La sede della PM di Sacile SLITTA e LIEVITA... Stampa
Lunedì 12 Agosto 2019 08:27

Quando i cittadini chiedono pochi spiccioli per questo o per quello si sentono rispondere al 90% delle volte che non ci son soldi.
Ora, questa risposta oggi nel nostro Paese è purtroppo vera. Dal momento però che si tratta di denaro pubblico, di denaro nostro, succede che qualcuno prenda atto di tal risposta, ma non consideri che così si possa chiudere qualsiasi discorso.
Infatti la domanda successiva potrebbe essere ... ma quei pochi spiccioli pubblici che ci sono, allora dove vanno a finire?
Senza entrare nel discorso dei grandi risparmi, come ad es. se avessimo attuato i provvedimenti che andavano presi da almeno 20 anni sul fronte del risparmio energetico e che oggi darebbero frutti molto evidenti per le casse comunali, occupiamoci semplicemente di dove vanno a finire ingenti somme che poi nemmeno si traducono in investimento.
Prendiamo quindi nuovamente l'esempio di ANNI e ANNI di SPESE DI AFFITTO più SPESE CONDOMINIALI (che la Lega nella precedente Amministrazione non ci aveva voluto comunicare): Il mancato spostamento della sede della Polizia Municipale di Sacile ha ormai comportato una spesa stimabile ben oltre al MEZZO MILIONE di Euro visto che paghiamo affitto E spese condominiali dal lontano 2006!!!

Doveva essere una soluzione temporanea, ma ..... diciamo che è una nostra tipicità nazionale che il temporaneo si trasformi in duraturo.

Ciclicamente sono seguite le promesse di spostare "appena possibile" la Polzia Municipale nella sede attuale dei Servizi Sociali in viale Zancanaro. Questi a loro volta sarebbero traslocati nella sede dell'Ambito che era il padiglione San Gregorio, perchè anche questo felice connubio tra sociale e salute dovevano testimoniare il valore del "Modello Sacile".
Peccato che poco dopo il padiglione, che abbisognava di una lampante ristrutturazione (non occorreva essere ingegnere per accorgersene appena si entrava), è stato definitivamente chiuso e l'Ambito spostato alla ex Nievo. (Chissà per quanto potrà resistere la Farmacia Comunale, ma non apriamo anche questo capitolo.)


Sono quindi iniziate le gare di slitta, promettendo rapidi traslochi dal 2012 al 2014, dal 2014 al 2015, quando l'allora Giunta Ceraolo nemmeno poteva sapere che la Regione avrebbe concesso delle risorse economiche, anche se per ora estremamante ridotte, per iniziare i lavori al San Gregorio. Non potevano saperlo perchè sono state stanziate quest'anno. Hanno pure suscitato polemica con la Lega, ma non è questo che mi interessa.
Promesse quindi totalmente a vuoto.

Intanto però il conto lievita lievita lievita ... da 13 anni tra AFFITTO e SPESE CONDOMINIALI di cui, appunto, non si sa l'intera entità.

 

Non mi dilungo sulla proposta già ampiamente illustrata in questo articolo del 2012,ma mi permetto di non mollare l'osso, come si suol dire.
Mi permetto di chiedermi, come cittadina che contribuisce alle finanze pubbliche, QUANTO avremmo invece risparmiato in tempo, denaro ed efficacia valutando sul seriodi trasferire la sede della Polizia Municipale in via Carducci. (Metto anche le mani avanti sul presunto problema esondazione come già risposto al tempo.)

Cari lettori, ci diranno di nuovo che non appena il padiglione sarà idoneo a ricevere l'Ambito e i Servizi Sociali si provvederà a spostare la sede della PM in viale Zancanaro (comunque ostruito più di via Carducci ciclicamente dal mercato e dalle varie manifestazioni...) e che è solo questione di tempo.
Ma io non me la bevo, non so voi.
Perchè l'intero intervento sull'edificio si aggira su 1,9 milione di Euro e attualmente la regione ha concesso a Sacile un importo di 101mila Euro.
Fate un pò il conto di quanto manca per rivedere il San Gregorio brulicare gente che va per uffici .....

