Sacile Partecipata e Sostenibile

terra dei fuochi ... friulana doc PDF Stampa E-mail
Giovedì 21 Settembre 2017 16:34

21 settembre. Una bellissima giornata tersa dopo due settimane di pioggia. Un bel tepore. La natura non ancora autunnale si presenta alle 17.15 nei suoi colori più belli.

Eppure...

Eppure, ecco lo spettacolo che si presenta alla rotondina che dalla bretella est porta al centro industriale La Croce: un fumo nero non certo di "abbruciamento di rifiuti agricoli".

Non stupiamoci della Campania. In dimensioni ridotte, ma purtroppo anche da noi perdurano comportamenti totalmente privi di coscienza, privi di senso di responsabilità.

Una bella colonna di fumo nero come la pece (la foto rende persino poco) si staglia - ironia della sorte - proprio davanti ad una bella nuvola linda linda che poteva fino a pochi istanti prima bearsi del suo candore nel cielo azzurrissimo.

Davvero uno spettacolo ... edificante. Arrabbiato

Ecco perchè SPS ritiene che si debba fare come in gran parte d'Europa, dove le Direttive Europee si rispettano e si applicano: DIVIETO di combustione all'aperto. STOP a qualsiasi rogo e basta. NON si brucia NULLA. Zero "deroghe", tanto amate in Italia e altrettanto palesemente disattese, come ben si vede.

D'altra parte, come aspettarsi dai cittadini ciò che non importa ai nostri amministratori?!

Ultimo aggiornamento Giovedì 21 Settembre 2017 19:47
 
Articoli correlati :

» Ciclabile sul Meschio ok ... e poi?!

La notizia che la bella ciclabile lungo il Meschio potrebbe arrivare fino a Sacile è sicuramente una buona nuova. Conosco bene e frequento il tratto che da San Giacomo di Veglia porta a Vittorio Veneto. Nei giorni festivi più che una ciclabile è...

» Quale destino per la villetta ex Enel?

Dal momento che seguo la vicenda della villetta chiamata "ex Enel" dal 2012, avendo denunciato il pericolo di volontà di abbattimento per far posto ad una rotonda, chiedo che l'amministrazione comunale dichiari quale sia ad oggi il suo...

» Un 6 gennaio da respirare a pieni polmoni!

Eh già, se il SEI gennaio 2021 una commissione di esperti fosse passata per valutare di fare a Sacile un polo di riabilitazione pneumologica, un centro di cura aerobica, insomma quello che un tempo si trovava in quegli eleganti "sanatori" immersi...

» La corsia ciclabile di v.le Zancanaro si è dimostrata per quel che è

Purtroppo non ci è voluto molto tempo per dimostrare che la corsia ciclabile di viale Zancanaro brilla di precarietà in fatto di sicurezza. Sapete che dall'inizio ero contraria e sapete che non la definisco "pista" bensì "corsia". Il primo...

» Una QUINTA sede per il Pujati?

In caso la nostra città riesca a resistere a San Vito e preservare la sede per il Liceo Musicale le aule verrebbero attrezzate in una parte dell'edificio della Vittorino da Feltre in via Ettoreo, dice il Sindaco. La proposta potrebbe passare in...

» E la Mineraria???

L'amministrazione sacilese ha comunicato che a fine 2022 verranno installate da Autovie Venete delle barriere fonoassorbenti lungo i cavalcavia dell'autostrada. Non si può che concordare con la buona notizia. Ma perchè allora i nostri...

» Svelato il mistero del cartello dei lavori

Svelato pure il mistero del cartello dei lavori per la prima delle quattro centraline idroelettriche sulla Livenza, ramo Biglia.In seguito a diverse segnalazioni di cittadini che preoccupati affermavano di non aver trovato traccia del cartello...

» svelato il mistero della colonnina di ricarica

Svelato il mistero della al parcheggio del Palamicheletto:Dopo aver scritto all'Ufficio comunale competente chiedendo1) se la colonnina è attiva e quali sono le modalità di ricarica (non si evince da quanto riportato sul dispositivo)2) quanta...

» Ci risiamo: l'amministrazione distratta sulle nuove norme

Ci risiamo. Dopo aver per anni negato in tutti i modi il dovuto rimborso per la depurazione, ora l'amministrazione sacilese DEVE affrettarsi a convocare la commissione competente per adeguare il Regolamento Edilizio al nuovo D.Lgs.48/2020. E...

» Sottopasso stazione: chiarezza SCRITTA, terza puntata

Eccoci finalmente alla terza puntata della risposta scritta del Sindaco di Sacile relativa al della stazione.Anche in questo caso il Coronavirus aveva bloccato la verifica di un  - chiamiamolo – dettaglio, che invece è di primaria importanza!...