Sacile Partecipata e Sostenibile

un "talloncino" al posto del "parcheggio rosa"? PDF Stampa E-mail
Domenica 23 Marzo 2014 17:54

Decisamente poco convincente la risposta dell'Amministrazione alla nostra segnalazione (v. articolo "I parcheggi rosa invisibili") sulla mancanza dei “parcheggi rosa”, per cui anche SPS rispedisce cordialmente al mittente la soluzione trovata al posto degli stalli contrassegnati in rosa.
Il Sindaco dice infatti che a Sacile si è deciso di scegliere, al posto degli stalli appositamente contrassegnati, un “talloncino” del costo di un Euro per 12 mesi di validità (costo ovviamente non criticabile) a fronte della “presentazione del certificato di gravidanza e del libretto dell'automobile”, cosa che “è anche maggiormente rispettosa della privacy”.

a) Non ci è molto chiaro quale come possa essere più rispettoso della privacy doversi recare presso un Ufficio per consegnare un “certificato di gravidanza” invece di posteggiare su un parcheggio rosa senza esser dovuta prima correre dal medico per farsi fare il certificato e poi da un impiegato per attestargli di essere in dolce attesa.
b) Non ci è molto chiaro, non essendo quindi immediatamente visibili i parcheggi rosa nella nostra città (ecco anche la giusta ragione della nostra segnalazione), come ogni donna in dolce attesa venga messa al corrente di questa possibilità e delle modalità burocratiche per ottenerla: è forse il ginecologo che dovrà dirlo alle sue pazienti sacilesi?

c) Non ci è molto chiaro come possano parcheggiare donne in attesa o neo-mamme NON sacilesi sprovviste del “talloncino”. Forse nessuno ha preso in considerazione che ci sono anche pancioni extra-comunali?
d) Non ci è molto chiaro come si possa fare nel caso in cui, per un qualsiasi motivo, non si abbia quel giorno la propria auto, ma magari si sia chiesto in prestito quella del marito o di un genitore.
e) Non ci è molto chiaro come avere il talloncino possa garantire parimenti ad un parcheggio ben contrassegnato in rosa, la possibilità di parcheggiare (ad es. in piazzetta Manin per recarsi in Comune), se tutti i posteggi son già occupati.

In conclusione, fermo restando che il parcheggio “rosa” non è previsto dal Codice della Strada e non è vincolante, ma è segno di rispetto, questa adottata dall'Amministrazione sacilese ci pare inequivocabilmente una soluzione che può esser stata “partorita” solo da una mente... maschile:
Salvata la forma in barba alla sostanza.

Ultimo aggiornamento Giovedì 18 Gennaio 2018 17:42
 
Articoli correlati :

» Sospeso report mensile inquinamento a Sacile

Carissimi lettori e sostenitori, in particolare quelli sempre molto attenti alle gravi problematiche dell'inquinamento. Purtroppo per ora non so SE e QUANDO si potrà ripubblicare puntualmente mese per mese il pdf che vi mostrava ogni nel modo più...

» Primo comunicato stampa elezioni 2022

Alleanza Verdi Sinistra e Sacile Partecipata e Sostenibile: a Sacile è tempo di voltare pagina.Le recenti elezioni politiche hanno restituito anche a la presenza importante della sinistra ecologista e dei diritti, nel più ampio schieramento...

» La storia finita, la storia INfinita e i prefabbricati per il Pujati

Cari lettori e sostenitori, so che ormai non vi preoccupate se il titolo vi sembra strano, perchè sapete che di seguito tutto verrà spiegato E provato nei dettagli.Andiamo per ordine:1) La storia finita è quella per cui dobbiamo tutti tirare un...

» inghippo nella riscossione tributi tramite l'AdE

Si pubblica volentieri di seguito la segnalazione di una cittadina sacilese:"Ma cosa c'è di più distensivo che andare al giovedì al mercato a Sacile?Il giro della piazza, le bancarelle, gli incontri casuali, fermarsi a bere un caffè e ascoltare...

» Risposta all'assessore alla sicurezza

Figurarsi se nn so che il Comando di Maniago è capofila di 6 Comuni associati e lo sanno tutti i cittadini che leggono il giornale perchè è sotto gli occhi di tutti. Perciò non perdo tempo a dire cose ovvie solo perchè non ho altri argomenti da...

» No corpo Polizia Municipale? Ahi ahi ... no finanziamenti!!!

Certamente gli articoli sulla stampa locale si lasciano scrivere e non possono che riportare quel che gli amministratori locali ufficialmente comunicano. Ciò non toglie che però noi cittadini sfogliamo tutte le pagine del giornale che abbiamo in...

» La storia finita del trasferimento della Collodi

E così è sfumata la possibilità di trasferire dalla sede dell’Aporti in un nuovo edificio scolastico la scuola dell’infanzia Collodi. Questo avrebbe permesso ai bimbi di avere una struttura adeguata ai moderni standard ambientali ed educativi...

» Assemblea sui pericoli della Pontebbana

Assemblea pubblica a San Giovanni del Tempio MERCOLEDI 11 maggio, ore 20.30 presso la scuola De Amicis.L'amministrazione ha accettato la richiesta qui sotto riportata e incontrerà la cittadinanza per discutere delle varie problematiche legate alla...

» Incidenti 2021

Sono in totale 74 gli incidenti avvenuti nel 2021 nel nostro territorio comunale. 44 i feriti. Purtroppo mancano da alcuni anni i numeri della Polstrada, perchè il sistema in cui inseriscono i dati è regionale e risulta complicato estrarre i...

» Ipso facto, riforma costituzionale e giardinaggio nel giardino della Serenissima

Si pubblica con piacere il seguente articolo di Andrea GazzettaProbabilmente è solo una strana coincidenza, eppure suscita un po di sconcerto, dopo pochi giorni dall'approvazione delle modifiche alla Costituzione in materia di tutela...