Sacile Partecipata e Sostenibile

Un 6 gennaio da respirare a pieni polmoni! PDF Stampa E-mail
Lunedì 01 Febbraio 2021 16:37

Eh già, se il SEI gennaio 2021 una commissione di esperti fosse passata per valutare di fare a Sacile un polo di riabilitazione pneumologica, un centro di cura aerobica, insomma quello che un tempo si trovava in quegli eleganti "sanatori" immersi in bellissimi paesaggi ... sicuramente avrebbe scelto Sacile!

Sì, perchè un 6 gennaio simile non lo abbiamo mai visto, pardon, ma respirato: il dato registrato dall'ARPA infatti era di soli 17µg/m3. Quindi anche sotto i 20µg/m3 consigliati dall'OMS.

E ora sfido chiunque a dire che quattro fuocherelli non cambiano poi tanto il livello di inquinamento. Guardate un pò tutti i 6 gennaio in elenco:

anno    µg/m3

2012    70
2013    185
2014    70
2015    93
2016    149
2017    61
2018    147
2019    110
2020    93

Ma se ancora non serve per dare un leggero sentore della gravità della situazione a chi è fermamente negazionista, guardate attentamente la tabella sotto riportata. Non dimenticate che il dato dell'ARPA che viene registrato alla fine delle varie giornate è la media di quanto rilevato nelle 24 ore.

Dall'immagine sotto del 2013 si evince chiaramente come in orario di falò il livello delle polveri sottili (senza nemmeno immaginare quello delle mciropolveri!) schizza in alto in modo esponenziale fino a raggiungere dopo la mezzanotte un picco SPAVENTOSO di OLTRE 400µg/m3 ! E alle 8 di mattina del 6 gennaio 2013 eravamo ancora a oltre 200µg/m3. Infatti sappiam tutti (o quasi) bene che il 6 gennaio a Sacile è impossibile uscire perchè brucia la gola.

 

 

Cosa dire? Nulla. Perchè la miglior cosa alla fine di questo articolo è ... restare senza parole.

 

Per il resto, basta digitare "inquinamento" oppure "falò" come parola di ricerca in questo sito e ne avete da leggere finchè volete.

Se poi non basta e volete intristirvi ancora un pò, allora chiudete gli occhi e sognate Copenaghen che tra 4 anni sarà capitale interamente "carbon free".

 

Purtroppo di "nuovo" in questo inizio 2021 posso solo aggiungere che si fa sempre più frequente la dimostrazione con studi vari che tra diffusione del Covid e inquinamento la correlazione è fuori dubbio.

Ultimo aggiornamento Venerdì 05 Febbraio 2021 18:59
 
Articoli correlati :

» inghippo nella riscossione tributi tramite l'AdE

Si pubblica volentieri di seguito la segnalazione di una cittadina sacilese:"Ma cosa c'è di più distensivo che andare al giovedì al mercato a Sacile?Il giro della piazza, le bancarelle, gli incontri casuali, fermarsi a bere un caffè e ascoltare...

» Risposta all'assessore alla sicurezza

Figurarsi se nn so che il Comando di Maniago è capofila di 6 Comuni associati e lo sanno tutti i cittadini che leggono il giornale perchè è sotto gli occhi di tutti. Perciò non perdo tempo a dire cose ovvie solo perchè non ho altri argomenti da...

» No corpo Polizia Municipale? Ahi ahi ... no finanziamenti!!!

Certamente gli articoli sulla stampa locale si lasciano scrivere e non possono che riportare quel che gli amministratori locali ufficialmente comunicano. Ciò non toglie che però noi cittadini sfogliamo tutte le pagine del giornale che abbiamo in...

» La storia finita del trasferimento della Collodi

E così è sfumata la possibilità di trasferire dalla sede dell’Aporti in un nuovo edificio scolastico la scuola dell’infanzia Collodi. Questo avrebbe permesso ai bimbi di avere una struttura adeguata ai moderni standard ambientali ed educativi...

» Incidenti 2021

Sono in totale 74 gli incidenti avvenuti nel 2021 nel nostro territorio comunale. 44 i feriti. Purtroppo mancano da alcuni anni i numeri della Polstrada, perchè il sistema in cui inseriscono i dati è regionale e risulta complicato estrarre i...

» Ipso facto, riforma costituzionale e giardinaggio nel giardino della Serenissima

Si pubblica con piacere il seguente articolo di Andrea GazzettaProbabilmente è solo una strana coincidenza, eppure suscita un po di sconcerto, dopo pochi giorni dall'approvazione delle modifiche alla Costituzione in materia di tutela...

» La storia finita del Liceo Musicale a Sacile

E così, con il mancato numero di iscrizioni per l'anno scolastico 2022-2023 si chiude purtroppo irrevocabilmente il capitolo per il tanto atteso Liceo Musicale nella nostra città, una città che in fatto di tradizione musicale non sta dietro a...

» Il Prefetto risolve l'attesa al freddo

Finalmente dopo quasi UN anno nessuno sarà più costretto ad addossarsi al muro per stare un pò al riparo in attesa di vaccinarsi. una seconda volta perchè evidentemente si era cercato di fare orecchie da mercante, ma da oggi, martedì 4 gennaio...

» Esposto al Prefetto per situazione attesa vaccinazione

AL PREFETTO di PORDENONESacile, 06/12/2021Oggetto: Ripetuti disagi per attesa turno vaccinazione a SacileIll.mo sig. Prefetto,Con la presente la sottoscritta intende sottoporre all’attenzione della S.V. quanto segue:Davanti ad una delle sedi...

» Approdo sicuro sotto piazzetta Manin?

Approdo sulla Livenza? Si staglia all'orizzonte un nuovo disastro annunciato?Su quel ramo d'acqua così stretto?Con la sponda praticamente in verticale?Con il parcheggio sopra in piazzetta Manin che già cede? Prova ne sono le crepe nella...