perdo tempo a dire cose ovvie solo perchè non ho altri argomenti da...

» No corpo Polizia Municipale? Ahi ahi ... no finanziamenti!!!

Certamente gli articoli sulla stampa locale si lasciano scrivere e non possono che riportare quel che gli amministratori locali ufficialmente comunicano. Ciò non toglie che però noi cittadini sfogliamo tutte le pagine del giornale che abbiamo in...