Sacile Partecipata e Sostenibile

Zona 30: beneficio 1 PDF Stampa E-mail
Martedì 03 Marzo 2015 19:08

Il PRIMO beneficio della riduzione della velocità è il più semplice ed immediato che viene in mente a tutti: significa ridurre lo spazio di frenata.
In particolare è considerevole l’effetto della velocità sui pedoni: la probabilità di morte per un pedone investito a 30 km/h è del 5%, tale valore sale al 40% se la velocità del veicolo è pari a 50 km/h, e al 90% se la velocità del veicolo è di 70 km/h.
Lo chiarisce bene questa immagine inviataci da Anna Iori dell'AIFVS:

Ultimo aggiornamento Mercoledì 04 Marzo 2015 21:08
 
Articoli correlati :

» AUSTRIA: nuove regole per la sicurezza dei più deboli

In Austria è stato fatto un nuovo passo nella sicurezza stradale in favore della salvaguardia degli utenti più indifesi e del clima.Per grandi e soprattutto per piccini andare a piedi o in bicicletta, così come per mamme con passeggini, anziani...

» sulla Pontebbana come a Darmstadt?

E' lo scivolo di un luna park? No!E' una pista da bob estiva? No!Poco prima di Natale 2020 a Darmstadt è stato inaugurato l'avveneristico “ponte rosso” che permette a pedoni, ciclisti e persone in carrozzina di passare da una parte all'altra di...

» Come capire lo SPAZIO DI ARRESTO

L'austriaco ÖAMTC, cioè il corrispondente del nostro ACI, da sempre nella sua mission prevede ingenti finanziamenti (come queste apposite auto gialle) e si occupa molto di educazione stradale con delle campagne di grande effetto per bimbi e...

» Sempre meglio un uovo oggi che ...

Decisamente sempre meglio un uovo oggi che una gallina domani.In seguito alla segnalazione sulla stampa locale, secondo la quale succede che alle sbarre di viale Lacchin la gente attenda sotto il sole a volte anche mezz'ora prima di poter passare,...

» La proposta progettuale di SPS per il Pujati

Manca poco allo scadere dell'anno scolastico e, come vi abbiamo detto già nella nota al nostro primo articolo sull'argomento, quello che ci avrebbe preoccupato più dello spostamento "temporaneo" di alcune classi del Pujati nella vecchia sede della...

» Zona 30: beneficio 3

Beneficio 1: minor spazio di frenata e di arrestoBeneficio 2: cono visivo allargatoTerzo - e ovviamente non ultimo beneficio del 30 all'ora - questa volta è il restringimento della carreggiata per le auto in favore dell'ampliamento della sede...

» ANGOLO CIECO

In seguito ai numerosi incidenti stradali dovuti a quanto definito come “angolo cieco”, incidenti che coinvolgono e non si accorgono di essere affiancati alla loro destra da mezzi a due ruote, SPS pubblica un documento elaborato all’interno...

» Rotatorie sì o no o no o sì … se sicuramente sicure?!

In teoria non possiamo che concordare con la previsione di alcune rotatorie previste dal nuovo Piano Urbano del Traffico, in primis con quella in via Cartiera Vecchia all'intersezione con via Carducci.Concordiamo anche con l'effetto auspicato, che...

» Archivio incidenti costruito dal basso!!!

Gli incidenti non sono dei fatti inevitabili, ma possono essere oggetto di prevenzione e di drastica riduzione: è fondamentale partire dai dati, costruiamo un archivio dal basso!Anche i Comuni di Porcia (con Vanni Tissino),  Fontanafredda (con...

» Piazza e pedonalizzazione

Non approderemo mai ad una soluzione sulla pedonalizzazione della piazza prendendo in considerazione solo quell’area ben delimitata. Non solo perché non sono sufficienti pochi metri quadri per cambiare la qualità di vita dei residenti, ma...