Sacile Partecipata e Sostenibile

pericolosa uscita su Pontebbana PDF Stampa E-mail
Mercoledì 15 Luglio 2020 17:07

L'incidente accaduto lunedì 13 a un ottantenne in bicicletta non è il primo in quel punto: l'uomo stava transitando con la bici sulla ciclabile quando un'auto, uscendo da via Granzotto, lo ha urtato di lato facendolo cadere. Per fortuna non ci son state conseguenze gravi.
I residenti segnalano che ogni tre mesi si verifica un incidente. I motivi sono noti:

Per prima cosa molti automobilisti escono con troppa velocità perchè lo stop è posizionato sulla ciclabile.
inoltre svoltano di frequente verso sinistra nonostante la freccia di direzione obbligatoria imponga la svolta a destra (quando non è coperta dalla vegetazione).
E a volte c'è persino chi da viale della Repubblica si infila contromano in via Granzotto nonostante i cartelli (come succede ancora oggi in via dei Masi!).

La situazione è stata già ripetutamente segnalata dai residenti, ma, come testimonia questo ennesimo incidente, resta poi sempre tutto uguale.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 15 Luglio 2020 17:27
 
Articoli correlati :

» Sottopasso stazione: chiarezza SCRITTA, prima puntata

Come promesso, ecco la pubblicazione della risposta scritta da parte del Sindaco di Sacile, Carlo Spagnol, alla . Preciso subito che la risposta del Sindaco è arrivata pochi giorni dopo, ma prima la ricerca di una gentile mano esperta in disegno e...

» L'incrocio che contribuisce all'aumento dei costi sociali

Uscita di via Pordenone sulla Pontebbana: l'incrocio a San Giovanni del Tempio che invita agli incidenti e che aumenta i costi sociali dell'incidentalità del Friuli Venezia Giulia. Per l'intero tratto di viale S. Giovanni d. Tempio servirebbe poi...

» Via Fasan, si riaccende la richiesta di aiuto da parte dei residenti

Sono sicura che mi sarà concesso di intervenire sul nuovo caso problematico in fatto di viabilità che occupa attualmente lo spazio della stampa di Sacile, cioè via Fasan e il raggio di zona limitrofa.Non posso che concordare sulla ennesima...

» l'ass. Ceraolo risponde, ma ... non convince

Arriva la risposta dell'ass. ai Lavori Pubblici in riferimento alla problematica della che avrebbe dovuto precedere l'inaugurazione della Funeral House a San Giovanni del Tempio, ma non soddisfa di certo.1) Come mai tutto queste spiegazioni non sono...

» Annunciato pericolo a San Giovanni del Tempio

Si stanno ormai sistemando gli esterni della all'entrata est del Comune Sacile da dove entrano ed escono i residenti di San Giovanni del Tempio provenienti da Pordenone da quando la in via dei Masi. Dal momento ormai che il problema è ammesso da...

» Lettera a perta del comitato "Pontebbana, vogliamo respirare"

Lettera apertaAlle amministrazioni comunali di Sacile, Fontanafredda, Porcia, Pordenone, Fiume Veneto, Zoppola, Casarsa della Delizia, Valvasone Arzene, Alle associazioni dei territori indicati,Ai cittadini residentiVISTA la situazione in rapido...

» La congestione della Pontebbana e il nuovo Masterplan della Carinzia

Siamo alle solite.Per i nostri amministratori e politici non esiste altro che moltiplicare i chilometri di asfalto per accontentare il traffico. Loro lo chiamano decongestionare, snellire, distribuire. Il problema è che bisognerebbe invece poter...

» a quando l'applicazione dell'Ordinanza su via Bellini?

Pare proprio che l'amministrazione sacilese non abbia la dovuta fretta nel premurarsi di ottemperare alle indicazioni della Prefettura.Oltre a non aver MAI pubblicato la promessa lista degli aventi diritto al rimborso depurazione (ormai inutile...),...

» intervento su incrocio via Pordenone

Relativamente a quanto previsto per "la messa in sicurezza" dell'uscita di via Pordenone sulla SS Pontebbana non ci paiono risolti definitivamente i problemi per la sicurezza:1) Innanzitutto non si evince chiaramente se l'allargamento della...

» San Giovanni del Tempio: subito un tavolo di confronto

Troppo lunga e frequente la catena di incidenti sulla Pontebbana nel tratto di San Giovanni del Tempio. L'amministrazione sacilese convochi subito un tavolo di confronto con tutti i soggetti istituzionali coinvolti. Si promuova uno studio e si...