Sacile Partecipata e Sostenibile

Segnalazione giusta??? Ehhhh dipende da CHI la fa PDF Stampa E-mail
Domenica 18 Novembre 2018 09:53

Non cambia mai nulla. I risultati si rimandano di anni. I consensi guardano prima al mittente che all'oggetto.

Anche questa volta la solita capriola dei nostri amministratori: oggi l'assessore Ceraolo, nonchè ex Sindaco, dichiara di non esser per nulla contrario al prolungamento del sottopasso ..... la sua unica poreoccupazione è che non sia inteso "come sostitutivo" di quello che dovrebbe essere il sottopasso ciclopedonale di viale Lacchin.

E quando mai è stato detto???
Non traspare da nessuna riga dell'articolo che avevo scritto nel lontano (!!!) FEBBRAIO del 2016 (quindi ormai quasi TRE anni fa).

La domanda che sorge inevitabile è: come mai allora non ha accolto subito la proposta, visto che era il nostro Sindaco?
La stessa domanda ovviamente va fatta a tutte le forze politiche sedute in Consiglio Comunale, opposizioni comprese (ad eccezione dell'On. Isidoro Gottardo): come mai non hanno cercato di capire meglio, approfondire, valutare e poi presentare una mozione in consiglio per portare la proposta ufficialmente in un dibattito pubblico?

Magari OGGI saremo ben più avanti con tale proposta, magari si potrebbe anche avere qualche procedura avviata....

La cosa dunque pare ricadere nell'ormai palese meccanismo del consenso sacilese: non importa la bontà di una proposta, importa solo da parte di CHI viene fatta.
Se la fa persona non gradita per i più svariati motivi ... beh, allora può esser la miglior proposta del mondo, ma NESSUNO la accoglie.

Ma questa è questione secondaria. Sono abituata ormai a dire le cose giuste nel momento sbagliato, cioè troppo presto, cioè quando non sono ancora problema, non sono urgenza.

La questione politica è in questo momento rilevante: l'assessore Ceraolo ha fatto una dichiarazione personale o ha parlato a nome di Sindaco e Giunta che governano Sacile???
Perchè allora pare smentire il proprio Sindaco che, come apparso chiaramente sulla stampa, aveva chiuso la questione senza se e senza ma, bollando addirittura come "rigida e univoca" la posizione dei rappresentanti del comitato di cittadini nato in queste settimane.

Boh, ma forse è questa una nuova svolta - verso il basso - della "nuova" politica. Quella di smentirsi a vicenda, come vediamo ogni giorno fare a livello nazionale. Non importa la coerenza, non importa la lungimiranza di prevenire i problemi, è più importante tenersi abilmente a galla su una tavola da surf stando sempre attenti a individuare e cavalcare l'onda giusta: quella del consenso che va e viene a sua volta a seconda dei casi.

Una cosa è certa: se ci fosse stato vero interesse TRE anni fa a quest'ora avrebbe potuto esserci un dialogo già molto avanzato con RFI, forse anche un progetto e forse forse anche un cantiere.

Intanto basterebbe una dichiarazione ufficiale del Sindaco di Sacile, Carlo Spagnol.
La "presa di posizione rigida e univoca" non è certo quella dei cittadini, bensì la sua. I cittadini chiedono semplicemente quello che tutte le stazioni ad est (Fontanafredda img1) e ad ovest (Orsago img2) di Sacile hanno da tempo: un accesso anche da sud.

 

 

 

 

 

 



Un buon Sindaco direbbe che avrebbe fatto DI TUTTO per dialogare con RFI e riuscire ad ottenere un risultato che - in attesa di opere ben più costose - possa permettere un accesso più rapido e sicuro ai pendolari e, al tempo stesso, un attraversamento in sicurezza ai sacilesi che magari devono andare in farmacia o venire in centro da sud.
Insomma, un Sindaco non sgrida i suoi cittadini che semplicemente si accontentano di un intervento meno costoso, più rapido e di immediata efficacia per la sicurezza dei cittadini.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 05 Dicembre 2018 14:55
 
Articoli correlati :

» Sospeso report mensile inquinamento a Sacile

Carissimi lettori e sostenitori, in particolare quelli sempre molto attenti alle gravi problematiche dell'inquinamento. Purtroppo per ora non so SE e QUANDO si potrà ripubblicare puntualmente mese per mese il pdf che vi mostrava ogni nel modo più...

» Primo comunicato stampa elezioni 2022

Alleanza Verdi Sinistra e Sacile Partecipata e Sostenibile: a Sacile è tempo di voltare pagina.Le recenti elezioni politiche hanno restituito anche a la presenza importante della sinistra ecologista e dei diritti, nel più ampio schieramento...

» La storia finita, la storia INfinita e i prefabbricati per il Pujati

Cari lettori e sostenitori, so che ormai non vi preoccupate se il titolo vi sembra strano, perchè sapete che di seguito tutto verrà spiegato E provato nei dettagli.Andiamo per ordine:1) La storia finita è quella per cui dobbiamo tutti tirare un...

» inghippo nella riscossione tributi tramite l'AdE

Si pubblica volentieri di seguito la segnalazione di una cittadina sacilese:"Ma cosa c'è di più distensivo che andare al giovedì al mercato a Sacile?Il giro della piazza, le bancarelle, gli incontri casuali, fermarsi a bere un caffè e ascoltare...

» Risposta all'assessore alla sicurezza

Figurarsi se nn so che il Comando di Maniago è capofila di 6 Comuni associati e lo sanno tutti i cittadini che leggono il giornale perchè è sotto gli occhi di tutti. Perciò non perdo tempo a dire cose ovvie solo perchè non ho altri argomenti da...

» No corpo Polizia Municipale? Ahi ahi ... no finanziamenti!!!

Certamente gli articoli sulla stampa locale si lasciano scrivere e non possono che riportare quel che gli amministratori locali ufficialmente comunicano. Ciò non toglie che però noi cittadini sfogliamo tutte le pagine del giornale che abbiamo in...

» La storia finita del trasferimento della Collodi

E così è sfumata la possibilità di trasferire dalla sede dell’Aporti in un nuovo edificio scolastico la scuola dell’infanzia Collodi. Questo avrebbe permesso ai bimbi di avere una struttura adeguata ai moderni standard ambientali ed educativi...

» Incidenti 2021

Sono in totale 74 gli incidenti avvenuti nel 2021 nel nostro territorio comunale. 44 i feriti. Purtroppo mancano da alcuni anni i numeri della Polstrada, perchè il sistema in cui inseriscono i dati è regionale e risulta complicato estrarre i...

» Ipso facto, riforma costituzionale e giardinaggio nel giardino della Serenissima

Si pubblica con piacere il seguente articolo di Andrea GazzettaProbabilmente è solo una strana coincidenza, eppure suscita un po di sconcerto, dopo pochi giorni dall'approvazione delle modifiche alla Costituzione in materia di tutela...

» La storia finita del Liceo Musicale a Sacile

E così, con il mancato numero di iscrizioni per l'anno scolastico 2022-2023 si chiude purtroppo irrevocabilmente il capitolo per il tanto atteso Liceo Musicale nella nostra città, una città che in fatto di tradizione musicale non sta dietro a...