Sacile Partecipata e Sostenibile

La palizzata sul ponte di Palazzo Ragazzoni ... ?! PDF Stampa E-mail
Venerdì 29 Giugno 2012 11:12

img ponteEra proprio necessario chiudere, causa i lavori in atto, l’affaccio dal ponte adiacente a Palazzo Ragazzoni con una struttura in legno? Durante l’esecuzione di restauro del palazzo, la facciata era coperta da un pannello con la riproduzione della stessa: non si poteva esigere altrettanto per il tempo richiesto dai lavori dell’edificio accanto? Non è certo una bella visuale di un angolo caratterizzante la città in pieno centro: una parte del cantiere coperta prima da una tela a brandelli e ora l’altro lato completamente ostruito da alta palizzata. Non possiamo credere si tratti dell’unico modo di applicare norme di sicurezza, perché esattamente sull’altro lato del ponte ci si può affacciare liberamente, anche se solo per vedere acqua ferma.

Certamente poco buon gusto nella cura della propria città e poca attenzione verso i cittadini che, nel rispetto dei lavori, vorrebbero però anche il maggior decoro possibile.

Per non parlare della grave conseguenza che tale chiusura può avere sull’attività del ristorante, prima ben visibile dal ponte, per cui nessun turista può più essere richiamato dalla vista della terrazza che si affaccia sul Livenza. Una panoramica che si poteva lasciar intravedere con l’uso della rete plasticata arancione usata pochi metri più in là oppure si poteva simulare grazie ad un rivestimento con fedele riproduzione grafica. Magari anche inserendo nel pannello uno spazio pubblicitario per l’esercizio.
In previsione delle prossime iniziative estive, che dovrebbero indurre anche visitatori da fuori Sacile a passeggiare per le vie della città e cercare una sosta gastronomica, si poteva sicuramente prevedere altra modalità di messa in sicurezza del cantiere. Con la maggior attenzione possibile per le esigenze di tutti.

Ultimo aggiornamento Venerdì 29 Giugno 2012 20:19
 
Articoli correlati :

» sulla Pontebbana come a Darmstadt?

E' lo scivolo di un luna park? No!E' una pista da bob estiva? No!Poco prima di Natale 2020 a Darmstadt è stato inaugurato l'avveneristico “ponte rosso” che permette a pedoni, ciclisti e persone in carrozzina di passare da una parte all'altra di...

» Svelato il mistero del cartello dei lavori

Svelato pure il mistero del cartello dei lavori per la prima delle quattro centraline idroelettriche sulla Livenza, ramo Biglia.In seguito a diverse segnalazioni di cittadini che preoccupati affermavano di non aver trovato traccia del cartello...

» pericolosa uscita su Pontebbana

L'incidente accaduto lunedì 13 a un ottantenne in bicicletta non è il primo in quel punto: l'uomo stava transitando con la bici sulla ciclabile quando un'auto, uscendo da via Granzotto, lo ha urtato di lato facendolo cadere. Per fortuna non ci son...

» L'incrocio che contribuisce all'aumento dei costi sociali

Uscita di via Pordenone sulla Pontebbana: l'incrocio a San Giovanni del Tempio che invita agli incidenti e che aumenta i costi sociali dell'incidentalità del Friuli Venezia Giulia. Per l'intero tratto di viale S. Giovanni d. Tempio servirebbe poi...

» l'ass. Ceraolo risponde, ma ... non convince

Arriva la risposta dell'ass. ai Lavori Pubblici in riferimento alla problematica della che avrebbe dovuto precedere l'inaugurazione della Funeral House a San Giovanni del Tempio, ma non soddisfa di certo.1) Come mai tutto queste spiegazioni non sono...

» Annunciato pericolo a San Giovanni del Tempio

Si stanno ormai sistemando gli esterni della all'entrata est del Comune Sacile da dove entrano ed escono i residenti di San Giovanni del Tempio provenienti da Pordenone da quando la in via dei Masi. Dal momento ormai che il problema è ammesso da...

» Lettera a perta del comitato "Pontebbana, vogliamo respirare"

Lettera apertaAlle amministrazioni comunali di Sacile, Fontanafredda, Porcia, Pordenone, Fiume Veneto, Zoppola, Casarsa della Delizia, Valvasone Arzene, Alle associazioni dei territori indicati,Ai cittadini residentiVISTA la situazione in rapido...

» La congestione della Pontebbana e il nuovo Masterplan della Carinzia

Siamo alle solite.Per i nostri amministratori e politici non esiste altro che moltiplicare i chilometri di asfalto per accontentare il traffico. Loro lo chiamano decongestionare, snellire, distribuire. Il problema è che bisognerebbe invece poter...

» intervento su incrocio via Pordenone

Relativamente a quanto previsto per "la messa in sicurezza" dell'uscita di via Pordenone sulla SS Pontebbana non ci paiono risolti definitivamente i problemi per la sicurezza:1) Innanzitutto non si evince chiaramente se l'allargamento della...

» San Giovanni del Tempio: subito un tavolo di confronto

Troppo lunga e frequente la catena di incidenti sulla Pontebbana nel tratto di San Giovanni del Tempio. L'amministrazione sacilese convochi subito un tavolo di confronto con tutti i soggetti istituzionali coinvolti. Si promuova uno studio e si...