I risultati delle "riforme" nel lungo periodo Stampa
Domenica 03 Novembre 2019 10:57

Ecco il risultato nel lungo periodo della "riforma Serracchiani". Nel lungo periodo sottolineo. Quindi ormai nessuno può dire che eravamo "nostalgici e prevenuti" e che "negli anni si vedranno i risultati".
Di solito questi titoli, che già dovevano mettere in allarme i sostenitori della "riforma", apparivano durante le vacanze di Natale.
Ora possiamo rallegrarci dalla situazione già in OTTOBRE.


Eccoli i risultati di amministratori (escluso il consigliere Pustetto) o incapaci o legati ad altri interessi che non ai bisogni del cittadino in maggior difficoltà, cioè problemi di salute; ecco i risultati del sostegno di tanti esponenti locali di partito, di tanti dirigenti sanitari (magari anche avanzati in carriera) e, purtroppo, pure di parti sindacali; ecco i risultati di false promesse (i vertici stessi avevano definito "follia" chiudere Medicina, e infatti il PRIMO "modello Sacile" non prevedeva sparisse del tutto) e cambiamenti di rotta; ecco i risultati di provvedimenti tappabuchi o di fantasmagoriche soluzioni, come la APP che doveva "eliminare gli intasamenti ai Pronto Soccorso" e "redistribuire i pazienti". (Inutilità che ho denunciato per prima nel sito di SPS, quindi non me ne accorgo certo oggi....); ecco i risultati della famosa commissione di ben 20 esperti saggi che doveva l'anno scorso prevenire i problemi.

E dire che non ho mai chiesto le stelle, nemmeno il ripristino del Pronto Soccorso di Sacile, sapendo bene che mancano mezzi finanziari E personale, anestesisti rianimatori in primis (infatti si procede per appalti ad esterni).
Ho sempre chiesto la riapertura della Medicina, sia Sacile che Maniago (insieme ai comitati) e l'estensione del Punto di Primo Intervento sulle 24 ore (come a Gemona).
Che non rispondano che abbiamo la SIP, perchè già la modalità di accesso è diversa. E che non rispondano che ci sono le aggregazioni dei medici di base perchè di fatto ad oggi hanno completamento fallito allo scopo.

 

Cosa sarà tra un mese???

Ultimo aggiornamento Domenica 03 Novembre 2019 17:05
 
Articoli correlati :

» Tutelare la salute dei dipendenti del SM alla Serenissima

Cari lettori, questa volta mi rivolgo nello specifico a chi frequenta abitualmente il supermercato Superone al CC Serenissima di Sacile. Da alcuni giorni noi clienti ci accorgiamo del freddo mentre siamo in fila alle casse. Una situazione che da...

» svelato il mistero della colonnina di ricarica

Svelato il mistero della al parcheggio del Palamicheletto:Dopo aver scritto all'Ufficio comunale competente chiedendo1) se la colonnina è attiva e quali sono le modalità di ricarica (non si evince da quanto riportato sul dispositivo)2) quanta...

» Quando la fiducia è mal riposta

Visto quanto successo al Punto di Primo Intervento di Maniago, chiuso in un baleno senza preavviso al Sindaco per reperire personale medico Covid e ad oggi non ancora riaperto, e visto che le sorti degli ex Ospedali di Maniago e di Sacile sono...

» L'amministrazione sacilese spalanca le porte dell'ex Ospedale

L'amministrazione Spagnol e l'opposizione leghista spalancano le porte del nostro ex Ospedale....al privato:Il tono trionfalistico della notizia che maggioranza e opposizione hanno trovato una idilliaca unanimità con la votazione della mozione per...

» Annunciato pericolo a San Giovanni del Tempio

Si stanno ormai sistemando gli esterni della all'entrata est del Comune Sacile da dove entrano ed escono i residenti di San Giovanni del Tempio provenienti da Pordenone da quando la in via dei Masi. Dal momento ormai che il problema è ammesso da...

» Esposto su ritardo ambulanza

AL PREFETTO DI PORDENONE                                                                                                              Sacile, 29/03/18Oggetto:...

» Parcheggi ROSA ... cercasi

Nello stile di SPS, cioè pazienza tanta che tanto tutti i nodi vengono al pettine su segnalazioni che ci danno ragione, ... ecco che tocca tornare sulla Una questione che era destinata a non andare oltre il solito annuncio di questa amministrazione...

» Sanità: noi "come in Ighilterra", ma non c'è nulla di buono

Sarà stato destino? Sarà stato un caso? Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi? Chissà, sta di fatto che oggi, 14 gennaio 2014, sulla stampa locale il direttore generale della nostra AAS5, Giorgio Simon, in riferimento al provvedimento di...

» imminente intasamento del PS di PN: allo studio modalità per ... girare la frittata

Apprendiamo che un gruppo di 20 esperti si sta occupando di come prevenire l'imminente formarsi della solita calca al Pronto Soccorso di Pordenone secondo la procedura di analisi denominata "lean management", che segue un modello di pensiero...

» se gli ospedali sono "in rete" lo sono anche i problemi

Leggiamo con stupore la dichiarazione resa dai vertici della Sanità all'inaugurazione del progetto per portare il reparto di procreazione assistita a Sacile: si dice che la riconversione del Pronto Soccorso non ha creato problemi., come...
SEO by Artio