Sacile Partecipata e Sostenibile

Pronto Soccorso completamente rinnovato!...dove? PDF Stampa E-mail
Sabato 29 Novembre 2014 21:21

Beati, ancora una volta, i cittadini di Trieste: da lunedì 1 dicembre 2014 possono avere nuovamente a disposizione il secondo Pronto Soccorso della loro città, completamente rinnovato nei suoi 600 metri quadri.
Appartiene all'Ospedale Maggiore, il cui corpo principale fu costruito dal 1833 al 1841, che si trova al centro della città.
Il Pronto Soccorso dell'Ospedale Maggiore, aperto 24 ore su 24, è stato trasferito nei nuovi locali del Polo Tecnologico, dove trovano collocazione servizi sanitari ad alta complessità tecnologica e organizzativa quali la Radiodiagnostica e la Radioterapia, il Pronto soccorso comprensivo di area di osservazione, camera calda e parcheggio interno per l’emergenza, la Terapia Intensiva, l’Area interventistica, quattro sale operatorie, una degenza multidipartimentale e vari ambulatori specialistici.
La nuova struttura del Polo Tecnologico si sviluppa su quattro livelli, è stata costruita in soli tre anni e mezzo, ed è costata alla Regione, che ne è il totale finanziatore, 29 milioni di euro così suddivisi: 20 milioni per i lavori edili e l'impiantistica, 9 milioni per le apparecchiature ad alta complessità tecnologica e organizzativa.
Trieste, città di 205.000 abitanti, dispone ad oggi di due grandi e moderne strutture:
il comprensorio di Cattinara con un ruolo principale per l'offerta di servizi nei settori dell'emergenza ed urgenza, alta specialità medica e chirurgica, medicina molecolare, aree di innovazione e ricerca, chirurgia, aree didattiche;
il comprensorio del Maggiore destinato ad essere sede di funzioni ospedaliere di base e di "low care", nonchè di tutte le attività di interfaccia fra l'ospedale ed il territorio.

.....qualcuno è riuscito a tenere il conto da quanti anni si parla di "ristrutturazione" del Pronto Soccorso di Pordenone???.....

Ultimo aggiornamento Sabato 29 Novembre 2014 21:38
 
Articoli correlati :

» Parcheggi ROSA ... cercasi

Nello stile di SPS, cioè pazienza tanta che tanto tutti i nodi vengono al pettine su segnalazioni che ci danno ragione, ... ecco che tocca tornare sulla Una questione che era destinata a non andare oltre il solito annuncio di questa amministrazione...

» Sanità: noi "come in Ighilterra", ma non c'è nulla di buono

Sarà stato destino? Sarà stato un caso? Il diavolo fa le pentole ma non i coperchi? Chissà, sta di fatto che oggi, 14 gennaio 2014, sulla stampa locale il direttore generale della nostra AAS5, Giorgio Simon, in riferimento al provvedimento di...

» imminente intasamento del PS di PN: allo studio modalità per ... girare la frittata

Apprendiamo che un gruppo di 20 esperti si sta occupando di come prevenire l'imminente formarsi della solita calca al Pronto Soccorso di Pordenone secondo la procedura di analisi denominata "lean management", che segue un modello di pensiero...

» se gli ospedali sono "in rete" lo sono anche i problemi

Leggiamo con stupore la dichiarazione resa dai vertici della Sanità all'inaugurazione del progetto per portare il reparto di procreazione assistita a Sacile: si dice che la riconversione del Pronto Soccorso non ha creato problemi., come...

» Pronto Soccorso e mezze risposte

Davvero difficile credere che qualcuno ancora si stupisca della situazione che in queste settimane si è creata al Pronto Soccorso di Pordenone. Sovraffollamento seguito a ruota dal sovraccarico del reparto di Medicina.Partiamo dal secondo: cosa...

» Esposto su incidenti incrocio via Bellini

Lo avevamo detto: se fosse continuata la catena di avremmo presentato esposto al Prefetto.AL PREFETTO di PORDENONEe p.c. al SINDACO di SACILESacile, 18/11/2016Oggetto: Ripetuti incidenti all'incrocio tra via Bellini e viale Trieste a SacileIll.mo...

» nuovo dubbio sul PPI?

A SPS sorge un nuovo dubbio sul futuro dell'ex Pronto Soccorso, oggi (ma!) PUNTO di PRIMO INTERVENTO:dal momento che nella Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il Decreto Ministeriale n.70 del 2.4.2015 nel quale è scritto che "LA FUNZIONE DEI PPI...

» La perseveranza dei cittadini di Gemona

Comunicato stampaEsposto dei comitati gemonesi alla procura della Corte dei conti contro la chiusura dell'unico ospedale antisismicoTRIESTE Questa mattina (martedi 28 aprile 2015) una delegazione del coordinamento dei comitati a difesa dell'ospedale...

» le soluzioni ... palliative

Quali risultati ha avuto dopo i primi mesi la famosa  “App-elimina code” al Pronto Soccorso di Pordenone??? Quella che permette di visualizzare in tempo reale le liste d’attesa di ciascuna struttura in Fvg e per "consentire così al cittadino...

» e come sempre "aver ragione" ha sapore AMARO

La stampa locale di oggi, 7 marzo 2015, dà per praticamente certa la perdita dei 10 posti letto di riabilitazione intensiva. Migrerà verso Pordenone.Ecco la conferma amara di quanto avevamo. Perchè, come sempre, SPS non spara giudizi sommari, ma...