Sottolineo infine che la soluzione della sede in via Carducci, più comoda per la Polizia Municipale e per tutti i cittadini, era al tempo stata avvallata dal Comandante.

Per chiudere questo ennesimo articolo volevo aprire una scommessa: Scomettete che nel 2020 ancora pagheremo affitto e spese condominiali? Pure nel 2021? Pure nel 2022?
Basta, basta, mi sa che nessuno di voi scommetterà contro ...
Ammetto: mi piace vincere facile!

Ultimo aggiornamento Martedì 13 Agosto 2019 19:41
 
Articoli correlati :

» Ottima possibilità per il Pujati!

Nuovo finanziamento in arrivo oltre ai 14 milioni Inail. Si tratta di 61 milioni dal Ministero per l'Istruzione e dalla UE per l'adeguamento sismico a la messa in sicurezza di strutture scolastiche.Confermata dunque la proposta di SPS: anche questa...

» la "sicurezza" a Sacile: questa Araba Fenice ...

Da giorni ormai la stampa locale riporta i particolari sull'ampio giro di spaccio che da tempo si era creato in zona San Liberale e che è stato stroncato dalle nostre Forze dell'Ordine.In tutto questo palesemente grave susseguirsi di notizie non...

» ancora un passo avanti in via ponte Schiavoi

Anche Sistema Ambiente ci ha messo personalmente al corrente di quanto nel giro di poche settimane verrà fatto relativamente allo scarico segnalato da SPS. Oltre alla solerte riposta inviata alla Prefettura (che poi l'Ufficio ci ha girato), Sistema...

» Esposto al Prefetto per via ponte Schiavoi

Esposto al Prefetto da parte di SPS su segnalazione di un residente di Schiavoi che da due anni chiede inutilmente all'amministrazione comunale di intervenire per le sotto elencate questioni:Sacile, 04/02/2016Oggetto: Ripetute segnalazione relative...

» immancabile conferma di altra perplessità di SPS

Fine della convenzione per la gestione associata del servizio di Polizia Municipale dei Comuni di Sacile e di Caneva.Ma come?!Non doveva portare al nostro Comune più copertura ed efficacia di servizio e più economicità?!Ma come?!Non eravamo stati...

» ennesima segnalazione di SPS andata a buon fine per la cittadinanza

Ormai abbiam capito di non doverci aspettare che il nostro lavoro si traduca in voti, ma non importa, il nostro dovere lo facciamo lo stesso: è stata infatti confermata ancora una volta una segnalazione di SPS della quale NESSUNO in Municipio...

» al via il bando regionale per la realizzazione delle "Zone30"

Sul profilo Facebook dell'Ass. regionale Santoro è apparso sabato 28 febbraio il seguente post:"Ieri abbiamo approvato in Giunta Regionale un bando per l'erogazione di contributi ai Comuni, per la realizzazione nei centri urbani di Zone 30, dove il...

» le casse di espansione a Prà dei Gai si faranno

L'intervento previsto a non può ormai essere bloccato. Ha da poco superato l'esame della VIA, la Valutazione di Impatto Ambientale, e partirà nel 2016. Così ci ha comunicato il consigliere regionale veneto del PD, Alessio Alessandrini, nella...

» CHI ha votato SPS?

Ha VOTATO SPS chi ha seguito 5 anni delle sorti di Sacile, chi non aveva nessun interesse personale da scambiare con il voto, chi ha valutato l'attenzione e le proposte che abbiam sempre dedicato alla nostra città più del sorrisone e della...

» mercoledì 21, per chi davvero vuol decidere come il nostro Comune dovrebbe distribuire le risorse finanziarie...

Mercoledì 21, ore 20.45, ex San Gregorio: serata sul significato, sugli strumenti e sul percorso del.Non annunci, ma presentazione concreta di come potrebbe anche a Sacile essere applicata questa forma di democrazia diretta. Una modalità che...
SEO by Artio