Sacile Partecipata e Sostenibile

Contatti

Sorridente Per comunicare con noi puoi telefonare al n. 0434-733716

Per commentare gli articoli partecipa al gruppo Sacile Partecipata e Sostenibile in facebook

Avvisi

vogliamo una BICIPOLITANA da Sacile a Casarsa!!!

Segnalazioni

Banner

Chi è online

 52 visitatori online

Notizie flash

zona30-imgSpS propone le "Zone 30" a Sacile: l'unico modo per far emergere un diverso modello sostenibile per la viabilità cittadina:

CITTA' PER L'UOMO E NON PER LE AUTO, CITTA' PER I BAMBINI !!!

una rotonda per via Cartiera Vecchia PDF Stampa E-mail
Sabato 06 Febbraio 2016 20:44

Come si può costruire un parcheggio da 300 posti senza prevedere una entrata/uscita in sicurezza? Lasciando tutto tranquillamente come quando i parcheggi erano poche decine?
A maggior ragione sapendo benissimo che esattamente di fronte è previsto l'insediamento residenziale della Mineraria, non appena l'impianto industriale verrà trasferito.
Una rotonda già disegnata allo scopo si trova nel cassetto insieme al progetto. Ma al tempo NON era ancora stato realizzato il parcheggio del Palamicheletto.
Secondo noi ora è arrivato il momento di mettere insieme le due cose, la prima per l'urgenza della sicurezza con la seconda, in previsione.
Via Cartiera Vecchia è una delle innumerevoli arterie conclamatamente pericolose del nostro Comune. Ribadendo che fondamentalmente solo un grande progetto di viabilità a 30km/h è quello vincente, vista l'ottusità nel non voler nemmeno tentare di comprendere, scegliamo altra via che possa in qualche modo dare un pò di sicurezza: una minirotonda come quella di via ponte Lacchin.
Una minirotonda avrebbe infatti diverse ragioni: 1) quella di far entrare/defluire meglio la massa di 300 e più veicoli che si muoveranno in caso delle annunciate (vedremo quando!) grandi manifestazioni al Palamicheletto - addotte come motivazione al megaparcheggio; 2) quella di far entrare/uscire le centinaia di automobili di proprietà dei futuri abitanti del complesso previsto dall'Ambito di trasferimento di fronte; 3) quella di fungere da dissuasore della velocità, in quanto le minirotonde (diversamente dai sensi unici!!!) vengono annoverate tra gli interventi utili alla "moderazione del traffico"; 4) quella di espandere l'effetto deterrente della velocità fino all'incrocio con via Carducci (dove ormai abbiam capito NON hanno nessuna intenzione di fare una rotonda, nonostante gli incidenti frequenti e anche gravi); 5) quella di essere abbinata ad un efficace attraversamento ciclabile/pedonale.
Si tiri dunque fuori dal cassetto il piano della rotonda esistente e si ridisegni la collocazione al più presto! La pianificazione comunale ne decida l'ubicazione e la realizzi al più presto ... quando sarà ora (sigh) del complesso residenziale della Mineraria ... sarà giustamente il privato ad adeguarsi.

Ultimo aggiornamento Domenica 07 Febbraio 2016 18:31
 
Articoli correlati :

» Il Prefetto risolve l'attesa al freddo

Finalmente dopo quasi UN anno nessuno sarà più costretto ad addossarsi al muro per stare un pò al riparo in attesa di vaccinarsi. una seconda volta perchè evidentemente si era cercato di fare orecchie da mercante, ma da oggi, martedì 4 gennaio...

» Esposto al Prefetto per situazione attesa vaccinazione

AL PREFETTO di PORDENONESacile, 06/12/2021Oggetto: Ripetuti disagi per attesa turno vaccinazione a SacileIll.mo sig. Prefetto,Con la presente la sottoscritta intende sottoporre all’attenzione della S.V. quanto segue:Davanti ad una delle sedi...

» Approdo sicuro sotto piazzetta Manin?

Approdo sulla Livenza? Si staglia all'orizzonte un nuovo disastro annunciato?Su quel ramo d'acqua così stretto?Con la sponda praticamente in verticale?Con il parcheggio sopra in piazzetta Manin che già cede? Prova ne sono le crepe nella...

» PNRR, missione 4, servizi per la prima infanzia

Una buona occasione per ripensare seriamente e con una seria visione e competente programmazione per i prossimi 50 anni può venire con l'aiuto dei fondi del PNRR, missione 4, componente 1.1, relativa agli “investimenti per piani degli asili nido...

» Per la TARI si sceglie il peggiore...

Si pubblica di seguito questo contributo del geom.Gaggiotti sulla questione della TARI:Il Consiglio Comunale di Sacile sceglie i peggiori.Sfuggita un po’ in sordina l’affidamento all’Agenzia delle Entrate di Pordenone la riscossione della...

» Ciclabile sul Meschio ok ... e poi?!

La notizia che la bella ciclabile lungo il Meschio potrebbe arrivare fino a Sacile è sicuramente una buona nuova. Conosco bene e frequento il tratto che da San Giacomo di Veglia porta a Vittorio Veneto. Nei giorni festivi più che una ciclabile è...

» Esternalizzazione dei PPI di Sacile e Maniago

Se fosse cosa certa l'annuncio che il PPI di Sacile verrà esternalizzato a tempo indeterminato ci pare davvero gravissimo.Poco ci interessa e di certo non ci stupiamo che siano già parole al vento quelle dell'assessore alla Salute, Riccardi, che...

» Quale nuova soluzione per l'ISIS Pujati?! Prima puntata

Ancora una volta sulle sorti delle scuole di Sacile si sceglie il minimo ribasso per sanare una situazione ormai da definire come emergenza. Parlare di urgenza oggi infatti è troppo blando, perchè le vicissitudini dell'ISIS Pujati so protraggono...

» Bollettino annuale e democrazia

E' arrivato nelle case dei sacilesi il bollettino dell'amministrazione. Ribadisco quanto sempre detto: segno di democrazia sarebbe lasciare alle fine due pagine di spazio alle minoranze. Non solo per principio democratico, ma perché l'impegno ...

» Le NON risposte alle preoccupazioni sui cantieri

Spiace molto, ma le spiegazioni apparentemente dettagliate dell'ass. Ceraolo apparse il giorno dopo sulla stampa locale in verità danno ben poche risposte a quanto , a parte apprendere che le asfaltature non sono ancora definitive. Quindi speriam...