Sacile Partecipata e Sostenibile

Quando la fiducia è mal riposta PDF Stampa E-mail
Lunedì 03 Agosto 2020 17:04

Visto quanto successo al Punto di Primo Intervento di Maniago, chiuso in un baleno senza preavviso al Sindaco per reperire personale medico Covid e ad oggi non ancora riaperto, e visto che le sorti degli ex Ospedali di Maniago e di Sacile sono strettamente legate, pareva ovvio cercare una rassicurazione che per i sacilesi non si sarebbe verificato quanto successo ai cittadini di Maniago. Pareva anche ovvio dimostrare correttezza isituzionale contattando l'assessore competente anzichè affidare la richiesta direttamente nelle mani della minoranza/opposizione. La richiesta era che l'assessore Baldo facesse proprio questo OdG e lo portasse al Consiglio Comunale di Sacile. Sempre per correttezza non è stato dato nulla alla stampa, nemmeno la notizia dell'incontro del 30 giugno con l'assessore, per lasciar tempo all'amministrazione sacilese di valutare il testo (pdf1).
Invece il Sindaco ha rifiutato la richiesta dei firmatari (pdf2) con motivazioni alquanto fragili (pdf3) cosicchè si è resa necessaria una risposta di chiarimento da parte nostra (pdf4). Allorchè non si è sentito più NULLA.

Perciò ora - dopo DUE mesi di educata pazienza - è stata informata la stampa e vi pubblico tutto anche nel sito, così potete verificare nel dettaglio:

pdf1: Ordine del Giorno PPI proposto >>>
pdf2: Lettera accompagnatoria della proposta>>>
pdf3: Valutazioni del Sindaco in merito alla proposta >>>
pdf4: Risposta di chiarimento al Sindaco >>>

La conclusione è facile: se dopo aver smontato le deboli motivazioni della risposta del Sindaco non si è più saputo nulla vuol dire che la proposta di presentare questo OdG da parte dell'Ass. alla Salute della Giunta Spagnol era già stata rifiutata a priori.
Gravissimo. Perchè una questione così delicata per la cittadinanza di Sacile e dei Comuni limitrofi non deve aver ALCUNA sfumatura politica. Il Punto di Primo Intervento sulle 12 ore è ormai quanto di minimo minimo minimo è rimasto di presidio a Sacile.
Se davvero, come dice il Sindaco, non ci sono pericoli che venga smantellato, perchè aver timore di chiedere ufficialmente al Governo regionale di dichiararlo? Speriamo che la risposta allora non sia invece che qualcuno sa già che la sorte del PPI di Sacile è segnata e che quindi non si può chiedere a Fedriga e Riccardi di affermare per iscritto il contrario!
Il che spiegherebbe anche il non voler dichiarare solidarietà al Sindaco e alla cittadinanza di Maniago, tutti i Comuni dell'UTI compresi, perchè se davvero l'amministrazione sacilese volesse difendere il PPI come un leone, quale cosa migliore nel dimostrare anche di allearsi in questa lotta tra Sindaci, non importa di che parte politica?!

Una gran brutta vicenda di nuovo. Un bel svicolare e nascondersi di nuovo di questa amministrazione Spagnol.

Ma non è finita.
Sicuramente vi chiederete ora se la minoranza si farà immediatamente avanti per essere promotrice dell'OdG.
Domanda corretta.
Risposta: ne DUBITO.

Ne dubito, perchè nella seduta del Consiglio Comunale in cui ci fu l'idilliaca unanimità per votare l'apertura a investimenti privati nel Presidio ospedaliero per la salute di Sacile nessuno ha fatto un convinto intervento contrario e nessuno ha tanto meno espresso voto contrario perchè i TRE rappresentanti di Siamo Sacile (Simionato), PD (Leonardi) e M5S (Petralia) erano ... assenti.

