Sacile Partecipata e Sostenibile

La Sovrintendenza blocca i lavori alla rotatoria di Viale Zancanaro PDF Stampa E-mail
Venerdì 14 Settembre 2012 12:22

SPS non può che esultare di fronte al decisivo intervento della Sovrintendenza che ha ordinato lunedì ai Carabinieri e al Comune di sospendere immediatamente i lavori della rotonda (art.28 del Codice dei BBCC). Ora ha un mese di tempo per avviare il vincolo di Villa Poletti.
La nostra denuncia, risalente al marzo 2011, dell’inutile abbattimento della magnolia, era stata subito accompagnata dalle varie possibilità alternative per intervenire sull’incrocio e sulla viabilità di Viale Zancanaro, nell'interesse soprattutto degli utenti deboli e nella prospettiva di una città più vivibile. Tutte soluzioni che non avrebbero richiesto nè abbattere la magnolia, nè intervenire così pesantemente su recinzione e giardino di Villa Poletti. Abbiamo scritto vari articoli, chiesto di esporre la nostra visione di città con traffico soft agli Stati Generali (negato, quindi abbiam fatto una conferenza alle 6.30 di mattina!) e abbiamo avuto un incontro con l'Assessore all'Urbanistica, Scarabellotto.
L’Amministrazione ha invece voluto immotivatamente intraprendere una gara a braccio di ferro. Ci tocca augurarci che perda, ma lo diciamo amaramente, perchè riflette una gran brutta vicenda politico-amministrativa, e significa soldi pubblici ancora una volta buttati, in quanto è già stato fatto e in quanto ci aspetta per le vie legali.
Constatiamo inoltre, che anche il Prefetto non ha mai risposto al nostro esposto del 23/05/2012.
Ci complimentiamo invece con il gruppo spontaneo di cittadini ispirato dalla prof.ssa Liviana Covre, che ha saputo accendere un potente ed inesauribile riflettore sulla vicenda (escludiamo ovviamente chi, sappiamo bene, ha strumentalizzato).
Ora non resta che prepararci ad un sempre peggiore e costoso spettacolo. E si spiega anche molto bene l'ira diTondo, Riccardi, Gottardo e del Presidente dei costruttori edili contro il lavoro delle Sovrintendenze.

Abbiamo dunque fatto bene a segnalare immediatamente la paventata sorte dei Villa Poletti agli uffici della Sovrintendenza, appena apparso il primo articolo sulla stampa locale.
Potremmo ora anche valutare l'invio di un esposto alla Corte dei Conti per le spese legali legate all’avvio dei lavori per la rotonda di Viale Zancanaro senza aver aspettato la decisione della Soprintendenza.

Ahi ahi ... a ben riflettere ... stiamo forse perdendo un pò tutti ...

Ultimo aggiornamento Sabato 29 Dicembre 2012 10:57
 
Articoli correlati :

» Sul Liceo Musicale è calato il silenzio

E così pare calato il silenzio intorno alla futura collocazione del Liceo Musicale. Peccato, perchè visto che il mancato numero di iscrizioni ha fatto slittare di un anno l'avvio del nuovo corso, sarebbe stato bello leggere che l'amministrazione...

» Incidenti 2020

Ecco il tradizionale (purtroppo) report di SPS sul numero di incidenti stradali verificatisi nell'arco del 2020 nel territorio comunale di Sacile.Dopo aver finalmente e quelli forniti dale Forse dell'Ordine e dalla PM di Sacile, specifico anche...

» Quale destino per la villetta ex Enel?

Dal momento che seguo la vicenda della villetta chiamata "ex Enel" dal 2012, avendo denunciato il pericolo di volontà di abbattimento per far posto ad una rotonda, chiedo che l'amministrazione comunale dichiari quale sia ad oggi il suo...

» Un 6 gennaio da respirare a pieni polmoni!

Eh già, se il SEI gennaio 2021 una commissione di esperti fosse passata per valutare di fare a Sacile un polo di riabilitazione pneumologica, un centro di cura aerobica, insomma quello che un tempo si trovava in quegli eleganti "sanatori" immersi...

» La corsia ciclabile di v.le Zancanaro si è dimostrata per quel che è

Purtroppo non ci è voluto molto tempo per dimostrare che la corsia ciclabile di viale Zancanaro brilla di precarietà in fatto di sicurezza. Sapete che dall'inizio ero contraria e sapete che non la definisco "pista" bensì "corsia". Il primo...

» Una QUINTA sede per il Pujati?

In caso la nostra città riesca a resistere a San Vito e preservare la sede per il Liceo Musicale le aule verrebbero attrezzate in una parte dell'edificio della Vittorino da Feltre in via Ettoreo, dice il Sindaco. La proposta potrebbe passare in...

» Svelato il mistero del cartello dei lavori

Svelato pure il mistero del cartello dei lavori per la prima delle quattro centraline idroelettriche sulla Livenza, ramo Biglia.In seguito a diverse segnalazioni di cittadini che preoccupati affermavano di non aver trovato traccia del cartello...

» cantiere bloccato: Esposto al Prefetto

Gioie e dolori (più spesso i secondi) del "project financing" e dei "raggruppamenti temporanei".Lo stato di abbandono e di degrado in cui versa da agosto il cantiere destinato alla costruzione della prima della serie di centraline idroelettriche su...

» Ci risiamo: l'amministrazione distratta sulle nuove norme

Ci risiamo. Dopo aver per anni negato in tutti i modi il dovuto rimborso per la depurazione, ora l'amministrazione sacilese DEVE affrettarsi a convocare la commissione competente per adeguare il Regolamento Edilizio al nuovo D.Lgs.48/2020. E...

» Quando la fiducia è mal riposta

Visto quanto successo al Punto di Primo Intervento di Maniago, chiuso in un baleno senza preavviso al Sindaco per reperire personale medico Covid e ad oggi non ancora riaperto, e visto che le sorti degli ex Ospedali di Maniago e di Sacile sono...