Sacile Partecipata e Sostenibile

Sacile si adoperi per il ripristino della linea Sacile-Gemona PDF Stampa E-mail
Giovedì 21 Gennaio 2016 17:32

E' stata appena pubblicata la notizia della presentazione ai Sindaci dello studio di fattibilità per l'eventuale ripristino della linea ferroviaria Sacile - Gemona.
Ora aspettiamo di leggere che il nostro Sindaco (che pure aveva preso parte alla staffetta dei Sindaci tra novembre e dicembre 2012) dichiari la convinzione e la disponibilità dell'amministrazione sacilese a partecipare al progetto di riavvio, sia economicamente sia creando le condizioni per mettere in campo iniziative che possano incentivare il numero di futuri passeggeri.
Certo verrebbe ora facile notare che, se NON usassimo i 3,5 milioni di fondi regionali per la Gronda est, potremmo ampiamente sistemare la rete viaria del territorio sacilesi e mostrarci anche generosi, anzi, splendidi (!), nel contribuire materialmente al trasporto sostenibile su rotaia.
Ma sappiamo che non c'è verso, quindi guardiamo cosa comunque si potrebbe fare:
Tra l'altro, una delle prime cose che l'ammnistrazione potrebbe attivare, sarebbe quella di raccogliere attorno ad un tavolo "culturale" quanti in questi anni hanno in qualche modo /studiato/svolto/realizzato proposte/iniziative relative alla linea. Dal "Treno dei poeti" alla Tesi di Laurea della dott.ssa Aurora Mondello. Se infatti la parte Sacile - Maniago avrà funzione di trasporto pendolari, non è comunque detto che non si possa "potenziare" in determinate giornate o determinati periodi con proposte allettanti per il turismo.
E' stato presentato proprio in data di ieri, 20 gennaio 2016, alla Triennale di Milano lo studio "ITALIA CREATIVA" della SIAE che riporta le cifre dell’Industria della Cultura e della Creatività in Italia: quasi un milione di occupati, un fatturato di 47 miliardi nel 2014 e un valore stimato di 2.250 miliardi.
Lo studio è scaricabile direttamente da: www.italiacreativa.eu

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Gennaio 2016 18:28
 
Articoli correlati :

» Un salubre febbraio 2019

Onestà politica vorrebbe che NESSUN politico e/o amministratore sacilese degli ultimi 15 anni si esprimesse in modo teatralmente virtuoso sul grave fenomeno perdurante dell’inquinamento. Nessuno se ne è mai realmente preoccupato, anzi, al...

» Campa cavallo che l'erba cresce...

Si apprende dalla stampa locale che si è riacceso l'interesse per le sorti dell'ex Distretto Millitare, che si trova pressochè unanime consenso sul fatto di destinare gran parte ad usi abitativi alternativi e che ci sono professionisti sacilesi...

» Quale visione del sottopasso di viale Lacchin?

Visto che ad un tratto per avere il sottopasso al posto dell'attraversamento della ferrovia in viale Lacchin, rinnovo la richiesta che ci venga comunicato - vista anche già la cifra preventivata - quale sarà la scelta delle dimensioni del...

» La bocciatura del sottopasso - niente di nuovo a sud

E così apprendiamo poco prima di Natale che il "sopralluogo" (spiegherò dopo perchè virgolettato) da parte di RFI ha dato come responso che si realizzerà SOLO il sottopassaggio ciclopedonale di Viale Lacchin.Niente di nuovo a sud, si potrebbe...

» La storia finita del finanziamento per le ciclabili

Dal 3 aprile 2018 molti Comuni hanno inviato le richieste di ammissione al , il progetto del Credito Sportivo in collaborazione con Anci e Federciclismo che prevedeva la possibilità per i Comuni italiani di ottenere una buona possibilità di...

» Sui DUE sottopassi...mettiamo le mani avanti

Mettiamo le mani avanti su entrambi i sottopassi di Sacile: sia per il sottopasso interno alla stazione con il suo SEMPLICE PROLUNGAMENTO, sia per quello che si staglia in un lontano orizzonte in sostituzione delle sbarre di viale Lacchin.Per il...

» come un granello di sabbia diventa una guerra

Il semplice prolungamento di un sottopassaggio.Il paradosso dell'ennesima brutta pagina politica di Sacile: per un intervento che non sarebbe costato un solo Euro all'Amministrazione precedente, quella del Sindaco Ceraolo, oggi assessore ai lavori...

» Segnalazione giusta??? Ehhhh dipende da CHI la fa

Non cambia mai nulla. I risultati si rimandano di anni. I consensi guardano prima al mittente che all'oggetto.Anche questa volta la solita capriola dei nostri amministratori: oggi l'assessore Ceraolo, nonchè ex Sindaco, dichiara di non esser per...

» Offfensiva casa di riposo!!!

E' iniziata l'offensiva delle case di riposo ... OVVIAMENTE private.Offensiva che si è ormai spinta al di qua del Tagliamento.Ovvio.Ovvio perchè la provincia di Trieste detiene quasi il 50% di posti letto di case di riposo, quindi la richiesta è...

» L'amministrazione sacilese aggiornerà il Regolamento Edilizio???

L'amministrazione sacilese del Sindaco Spagnol farà quello che non ha fatto l'amministrazione Ceraolo, visto che l'assessore Zanfrà sta di nuovo qua e che l'ex Sindaco pure ci sta di nuovo come assessore??? Faranno ora???A cosa mi riferisco? Beh,...