Sacile Partecipata e Sostenibile

e se ci servissimo di un ... aspirapolverone?! PDF Stampa E-mail
Martedì 29 Dicembre 2015 12:12

Eccolo!
E' alta sette metro la torretta situata su un prato di Rotterdam che si nutre di ... inquinamento!
Il progettista del prototipo su scala reale è  Daan Roosegaarde, designer olandese, che nel giro di poco tempo ha raccolto i fondi con il metodo del crowdfunding: 1,577 sostenitori hanno offerto via Internet 113,15€ a testa e nel giro di poco tempo è stata superata la quota del finanziamento necessario, 50.000 Euro, tanto che con parte dei fondi si potrà anche finanziare il “tour della torre” che si sposterà da Rotterdam a Pechino, a Parigi, a Los Angeles, a Mexico City e altre metropoli.

La stele aspirapolveri ricoperta da lamelle metalliche ideata e realizzata da Roosegaarde (famoso per le sue installazioni luminose) insieme all'Università di Delft è stata denominata SMOG FREE TOWER ed è entrata in funzione il 5 settembre 2015.
Tutto attorno alla torre si gode di una vera e proprio bolla di aria perfettamente pulita del diametro di 60 metri. In totale l'impianto purifica  30.000 metri cubi di aria inquinata all'ora.
L'aria inquinata viene aspirata da una bocca situata in alto, le polveri sittili vengono assorbite da bobine di rame e solidificate attraverso dei filtri ionici. Il particolato resta in forma solida e compressa all'interno mentre da tutti i lati della torre fuoriesce aria pulita.

“Stiamo fondamentalmente costruendo il più grande depuratore d’aria di tutto il mondo. La tecnologia è già in uso all’interno degli ospedali. E’ sicura e testata, noi ci

stiamo limitando a utilizzarla in maniera più ampia e all’aperto”, ha affermato il designer.
Ma non basta. Roosegaarde non vuole semplicemente stoccare e scaricare il rifiuto solido creatosi, bensì sfruttare il 100% del sistema:  la Smog-Free-Tower non ha solo una funzione “ambientale”, ma i residui originati per ogni 1000 m3 di aria pulita diventeranno dei minuscoli cubetti di smog (oltre 3.500 al giorno), racchiusi da una resina acrilica, da incastonare in originali gioielli, per es. come pietra da anello o da gemelli da polsino.

 

Quindi un circolo virtuoso che non lascia il minimo residuo.
Geniale!!!


Certo, sperando però che un giorno la Smog-Free-Tower NON SERVA PIU'...

Ultimo aggiornamento Martedì 29 Dicembre 2015 12:25
 
Articoli correlati :

» I conti dell'ex ass. Cazorzi son giusti, ma il risultato...NO

A dimostrazione di quanto detto nel titolo inizio proprio dalla giornata della pubblicazione di questo articolo su , cioè la linea Sacile Gemona, attualmente Sacile - Maniago (34km). Oggi, , è infatti un gran giorno per tutta la popolazione che...

» ultimo pezzettino per la ciclabile Tarvisio - Gemona!

Ultimo pezzettino: ecco i pochi chilometri ancora mancanti tra Resiutta e Venzone. sta per essere unita in un percorso unico almeno fino a Gemona: è infatti percorribile da Tarvisio a Resiutta - attraversando anche i tunnel storici tutti...

» Dire che il piano aria dei 10 comuni è comico sarebbe un complimento

Definirlo "comico" si potrebbe se non si trattasse di una tale gravità. Gli amministratori dei 10 Comuni presenti del pordenonese hanno fatto una sola cosa nuova: mettersi insieme.Primo provvedimento che andava fatto già anni fa. Primo aspetto...

» ...ma guarda un pò...

Ma guarda un pò...Il in cui scopriamo che DA AGOSTO c'è UN GUASTO al computer Nexus dell'Agenzia, dedicato alla previsione della qualità dell'aria. Si è trattato di "un guasto del tutto imprevedibile" (?!) che ha avuto come conseguenza "la...

» centralina di rilevazione inquinamento o ... frullatore?

Sarebbe troppo facile far notare l'ennesima segnalazione di SPS rivelatasi fondata.NO, quello che svilupperemo in questo articolo è la vicenda degli annunci, dello spostamento, dei tempi e del funzionamento, o meglio, del non-funzionamento (e...

» risposta ai rappresentanti del Nursind e dell'Ipasvi

Innanzitutto i due rappresentanti sindacali di Nursind ed Ipasvi dovrebbero ben sapere che quanto riportato dalla stampa, che me ne ha erroneamente attribuito la paternità, è una precisa citazione dalle Osservazioni presentate da ANAAO-AssoMed...

» Caneva: assemblea sul futuro della Sanità

Venerdì 13 marzo si è tenuto presso l’Auditorium di Caneva un incontro pubblico (organizzato dal Comitato per l’ospedale di Sacile e con il patrocinio del Comune di Caneva) sul tema della riforma sanitaria regionale approvata il 2 ottobre...

» La Lega ha dimenticato di aver condannato l'Ospedale nel 1995?

Come oggi Salvini dice di non aver mai detto nulla contro i napoletani, mentre ieri cantava che "puzzano"; come oggi la Lega si pone al fianco della ultranazionalista Lè Pen, mentre ieri inneggiava alla secessione; come oggi Fontanini si batte per...

» quinta puntata: rinvio a ... chissà...

Quinta puntataCosa aveva dichiarato questa stessa Amministrazione il ? "E' arrivato il tempo del progetto edilizio relativo al nuovo stabilimento della Mineraria. Passo definitivo per lo spostamento dal centro."06/12/2014: trasferimento...

» la "riconversione" dell'ospedale di Sacile

Giusto per essere chiari, ecco quanto riporta la nuova Legge reg. "Riordino dell’assetto istituzionale e organizzativo del Servizio sanitario regionale e norme in materia di programmazione sanitaria e sociosanitaria" approvata il 2 ottobre...