Sacile Partecipata e Sostenibile

Contatti

Sorridente Per comunicare con noi puoi telefonare al n. 0434-733716

Per commentare gli articoli partecipa al gruppo Sacile Partecipata e Sostenibile in facebook

Avvisi

pubblicati dati inquinamento marzo 2019

Segnalazioni

Banner

Chi è online

 45 visitatori online

Notizie flash

Stop al Consumo di TerritorioSpS aderisce a "Stop al Consumo di Territorio", per un territorio non cementificato.

 

 

ultimo pezzettino per la ciclabile Tarvisio - Gemona! PDF Stampa E-mail
Mercoledì 06 Aprile 2016 17:21

Ultimo pezzettino: ecco i pochi chilometri ancora mancanti tra Resiutta e Venzone. La bellissima ciclabile Alpe-Adria che porta fino a Grado sta per essere unita in un percorso unico almeno fino a Gemona: è infatti percorribile da Tarvisio a Resiutta - attraversando anche i tunnel storici tutti illuminati - ed è completo il pezzo da Gemona a Venzone. Manca quindi solo di attaccarsi da Resiutta a Venzone. Si sta infatti lavorando sugli ultimi chilometri mancanti, passando davanti alle stazioni di Resiutta, Moggio e Carnia.
Una ciclovia così bella da essere appena stata premiata il 31 gennaio 2015 come “Pista ciclabile dell’anno” alla fiera “Fiets en Wandelbeurs” ad Amsterdam.
Peccato una cosa sola: che ben pochi gireranno verso destra per seguire la linea Gemona - Sacile.....
A che punto siamo con la decisione sulla nostra tanto bella linea ferroviaria? Al solito, ogni tanto l'illusione di un piccolo passo avanti, ma poi tutto si tace fino al prossimo annuncio, che tale resta.
I Sindaci possono e devono assolutamente fare maggiore pressione, metterci maggiore impegno, rinvigorire di continuo la discussione. SPS ha invitato il Sindaco di Sacile ad organizzare un tavolo tra tutti coloro che già hanno, o vorrebbero, presentare studi e proposte. Perchè questo pareva chiedere la regione vincolando gli eventuali (!) investimenti. Ci sono sì alcuni Sindaci che tengono vivo il dibattito: il Comune di Pinzano ha promosso la settimana scorsa una riunione con associazioni e cittadini per iniziare a confrontarsi sulle varie possibilità. Intende anche proseguire organizzando dei veri e propri incontri formativi per la cittadinanza.

Ma non basta: è di assoluta importanza che TUTTI i Comuni condividano momenti di incontro e di confronto per dimostrare alla regione che questo primo passo previsto dall'accordo strategico firmato a inizio anno le comunità lo vogliono fare seriamente. Le "pressioni" sulla regione hanno tanto più effetto quanto più forte e convincente può essere un progetto e quanto più numericamente consistente è la sua condivisione con tutte le comunità interessate dalla linea.
Ribadiamo quindi l'invito a raccogliere anche a Sacile tutti i contributi, alcuni dei quali già da tempo pronti, nonchè a istituire un canale di raccordo tra le diverse amministrazioni comunali per evitare i soliti doppioni, il solito ridire la stessa cosa 20 volte e il solito iniziare tutto da capo. Oppure, peggio ancora, iniziando a litigare tra Comuni quando si presnta il momento del proporre.
Insomma, iniziamo a raccogliere, sistematizzare e sintetizzare, presentando una linea condivisa dei vari Comuni e mettendo alle strette la regione???!!!

Ultimo aggiornamento Giovedì 07 Aprile 2016 20:07
 
Articoli correlati :

» Pista ciclabile da NON dimenticare!

Da due mesi si è provveduto a dotare di illuminazione la pista ciclabile "Denis Zanette" che lungo il rio Paisa conduce dal centro allo stadio. Bene.MA nessun amministratore ha finora aggiunto che in seguito si provvederà anche a quella di San...

» area camper: un successo della Lega

Area camper di Sacile inutilizzabile e nel degrado? Un nuovo successo della nostra Lega!Ricordiamo (o almeno, SPS ricorda!) infatti bene le battaglie leghiste contro la realizzazione dell'area camper durante l'amministrazione di centro-sinistra: a...

» Sacile si adoperi per il ripristino della linea Sacile-Gemona

E' stata appena pubblicata la notizia della presentazione ai Sindaci dello studio di fattibilità per l'eventuale ripristino della linea ferroviaria Sacile - Gemona.Ora aspettiamo di leggere che il nostro Sindaco (che pure aveva preso parte alla tra...

» La perseveranza dei cittadini di Gemona

Comunicato stampaEsposto dei comitati gemonesi alla procura della Corte dei conti contro la chiusura dell'unico ospedale antisismicoTRIESTE Questa mattina (martedi 28 aprile 2015) una delegazione del coordinamento dei comitati a difesa dell'ospedale...

» comunicato comitato per l'ospedale di Gemona

Comunicato stampa del Coordinamento dei Comitati a difesa del "San Michele" di Gemona:"Per la prima volta la Giunta regionale è assente alla Messa del Tallero: sdegno dei comitati. La storica via Bini imbandierata di striscioni a difesa...

» dove le strade statali si ... restringono

Arnoldstein.Secondo Comune dopo il valico di Coccau.Comune fino al quale arrivava la .Da questa estate si arriverà direttamente fino a Villacco: sì, perchè il successo, già notevole, del traffico su due ruote, sta vertiginosamente aumentando in...

» la ciclovia Alpe-Adria si estende

E' stata inaugurata oggi, giovedì 5 giugno 2014, la pista ciclabile che va da Palmanova a Belvedere di Aquileia.Un tratto di 24 chilometri (per gran parte già percorribili da diversi anni) ora completato attraverso il progetto “Interbike” con...

» serata sulla linea Sacile - Gemona

SPS ringrazia per la serata del 13 febbraio Enrico Bianchet, del , Aurora Mondello, per la presentazione della sua tesi sulla valorizzazione della linea, e Attilio Pellarini, Presidente di di PN.Enrico Bianchet ha illustrato la storia della linea...

» Quali prospettive per la linea Sacile-Gemona?

QUALI PROSPETTIVEPER LA LINEASACILE – GEMONA? Tesi di Laureadott.ssa Aurora Mondello interverranno:Enrico Bianchet per il Comitato S-G Attilio Pellarini per Aruotalibera  giovedì, 13 febbraio 2014, ore 20.30saletta Brugnacca, Centro ZANCA 

» Un progetto qualificante per la linea Gemona-Sacile

Si tratta di un progetto cicloturistico per la pedemontana Gemona-Sacile:Numerosi sono i campi di applicazione in cui il fenomeno turistico si manifesta, ma ciò a cui questo studio è rivolto è l’applicazione del fenomeno turistico alla...