Sacile Partecipata e Sostenibile

Lungo il rio Saccon non si gioca a polentina PDF Stampa E-mail
Giovedì 24 Novembre 2022 17:35

Crollata una bella fetta di argine lungo la pista ciclabile sul rio Saccon di San Giovanni del Tempio. Le forti precipitazioni di martedì si sono evidentemente infiltrate in una delle crepe già segnalate tempo addietro inutilmente dai cittadini ai nostri amministratori. Stavolta però nella crepa non si sono inseriti i soliti sacchi della spazzatura trascinati dalla corrente, ma peggio, a pochi metri dal ponticello in legno è crollata una notevole porzione di terra direttamente dentro il letto del rio Saccon.

Si tratta della seconda crepa.

 

 

 

 

 

 


La prima crepa, proseguendo verso est, era stata fotografata e segnalata in primavera. Poco dopo si trova ancora l’albero crollato di traverso, a sua volta oggetto di tempestiva segnalazione, rimasta ugualmente inascoltata. Eppure fino a prima della pioggia di martedì il livello dell’acqua è stato per mesi così basso da poterci anche entrare con dei semplici stivali di gomma.

 

 

 

 

 

 

 


Si risparmino la solita risposta che “non è di competenza dell’amministrazione” perché di certo prendere il telefono in mano e chiamare chi di dovere e poi controllare e sollecitare e risollecitare, beh, questo di certo non si può negare sia compito di chi ha avuto affidate dagli elettori le sorti del nostro territorio.
Ci aspettiamo dunque in tempi brevissimi una ricognizione dell’intero tratto di argine lungo il rio Saccon senza aspettare che la prossima bomba d’acqua faccia il solito disastro annunciato, perché non stiamo certo giocando a polentina.


Ultimo aggiornamento Sabato 14 Gennaio 2023 18:00
 
Articoli correlati :

» Approdo sicuro sotto piazzetta Manin?

Approdo sulla Livenza? Si staglia all'orizzonte un nuovo disastro annunciato?Su quel ramo d'acqua così stretto?Con la sponda praticamente in verticale?Con il parcheggio sopra in piazzetta Manin che già cede? Prova ne sono le crepe nella...

» Ciclabile sul Meschio ok ... e poi?!

La notizia che la bella ciclabile lungo il Meschio potrebbe arrivare fino a Sacile è sicuramente una buona nuova. Conosco bene e frequento il tratto che da San Giacomo di Veglia porta a Vittorio Veneto. Nei giorni festivi più che una ciclabile è...

» La corsia ciclabile di v.le Zancanaro si è dimostrata per quel che è

Purtroppo non ci è voluto molto tempo per dimostrare che la corsia ciclabile di viale Zancanaro brilla di precarietà in fatto di sicurezza. Sapete che dall'inizio ero contraria e sapete che non la definisco "pista" bensì "corsia". Il primo...

» Via Fasan, si riaccende la richiesta di aiuto da parte dei residenti

Sono sicura che mi sarà concesso di intervenire sul nuovo caso problematico in fatto di viabilità che occupa attualmente lo spazio della stampa di Sacile, cioè via Fasan e il raggio di zona limitrofa.Non posso che concordare sulla ennesima...

» ovvio che l'erba cresce ... o no???

Spiace, ma di solito c'è da aspettarselo: l'erba cresce con regolarità, a maggior ragione in zona umida e soleggiata come lungo il rio Paisa.Così dopo solo TRE settimane dalla prima segnalazione le panchine poste nel primo tratto della ciclabile...

» Acqua del Sindaco pericolosa?!

Già, l'acqua del Sindaco a Sacile è pericolosa. Speriamo non quella di rubinetto, ma certamente quella che sgorga allegra e apparentemente chiara e fresca dalle fontane pubbliche, di certo nuoce alla salute. Peccato, perchè è durata poco.Dopo la...

» Pista ciclabile da NON dimenticare!

Da due mesi si è provveduto a dotare di illuminazione la pista ciclabile "Denis Zanette" che lungo il rio Paisa conduce dal centro allo stadio. Bene.MA nessun amministratore ha finora aggiunto che in seguito si provvederà anche a quella di San...

» ultimo pezzettino per la ciclabile Tarvisio - Gemona!

Ultimo pezzettino: ecco i pochi chilometri ancora mancanti tra Resiutta e Venzone. sta per essere unita in un percorso unico almeno fino a Gemona: è infatti percorribile da Tarvisio a Resiutta - attraversando anche i tunnel storici tutti...

» dove le strade statali si ... restringono

Arnoldstein.Secondo Comune dopo il valico di Coccau.Comune fino al quale arrivava la .Da questa estate si arriverà direttamente fino a Villacco: sì, perchè il successo, già notevole, del traffico su due ruote, sta vertiginosamente aumentando in...

» la ciclovia Alpe-Adria si estende

E' stata inaugurata oggi, giovedì 5 giugno 2014, la pista ciclabile che va da Palmanova a Belvedere di Aquileia.Un tratto di 24 chilometri (per gran parte già percorribili da diversi anni) ora completato attraverso il progetto “Interbike” con...