Sacile Partecipata e Sostenibile

Spunti per ... chi vuol sentire PDF Stampa E-mail
Giovedì 20 Luglio 2017 11:06

Continuiamo a proporvi spunti in tema di alloggi per la terza età. Spunti che - ormai sappiamo - vengono tanto apprezzati dai nostri lettori quanto ignorati dai nostri amministratori. Ma sono i primi ad interessarci, la nostra speranza è sempre qualle di avere cittadini-elettori che badano ai fatti e perciò esigono informazione basata su esempi concreti.

Eccolo qui dunque l'ennesimo esempio concreto, o magari "spunto", in tema di politiche abitative per anziani, anzi, come si definiscono ormai all'estero, cittadini "senior".

E' primavera. Ci accolgono - e come poteva essere altrimenti - i nanetti.
Sì, perchè siamo a Köflach, piccolo Comune che non arriva a 10.000 abitanti situato nella verde Stiria. Per inciso, in questo paesino c'è già da tempo un complesso residenziale per anziani autosufficienti, ma questo che vi presentiamo è nuovo di zecca.
21 camere singole, 18 doppie, tutte certificate senza barriere, tutte con anticamera che dà accesso al bagno e all'ampia camera - soggiorno, radio, TV, telefono, possibilità (data l'ampiezza delle camere) di portarsi anche qualche oggetto di arredamento da casa (visto il legame affettivo con qualche mobile, o quadro, o foto, o souvenir, ecc.).

Appena entriamo ci accoglie un ambiente colorato (che vedete) a profumato (che non possiamo purtroppo qui trasmettervi). Profumato perchè si usa l'aromaterapia che si adatta a seconda delle stagioni e delle sensazioni olfattive che si intende stimolare negli ospiti. Una cosa piacevolissima!
Ci spiegano che, oltre che per la profumazione degli ambienti, usano l'aromaterapia per stimolare la respirazione e il rilassamento, per trattamenti cutanei e massaggi dolci, per pediluvi e bagni, per trattare piaghe da decubito e fare in genere profilassi.
Ovviamente ci sono gli spazi per la ginnastica, per il bricolage, per il canto, ecc. Gli anziani inoltre sono coinvolti nella preparazione dei pasti, nell'allestimento dei momenti di festa e in varie altre mansioni, secondo le loro possibilità. In questo modo si sentono ancora attivi e anche utili agli altri.

 

 

 

 

 

 

 



 

Si tratta di un grande e moderno edificio costruito al posto di una piccola area industriale dismessa e suddiviso in due terzi casa di riposo e in un terzo con alloggi per anziani autosufficienti.

 

 

 

 

 

 

 

 



Ecco il complesso come si presenta: alla vista di tutti e luminoso, senza recinzioni, in pieno centro, anzi: ADIACENTE alle fermate delle corriere di linea e DI FRONTE alla stazione ferroviaria.
Niente orari rigidi: tutti vanno a vengono quando pare e piace.
Ecco come si mette in condizione gli anziani di muoversi con facilità! Altro che relegati in fondo al parco del nostro ex Ospedale dove si trova il padiglione San Camillo....

Ma non basta.
Pochi metri più in là, esattamente nella stradina adiacente, notiamo un grande poster sulla recinzione di un edificio di chiaro stile primi anni del '900 con il suo bel giardino attorno.
E cosa annuncia questa pubblicità?!

 

 

 

 



Annuncia che l'edificio verrà recuperato per .... ALLOGGI PER ANZIANI AUTOSUFFICIENTI!

Ultimo aggiornamento Venerdì 11 Agosto 2017 13:29
 
Articoli correlati :

» un centro del riuso in un centro commerciale???

perchè l'amministrazione sacilese non ha alcuna intenzione di in verità riciclabili e utilizzabili, lanciamo il nostro appello a uno dei centri commerciali in zona.Per rendere più chiaro e motivato il nostro appello, come sempre, citiamo e...

» La coerenza del M5S

Si sta - pare (in vista delle regionali del prox anno bisogna pur avere la veste pulita) - avvicinando il momento della decisione su chi dei due consiglieri del M5S sacilese sia quello che davvero abbia titolo per rappresentare il movimento....

» numeri di incidenti che ... non tornano

La relazione di sintesi che accompagnava nel 2015 la domanda di partecipazione al bando regionale per la realizzazione di zone a 30km/h continua a crearci perplessità.Oltre infatti a non aver ancora ricevuto risposta relativamente , che non sappiam...

» se gli ospedali sono "in rete" lo sono anche i problemi

Leggiamo con stupore la dichiarazione resa dai vertici della Sanità all'inaugurazione del progetto per portare il reparto di procreazione assistita a Sacile: si dice che la riconversione del Pronto Soccorso non ha creato problemi., come...

» e dai con la sicurezza, o meglio, con la memoria corta dei cittadini

Abbiamo letto le dichiarazioni del Presidente del Consiglio, Marco Bottecchia.Sempre uguale la Lega. Nel 2017 con la "sicurezza",Bottecchia afferma che per la sicurezza "va potenziato l'organico delle Forze dell'Ordine".Bene. Potremmo essere...

» a quando l'applicazione dell'Ordinanza su via Bellini?

Pare proprio che l'amministrazione sacilese non abbia la dovuta fretta nel premurarsi di ottemperare alle indicazioni della Prefettura.Oltre a non aver MAI pubblicato la promessa lista degli aventi diritto al rimborso depurazione (ormai inutile...),...

» una possibilità per ampliare il linguistico del Pujati?!

L'amministrazione sacilese si attivi per verificare la possibilità di accedere al sugli edifici scolastici. Quanto infatti appena approvato vale in particolare proprio per le scuole superiori di secondo grado, quelle cioè che passano dalle...

» Incidenti 2016

SPS : I dati del 2016 ricevuti dalla Polizia Municipale, dai Carabinieri di Sacile e dalla Polizia Stradale di Pordenone sono stati assemblati (cui si aggiungono ovviamente i numeri degli incidenti non verbalizzati).SACILEdal 01/01/2015al...

» area camper: un successo della Lega

Area camper di Sacile inutilizzabile e nel degrado? Un nuovo successo della nostra Lega!Ricordiamo (o almeno, SPS ricorda!) infatti bene le battaglie leghiste contro la realizzazione dell'area camper durante l'amministrazione di centro-sinistra: a...

» le nostre segnalazioni per il PAES

Premesso che in questi anni non abbiamo messo alcun bel cappottino a nessun edificio pubblico e che l'illuminazione a LED ormai sta spopolando (e non sempre senza problemi), abbiamo comunque cercato di dare un piccolo contributo alla riduzione delle...