Sacile Partecipata e Sostenibile

2 + 2 non fa 4 PDF Stampa E-mail
Sabato 04 Dicembre 2010 19:06

 

img-artRelativamente alla sicurezza stradale sulle nostre autostrade, Giovanni Castellucci, AD di Autostrade per l’Italia, riconosce grande merito all’invenzione ed installazione dei cosiddetti “Safety-Tutor”, che giudica come “l’intervento più innovativo ed efficace” per la riduzione dell’incidentalità. Con i Tutor, gestiti dalla Polizia Stradale, non si sfugge alla rilevazione di limiti di velocità non rispettati. Rappresentano l’arma attualmente più efficace contro la velocità elevata, prima causa di incidenti sulla rete autostradale. Unico neo i costi ovviamente alti per acquisto e installazione capillare.

Negli stessi giorni vengono pubblicati i dati sull’incidentalità (leggi: strage) dei pedoni e, come sempre, si deve constatare che in questo caso morti e feriti nelle nostre città non diminuiscono. Perché?

Se la riduzione delle velocità sull’autostrada salva vite umane perchè non dovrebbe funzionare così anche in città?

Basterebbe una decisione molto semplice e pressochè a costo zero: tutti i centri urbani a 30km/h!

Ma ancora una volta 2 + 2 non sembra fare 4.

 

Ultimo aggiornamento Sabato 12 Ottobre 2013 19:43
 
Articoli correlati :

» AUSTRIA: nuove regole per la sicurezza dei più deboli

In Austria è stato fatto un nuovo passo nella sicurezza stradale in favore della salvaguardia degli utenti più indifesi e del clima.Per grandi e soprattutto per piccini andare a piedi o in bicicletta, così come per mamme con passeggini, anziani...

» Risposta all'assessore alla sicurezza

Figurarsi se nn so che il Comando di Maniago è capofila di 6 Comuni associati e lo sanno tutti i cittadini che leggono il giornale perchè è sotto gli occhi di tutti. Perciò non perdo tempo a dire cose ovvie solo perchè non ho altri argomenti da...

» No corpo Polizia Municipale? Ahi ahi ... no finanziamenti!!!

Certamente gli articoli sulla stampa locale si lasciano scrivere e non possono che riportare quel che gli amministratori locali ufficialmente comunicano. Ciò non toglie che però noi cittadini sfogliamo tutte le pagine del giornale che abbiamo in...

» Incidenti 2021

Sono in totale 74 gli incidenti avvenuti nel 2021 nel nostro territorio comunale. 44 i feriti. Purtroppo mancano da alcuni anni i numeri della Polstrada, perchè il sistema in cui inseriscono i dati è regionale e risulta complicato estrarre i...

» Tra promesse da marinaio e consigli della nonna

La Giunta sacilese procede tra promesse da marinaio e consigli della nonna e intanto la sicurezza stradale alle soglie del 2020 resta un miraggio.Che ci siano strade come la Pontebbana o la Cimpello - Sequals che sono molto più pericolose...

» A scuola con pericolo

Tra TRE settimane tutto il personale scolastico del Marchesini e del Pujati, sede Linguistico, sarà in piena attività e tra CINQUE settimane gli studenti si affolleranno di nuovo nelle rispettive due sedi. Ma p, al rifacimento degli...

» Lavori perennemente rinviati: cataclismi naturali???

Unitamente alla comunicazione sul rinvio al prossimo anno (pare) dell'adeguamento antisismico alla scuola primaria Deledda di Sacile il Sindaco rassicura che "i progetti rinviati hanno copertura economica".Perplessità? Rabbia? Peste e corna? No,...

» e dai con la sicurezza, o meglio, con la memoria corta dei cittadini

Abbiamo letto le dichiarazioni del Presidente del Consiglio, Marco Bottecchia.Sempre uguale la Lega. Nel 2017 con la "sicurezza",Bottecchia afferma che per la sicurezza "va potenziato l'organico delle Forze dell'Ordine".Bene. Potremmo essere...

» WOW! a Sacile avremo anche i NONNI VIGILI!

Nella relazione di sintesi della Proposta di Progetto “Programma 3S: Sicurezza Stradale per Sacile” necessaria per partecipare al troviamo a pagina 47 una cosa davvero curiosa: al punto 4.5 si preannuncia infatti l'avvio del “servizio dei...

» accesso alla stazione da via Topaligo

SPS propone il seguente intervento per permettere l'accesso alla stazione ferroviaria di Sacile da due lati. Questo potrebbe avere duplice funzione per la sicurezza: permetterebbe a chi proviene dalla parte sud di entrare in stazione senza l'ormai...