Sacile Partecipata e Sostenibile

Verbale dell'incontro per la viabilità davanti alla scuola PDF Stampa E-mail
Giovedì 07 Febbraio 2013 19:15

Pubblichiamo il Verbale con oggetto: Incontro sulla “Situazione di pericolo nella zona adiacente la sede scolastica di Via Ettoreo”

Presenti:
Assessore all’Istruzione Carlo Spagnol
Assessore all’Ambiente Vannia Gava
Dirigente dell’ASL, dott. Antonio Gabrielli
Presidente del Consiglio d’Istituto, Alessandro Gasparotto
Cinzia Bortolussi e Barbara Bortolussi, firmatarie della lettera relativa al problema e richiedenti l'incontro
Rossana Casadio, portavoce lista civica “Sacile Partecipata e Sostenibile”

Nel ringraziare le autorità presenti per l’incontro organizzato in tempi così veloci, abbiamo riassunto quanto segnalato nella nostra lettera del 21/01: vicino ai cancelli della Scuola Elementare Vittorino da Feltre, negli orari di inizio e fine lezioni, si verifica un intenso e disordinato traffico veicolare in prossimità dei bambini che attendono di entrare a scuola o che escono. Questo comporta un evidente pericolo per l’incolumità di scolari e genitori ed un livello elevato di inquinamento atmosferico che sappiamo essere dannoso, in modo particolare, proprio per i più piccoli. Ci aspettavamo che, da quel tavolo, grazie alle esperienze e alle sensibilità di tutti, emergessero proposte che, anche se non immediatamente risolutive,  quantomeno potessero costituire un primo tentativo per contenere i due aspetti della pericolosità.

Abbiamo ribadito il parere dell’Associazione Culturale Pediatri e di Legambiente, che, in varie sedi, raccomandano che si rendano sicure le aree intorno alle scuole e quelle ad elevata intensità di bambini (anche tramite il progetto CAR FREE, che consiste nel vietare la circolazione delle auto ed i parcheggi). Abbiamo presentato i dati dello studio appena pubblicato del Dott. Canciani (Primario del reparto di allergo-pneumologia pediatrica di Udine, nonché referente per il Ministero della Salute), su 8 scuole di Udine (centro ed hinterland), in cui si leggono percentuali molto chiare e pesanti sulle conseguenze di agenti inquinanti come NO2 e PM10 presenti all’interno e all’esterno delle scuole (positività ai test allergici, alterazioni pneumologiche, presenza di ossido nitrico nelle vie aeree, alterazioni evidenti al test spirometrico).
I presenti hanno concordato sulla necessità di porre rimedio alla situazione segnalata e si sono impegnati, una volta verificata l'efficacia dei primi provvedimenti che si intendono prendere, a ritrovarsi per valutare se sufficienti o se da integrare. Consapevoli dell’obiettivo “salute a tutto campo” promosso dal progetto Città Sane a cui Sacile ha aderito, tutti concordano che solo una sinergia di iniziative potrà dare i risultati cercati.

In questa prima fase le azioni, quindi, saranno:
- ulteriore promozione in favore del Pedibus
- installazione di cartelli stradali con l'indicazione di spegnere il motore in fermata e/o sosta
- sensibilizzazione all'uso del parcheggio sul retro dell’edificio scolastico (Via Piccin)
Il problema e le informazioni relative ai possibili interventi in questa fase iniziale, verranno posti all'attenzione del Dirigente Scolastico e del Consiglio di Istituto e, in caso di approvazione, verranno divulgati alle famiglie tramite circolare distribuita da parte della stessa istituzione scolastica.
Le parti convenute si ritroveranno tra circa un mese per valutare i primi risultati.

 

Sacile, 04/02/2013                                                                                                                           Cinzia Bortolussi e Barbara Bortolussi

Ultimo aggiornamento Sabato 09 Febbraio 2013 17:42
 
Articoli correlati :

» Via gli alberi per far posto al prefabbricato

Una serie di sottovalutazioni, di ritardi e pure di errori non poteva che portare a questo risultato: l’emergenza spazi per il liceo Pujati tradotto nel ricorso ad un prefabbricato con una collocazione il più vicina possibile a laboratori e...

» Sospeso report mensile inquinamento a Sacile

Carissimi lettori e sostenitori, in particolare quelli sempre molto attenti alle gravi problematiche dell'inquinamento. Purtroppo per ora non so SE e QUANDO si potrà ripubblicare puntualmente mese per mese il pdf che vi mostrava ogni nel modo più...

» Primo comunicato stampa elezioni 2022

Alleanza Verdi Sinistra e Sacile Partecipata e Sostenibile: a Sacile è tempo di voltare pagina.Le recenti elezioni politiche hanno restituito anche a la presenza importante della sinistra ecologista e dei diritti, nel più ampio schieramento...

» La storia finita, la storia INfinita e i prefabbricati per il Pujati

Cari lettori e sostenitori, so che ormai non vi preoccupate se il titolo vi sembra strano, perchè sapete che di seguito tutto verrà spiegato E provato nei dettagli.Andiamo per ordine:1) La storia finita è quella per cui dobbiamo tutti tirare un...

» inghippo nella riscossione tributi tramite l'AdE

Si pubblica volentieri di seguito la segnalazione di una cittadina sacilese:"Ma cosa c'è di più distensivo che andare al giovedì al mercato a Sacile?Il giro della piazza, le bancarelle, gli incontri casuali, fermarsi a bere un caffè e ascoltare...

» Risposta all'assessore alla sicurezza

Figurarsi se nn so che il Comando di Maniago è capofila di 6 Comuni associati e lo sanno tutti i cittadini che leggono il giornale perchè è sotto gli occhi di tutti. Perciò non perdo tempo a dire cose ovvie solo perchè non ho altri argomenti da...

» No corpo Polizia Municipale? Ahi ahi ... no finanziamenti!!!

Certamente gli articoli sulla stampa locale si lasciano scrivere e non possono che riportare quel che gli amministratori locali ufficialmente comunicano. Ciò non toglie che però noi cittadini sfogliamo tutte le pagine del giornale che abbiamo in...

» La storia finita del trasferimento della Collodi

E così è sfumata la possibilità di trasferire dalla sede dell’Aporti in un nuovo edificio scolastico la scuola dell’infanzia Collodi. Questo avrebbe permesso ai bimbi di avere una struttura adeguata ai moderni standard ambientali ed educativi...

» Incidenti 2021

Sono in totale 74 gli incidenti avvenuti nel 2021 nel nostro territorio comunale. 44 i feriti. Purtroppo mancano da alcuni anni i numeri della Polstrada, perchè il sistema in cui inseriscono i dati è regionale e risulta complicato estrarre i...

» Ipso facto, riforma costituzionale e giardinaggio nel giardino della Serenissima

Si pubblica con piacere il seguente articolo di Andrea GazzettaProbabilmente è solo una strana coincidenza, eppure suscita un po di sconcerto, dopo pochi giorni dall'approvazione delle modifiche alla Costituzione in materia di tutela...