Sacile Partecipata e Sostenibile

sempre nelle retrovie, sempre fanalino di coda! PDF Stampa E-mail
Sabato 10 Marzo 2012 18:20

bimbi 30 kmh imgSempre nelle retrovie, sempre fanalino di coda, così anche nella gestione del traffico Sacile non figura tra i - pochi - Comuni italiani lungimiranti che stanno introducendo il 30km/h con la soddisfazione di tutti, automobilisti compresi!

Ma quel che è peggio è che i nostri eletti ancora una volta non sembrano essere al corrente di quali siano gli indirizzi europei.
Considerando che nell'Unione europea nel 2009 sono stati registrati più di 35.000 morti per incidenti stradali e 1.500.000 feriti, che i costi sociali connessi agli incidenti stradali sono stimati pari 130 miliardi di euro all'anno e che la sicurezza stradale è un compito dell'intera società, nell'ottobre 2011 il Parlamento Europeo ha votato pressochè all'unanimità una risoluzione che dovrebbe portare entro il 2020 a migliorare decisamente la sicurezza stradale attraverso interventi comuni in tutti i paesi della UE con l'obiettivo di dimezzare i morti per incidenti stradali.

E sapete, cari sostenitori di SPS, quale è uno dei provvedimenti?!

Si "raccomanda vivamente alle autorità competenti di introdurre una velocità massima di 30 km/h per le zone residenziali e per tutte le strade urbane a una sola corsia che non dispongono di pista ciclabile separata, al fine di proteggere meglio gli utenti vulnerabili della strada", (pensate solo ad es. che la percentuale di ragazzi e bambini che vanno a scuola a piedi è passata dall’82% al 14% negli utlimi 30 anni!).

 

Secondo l’istituto di ricerca olandese SWOV il numero di lesioni diminuisce del 25% quando un’ambiente stradale viene progettato per un limite di velocità di 30 km/h anzichè 50. Nei paesi dove da decenni ormai è stato applicato il 30km/h sull'intero territorio comunale, un indagine condotta nel 2010 ha dimostrato un enorme consenso di ben il 78% degli automobilisti.

Le decisioni che si stanno prendendo a Sacile, ad esempio con la costruzione della rotonda in un viale come V.le Zancanaro che dovrebbe invece essere trasformato in un viale principalmente di uso pedonale e ciclabile, dimostrano quanti anni luce lontani siamo dalla direzione ormai imboccata con successo da città di milioni di abitanti, come una Berlino.
Arriveremo come al solito impreparati quando questa risoluzione diventerà una Direttiva - e chiederemo la solita italianissima "proroga".
Peccato che stavolta si tratta di vite umane.
Ogni giorno perso nel non adeguarsi è una gravissima colpa.

Non possiamo quindi che concordare pienamente quando la risoluzione dice che va spiegato meglio "ai responsabili politici come dovrebbe svilupparsi l'infrastruttura stradale al fine di migliorare la sicurezza stradale e soddisfare le specifiche esigenze di una popolazione sempre più anziana e degli utenti della strada vulnerabili".

Una volta che fossimo al passo, una volta che arrivassimo agli appuntamenti già preparati, una volta che facessimo noi vedere all'Europa quali soluzioni adottare .... sigh, sob, sniff ....

(Nel frattempo SPS ricorda a tutti i cittadini interessati che possono contattarci per una conferenza gratuita sui 30km/h.)

 

Ultimo aggiornamento Lunedì 12 Marzo 2012 12:40
 
Articoli correlati :

» A Sacile si rileva anche il PM2,5 ma ... nessuno lo sa!

Una buona notizia per quanti in questi anni hanno consultato i report mensili sui valori dell’inquinamento pubblicati ogni fine mese dal lontano novembre 2011 nel sito di sacilepartecipata: nel nuovo assetto del sito dell’ARPA si possono vedere...

» dillo alla Lega 8

E' di questi giorni la notizia apparsa sulla stampa locale che sono ormai oltre un CENTINAIO le richieste di attesa per un posto in casa di riposo a Sacile. Domande provenienti anche dai Comuni contermini.Dalla stampa e dai bollettini annuali...

» Gli ausiliari del traffico in aiuto per le multe

L’introduzione nel D. Lgs 30/04/1992 n. 285 dell’articolo 12 bis amplia i poteri della figura dell’ausiliario del traffico, nello specifico quello di applicare sanzioni, sempre che sia ovviamente volontà della singola amministrazione...

» CHI L'HA VISTA???

Chi l'ha vista la terza e-bike che dovrebbe essere parcheggiata al Palamicheletto?!Perchè a qualsiasi ora si passi UNA manca sempre. Le ipotesi possono essere due: o c'è un ciclista che ogni ogni ogni giorno la preleva alle 5 di mattina e la...

» Sospeso report mensile inquinamento a Sacile

Carissimi lettori e sostenitori, in particolare quelli sempre molto attenti alle gravi problematiche dell'inquinamento. Purtroppo per ora non so SE e QUANDO si potrà ripubblicare puntualmente mese per mese il pdf che vi mostrava ogni nel modo più...

» Primo comunicato stampa elezioni 2023

Alleanza Verdi Sinistra e Sacile Partecipata e Sostenibile: a Sacile è tempo di voltare pagina.Le recenti elezioni politiche hanno restituito anche a la presenza importante della sinistra ecologista e dei diritti, nel più ampio schieramento...

» La storia finita, la storia INfinita e i prefabbricati per il Pujati

Cari lettori e sostenitori, so che ormai non vi preoccupate se il titolo vi sembra strano, perchè sapete che di seguito tutto verrà spiegato E provato nei dettagli.Andiamo per ordine:1) La storia finita è quella per cui dobbiamo tutti tirare un...

» inghippo nella riscossione tributi tramite l'AdE

Si pubblica volentieri di seguito la segnalazione di una cittadina sacilese:"Ma cosa c'è di più distensivo che andare al giovedì al mercato a Sacile?Il giro della piazza, le bancarelle, gli incontri casuali, fermarsi a bere un caffè e ascoltare...

» Risposta all'assessore alla sicurezza

Figurarsi se nn so che il Comando di Maniago è capofila di 6 Comuni associati e lo sanno tutti i cittadini che leggono il giornale perchè è sotto gli occhi di tutti. Perciò non perdo tempo a dire cose ovvie solo perchè non ho altri argomenti da...

» No corpo Polizia Municipale? Ahi ahi ... no finanziamenti!!!

Certamente gli articoli sulla stampa locale si lasciano scrivere e non possono che riportare quel che gli amministratori locali ufficialmente comunicano. Ciò non toglie che però noi cittadini sfogliamo tutte le pagine del giornale che abbiamo in...