Sacile Partecipata e Sostenibile

Contatti

Sorridente Per comunicare con noi puoi telefonare al n. 0434-733716

Per commentare gli articoli partecipa al gruppo Sacile Partecipata e Sostenibile in facebook

Avvisi

Leggete 10 anni di oltre 1000 articoli del sito di SPS!

Segnalazioni

Banner

Chi è online

 16 visitatori online

Notizie flash

Stop al Consumo di TerritorioSpS aderisce a "Stop al Consumo di Territorio", per un territorio non cementificato.

 

Sempre meglio un uovo oggi che ... PDF Stampa E-mail
Venerdì 17 Agosto 2018 10:54

Decisamente sempre meglio un uovo oggi che una gallina domani.

In seguito alla segnalazione sulla stampa locale, secondo la quale succede che alle sbarre di viale Lacchin la gente attenda sotto il sole a volte anche mezz'ora prima di poter passare, ripropongo la soluzione del prolungamento del sottopassaggio della stazione FFSS.

Sono contenta che tale proposta sia condivisa dall’On. Gottardo e sono certa che il progetto da lui citato fosse un progetto più organico ed è ovvio che trattandosi di un intervento a raggio più ampio quel progetto non poteva essere scisso dalla chiusura del passaggio a livello.
Immagino non si trattasse di prolungare semplicemente il sottopasso esistente, bensì di riproporre un intervento di sottopasso ciclo-pedonale simile a quello che sbuca alla fine di via Balliana alla rotonda di San Odorico.
Se ricordo bene l’area di parcheggio a sud della ferrovia era anche prevista anche nella Variante 54 approvata a fine mandato amministrazione Cappuzzo.

TUTTAVIA la mia convinzione della politica dei passi piccoli ma certi e celeri mi porta a sperare che si possa intanto procedere nel proporre alle FFSS questa soluzione del prolungamento. Intanto possono passare sicuramente tutti i pedoni, compreso chi già parcheggia a sud, ed è già buona cosa. Costo e tempi sarebbero contenuti.
Spero che l’amministrazione Spagnol raccolga e mandi avanti la proposta oppure che la minoranza presenti un OdG che possa essere accolto dal Consiglio e girato alla Dirigenza FFSS.


Ultimo aggiornamento Venerdì 17 Agosto 2018 11:17
 
Articoli correlati :

» Ci risiamo: l'amministrazione distratta sulle nuove norme

Ci risiamo. Dopo aver per anni negato in tutti i modi il dovuto rimborso per la depurazione, ora l'amministrazione sacilese DEVE affrettarsi a convocare la commissione competente per adeguare il Regolamento Edilizio al nuovo D.Lgs.48/2020. E...

» Quando la fiducia è mal riposta

Visto quanto successo al Punto di Primo Intervento di Maniago, chiuso in un baleno senza preavviso al Sindaco per reperire personale medico Covid e ad oggi non ancora riaperto, e visto che le sorti degli ex Ospedali di Maniago e di Sacile sono...

» caso dott. Vendramin: certezze e interrogativi

Nel caso del giovane dott. Nicola Vendramin, "reo" di aver espresso la sua opinione rispetto ad una eventuale sostituzione del reparto RSA di Sacile con un reparto Covid, le certezze sono quelle del Direttore generale dell'Asfo, Joseph Polimeni,...

» Totale incidenti 2019 ... e non solo: svelato mistero

Sono stati in totale 99 gli incidenti rilevati nell'arco del 2019 nel nostro territorio comunale da Polizia Municipale, Radiomobile CC di Sacile e Polstrada di PN. con un totale di 69 feriti e un decesso.Sottolineo ancora una volta che mettere...

» L'amministrazione sacilese spalanca le porte dell'ex Ospedale

L'amministrazione Spagnol e l'opposizione leghista spalancano le porte del nostro ex Ospedale....al privato:Il tono trionfalistico della notizia che maggioranza e opposizione hanno trovato una idilliaca unanimità con la votazione della mozione per...

» Sottopasso e Covid19: esposto al Prefetto

Bene, anzi male, come concluso con sulla presunta impossibilità di intervenire sul sottopassaggio di Sacile, mi riservavo di tener aperto uno 0,1% di possibilità...e questa è stata purtroppo data dalla situazione che stiamo vivendo in tempi di...

» Sottopasso stazione: chiarezza SCRITTA, terza puntata

Eccoci finalmente alla terza puntata della risposta scritta del Sindaco di Sacile relativa al della stazione.Anche in questo caso il Coronavirus aveva bloccato la verifica di un  - chiamiamolo – dettaglio, che invece è di primaria importanza!...

» Sottopasso stazione: chiarezza SCRITTA, seconda puntata

Per la seconda puntata () riporto la fine della risposta del Sindaco di Sacile, perchè non ci vogliono lunghe considerazioni, rispetto a quanto verrà esposto invece nella terza puntata.Nell'ultimo capoverso si legge che "in ragione del fatto che...

» Sottopasso stazione: chiarezza SCRITTA, prima puntata

Come promesso, ecco la pubblicazione della risposta scritta da parte del Sindaco di Sacile, Carlo Spagnol, alla . Preciso subito che la risposta del Sindaco è arrivata pochi giorni dopo, ma prima la ricerca di una gentile mano esperta in disegno e...

» L'incrocio che contribuisce all'aumento dei costi sociali

Uscita di via Pordenone sulla Pontebbana: l'incrocio a San Giovanni del Tempio che invita agli incidenti e che aumenta i costi sociali dell'incidentalità del Friuli Venezia Giulia. Per l'intero tratto di viale S. Giovanni d. Tempio servirebbe poi...