E la Lega???
Beh, la Lega, se coerente, dovrebbe buttarsi su questo OdG.
Non solo perchè contro la riforma Serracchiani, ma ora soprattutto perchè chiede la riapertura del reparto di Medicina: e si sa, in questo caso è assolutamente indispensabile - se non un Pronto Soccorso - almeno un PPI, magari sulle 24 ore. Quindi una rassicurazione ufficiale e la richiesta delle 24 ore ci starebbe perfettattamente.

Mal riposta la fiducia in questa maggioranza, vedremo dunque se sarà possibile un recupero di fiducia in questa minoranza sacilese.....

Ultimo aggiornamento Mercoledì 05 Agosto 2020 08:41
 
Articoli correlati :

» inghippo nella riscossione tributi tramite l'AdE

Si pubblica volentieri di seguito la segnalazione di una cittadina sacilese:"Ma cosa c'è di più distensivo che andare al giovedì al mercato a Sacile?Il giro della piazza, le bancarelle, gli incontri casuali, fermarsi a bere un caffè e ascoltare...

» Risposta all'assessore alla sicurezza

Figurarsi se nn so che il Comando di Maniago è capofila di 6 Comuni associati e lo sanno tutti i cittadini che leggono il giornale perchè è sotto gli occhi di tutti. Perciò non perdo tempo a dire cose ovvie solo perchè non ho altri argomenti da...

» No corpo Polizia Municipale? Ahi ahi ... no finanziamenti!!!

Certamente gli articoli sulla stampa locale si lasciano scrivere e non possono che riportare quel che gli amministratori locali ufficialmente comunicano. Ciò non toglie che però noi cittadini sfogliamo tutte le pagine del giornale che abbiamo in...

» La storia finita del trasferimento della Collodi

E così è sfumata la possibilità di trasferire dalla sede dell’Aporti in un nuovo edificio scolastico la scuola dell’infanzia Collodi. Questo avrebbe permesso ai bimbi di avere una struttura adeguata ai moderni standard ambientali ed educativi...

» Incidenti 2021

Sono in totale 74 gli incidenti avvenuti nel 2021 nel nostro territorio comunale. 44 i feriti. Purtroppo mancano da alcuni anni i numeri della Polstrada, perchè il sistema in cui inseriscono i dati è regionale e risulta complicato estrarre i...

» Ipso facto, riforma costituzionale e giardinaggio nel giardino della Serenissima

Si pubblica con piacere il seguente articolo di Andrea GazzettaProbabilmente è solo una strana coincidenza, eppure suscita un po di sconcerto, dopo pochi giorni dall'approvazione delle modifiche alla Costituzione in materia di tutela...

» La storia finita del Liceo Musicale a Sacile

E così, con il mancato numero di iscrizioni per l'anno scolastico 2022-2023 si chiude purtroppo irrevocabilmente il capitolo per il tanto atteso Liceo Musicale nella nostra città, una città che in fatto di tradizione musicale non sta dietro a...

» Il risveglio tardivo della Lega pordenonese

Un pò nella tradizione della facilità con cui si possono, il 23 gennaio leggiamo sulla stampa che Sindaci e amministratori della Lega del Friuli occidentale hanno incontrato il Presidente della regione, Fedriga, per “sancire il filo diretto tra...

» Il Prefetto risolve l'attesa al freddo

Finalmente dopo quasi UN anno nessuno sarà più costretto ad addossarsi al muro per stare un pò al riparo in attesa di vaccinarsi. una seconda volta perchè evidentemente si era cercato di fare orecchie da mercante, ma da oggi, martedì 4 gennaio...

» Esposto al Prefetto per situazione attesa vaccinazione

AL PREFETTO di PORDENONESacile, 06/12/2021Oggetto: Ripetuti disagi per attesa turno vaccinazione a SacileIll.mo sig. Prefetto,Con la presente la sottoscritta intende sottoporre all’attenzione della S.V. quanto segue:Davanti ad una delle sedi...