Sacile Partecipata e Sostenibile

Sacile come Comune amico delle api?! PDF Stampa E-mail
Lunedì 26 Settembre 2022 17:15

Si è appena conclusa anche quest'anno con successo la manifestazione "I mieli di Alpe Adria", la due giorni dedicata al MIELE organizzata dalla Pro Sacile. Visto l'interesse del gran numero di visitatori è facile immaginare che diventerà appuntamento certo per il futuro.
Allora perchè non dare anche un bel segnale politico ambientale?! Tra l'altro si accompagnerebbe bene alla nostra adesione alla rete di CittàSane!

L'occasione potrebbe essere l'adesione ufficiale del nostro Comune alla RETE DEI COMUNI AMICI DELLE API:

L’iniziativa dei “Comuni amici delle api” nasce nel 2016 in Umbria, dove FELCOS Umbria, ANCI Umbria, APAU (Associazione Produttori Apistici Umbri) ed APIMED (Federazione degli Apicoltori del Mediterraneo) hanno deciso di avviare una vasta campagna di sensibilizzazione sul valore dell’Apicoltura come Bene Comune. L’invito per l’adesione agli Enti Locali ha lo scopo di promuovere una loro partecipazione attiva nella tutela dell’ambiente e nella riqualificazione dei territori, attraverso la protezione delle api e la valorizzazione dell’apicoltura.
Per il Comune che aderisce è prevista l’installazione di una targa “Comune amico delle api” all’ingresso della città. Sicuramente un bel biglietto da visita che attesta la consapevolezza di come l’apicoltura abbia tutte le caratteristiche per diventare un pilastro delle politiche locali di tutela ambientale, di valorizzazione dei territori e di sviluppo locale.

Nel sito www.comuniamicidelleapi.it si trovano ovviamente le informazioni dettagliate sullo spirito dell’iniziativa e come aderire, ma soprattutto si trovano moltissime “buone pratiche” che potranno in futuro servirci da ispirazione, permetterci di avviare collaborazioni e sicuramente imparare tantissimo su questo affascinante piccolo mondo dalle grandi ricadute.
Naturalmente l'adesione significa anche assunzione di impegno: nella deliberazione da sottoscrivere il Comune si impegna a mettere in campo una serie di azioni concrete a favore della salvaguardia delle api, condividendo la necessità di dedicare una maggiore attenzione politica e normativa alla tutela e al rafforzamento dell’apicoltura in quanto attività portatrice di interessi comuni globali, anche in considerazione del legame diretto che l’apicoltura ha con la specificità di ogni territorio e dell’importante ruolo che essa può svolgere per la tutela dell’ambiente e come strumento di emancipazione economica e sociale.

 

Attualmente in FVG hanno aderito purtroppo solo tre Comuni: Capriva del Friuli, Montereale Valcellina e San Quirino.
Il prossimo potrebbe già essere Sacile!!!

Ultimo aggiornamento Martedì 27 Settembre 2022 09:12
 
Articoli correlati :

» Il progetto per la nuova scuola sia illustrato anche a S.Giovanni d.T.

Sacile, 16/11/2022Oggetto: Richiesta presentazione nuova scuola a S.Giovanni d.T.Egr. sig. Sindaco,Avendo l’amministrazione promosso in data 14/11/2022 un incontro con la comunità di San Odorico relativo al progetto per la nuova scuola che...

» Dire che il piano aria dei 10 comuni è comico sarebbe un complimento

Definirlo "comico" si potrebbe se non si trattasse di una tale gravità. Gli amministratori dei 10 Comuni presenti del pordenonese hanno fatto una sola cosa nuova: mettersi insieme.Primo provvedimento che andava fatto già anni fa. Primo aspetto...

» triste ritornello: il Comune di Sacile sempre ...fuori

Fuori dai primi posti entro i quali ricevere il finanziamento , fuori dai fondi PISUS, fuori dal (assegnazione solo a fine 2015, vedremo ora quanto tempo passerà per la concretizzazione!) e ora fuori dal primo finanziamento per i progetti di...

» comunicato comitato per l'ospedale di Gemona

Comunicato stampa del Coordinamento dei Comitati a difesa del "San Michele" di Gemona:"Per la prima volta la Giunta regionale è assente alla Messa del Tallero: sdegno dei comitati. La storica via Bini imbandierata di striscioni a difesa...

» inadempienti?! il Comune NO, LSM e AMBIENTE SERVIZI SI

L'Agenda digitale italiana per l'Europa 2020 (AgID) supporta la Pubblica Amministrazione occupandosi del coordinamento delle azioni per l'innovazione tecnologica informatica perseguendo gli obiettivi in coerenza con l’Agenda digitale europea. La...

» comunicato della Rete Mobilità Nuova FVG

Come vedete SPS ha precorso i tempi già con il programma delle elezioni del 2009, riproposto irrinunciabili per far parte della coalizione ed ampiamente esposto in numerose conferenze (anche fuori Sacile). Ora siamo felici di vedere che questo...

» dove la forte coesione tra cittadini dà i suoi frutti

E così, dopo i primi famosi "Energierebellen", cioè i "ribelli dell'energia" di Schönau, oggi ormai famosissimi e padroni dal 1997 di una grande rete di energia (), anche Feldheim, paesino di poco più di 150 abitanti, circa 90 km a sud di...

» evasione fiscale: tutti san come si dice, dove sia non si sa

Non è solo questione delle multe non riscosse a Sacile per quasi un milione di Euro (a novembre 2013 esattamente 964.000), ma è che..... proprio proprio non c'è speranza.I nostri Amministratori piangono la mancanza di risorse, ma NESSUNO pare...

» comunicato stampa del comitato per la salute pubblica bene comune

Ognuno è libero di presentar idee e proposte raccogliendo  firme a proprio sostegno, anche chi come Michelangelo Agrusti solo qualche mese fa sbeffeggiava le iniziative del “Comitato per la salute pubblica bene comune” dicendo che...

» Nasce a Capannori la rete "Comunità Rifiuti Zero"

Nasce oggi, 13 ottobre 2012, a Capannori, l’associazione delle comunità che guardano al futuro e contrastano lo spreco di materia in discariche ed inceneritori: la “Comunità Rifiuti Zero” a cui hanno aderito 107 Comuni italiani. Oltre al...