Sacile Partecipata e Sostenibile

chiare, fresche, dolci acque ... e gratuite! PDF Stampa E-mail
Sabato 07 Aprile 2012 17:17

img01L'importanza vitale del bene comune acqua va sostenuta tutti i giorni. Non si può celebrare l'acqua due volte all'anno in occasione di un convegno o di una manifestazione. Sensibilità e convinzione si manifestano in modo continuativo. Non ricordiamo purtroppo particolare sostegno dalle forze politiche presenti a Sacile, eccetto IdV, nei tre anni di campagna per la raccolta di firme per la legge di iniziativa popolare sull'acqua pubblica, per la presentazione dei quesiti e per la pubblicizzazione del referendum. E, mentre molte Amministrazioni ormai bevono "acqua del Sindaco" ai Consigli Comunali, a Sacile si continuano purtroppo a vedere le bottigliette di plastica.
Aspettando anche nella nostra città l'installazione della “Casa dell'acqua”, promessa da questa Amministrazione nel 2010, si potrebbe intanto valorizzare con poca spesa ma grande ricaduta quanto già di prezioso abbiamo.
Ecco ad es. la fontana di Strada delle Valli  (dopo la Scuola “De Amicis”) a San Giovanni del Tempio: chiare, fresche e dolci acque che sgorgano gratis …. ma ancora troppo pochi lo sanno – nemmeno tutti coloro che abitano in questa frazione.

Il cartello con l'indicazione che l'acqua ha i requisiti di “acqua potabile C3” e con la lista dei valori delle varie componenti è completamente stinto. Si riesce solo a leggere l'invito al rispetto dell'ambiente e a non inquinare le falde.
Andrebbero invece catalogate, fotografate e pubblicizzate tutte le fontane pubbliche ancora presenti a Sacile. Si potrebbero inserire nel sito comunale, visualizzare la loro presenza sulla mappina di Sacile, indicarne il punto tramite segnaletica stradale.
Di questi tempi anche un mese di acqua gratuita può fare una differenza nel budget destinato agli alimentari.
Poi aspetteremo fiduciosi anche la “Casa dell'Acqua” in centro, visto che ormai gli impianti si stanno con successo diffondendo in tutta la regione. I prossimi due verranno aperti a Brugnera e a Prata. Quello di Spilimbergo già funziona.
Avremmo in proposito anche già qualche piccola domanda: come mai a Sacile si prevede un costo di 30.000 Euro se in genere si parla di 12.000 – massimo 20.000 Euro? E perchè si è già promessa acqua gratuita se, dove le casette sono già installate, si paga la naturale intorno ai 3 Cent e la frizzante intorno ai 5 Cent al litro?
Vabbè, per ora, beviamoci sopra ..... tutti alle fontane già esistenti!!!

img02img03

 

 

 

 

 

 

 

 

img04img05

Ultimo aggiornamento Sabato 17 Agosto 2013 22:58
 
Articoli correlati :

» Acqua del Sindaco pericolosa?!

Già, l'acqua del Sindaco a Sacile è pericolosa. Speriamo non quella di rubinetto, ma certamente quella che sgorga allegra e apparentemente chiara e fresca dalle fontane pubbliche, di certo nuoce alla salute. Peccato, perchè è durata poco.Dopo la...

» Offfensiva casa di riposo!!!

E' iniziata l'offensiva delle case di riposo ... OVVIAMENTE private.Offensiva che si è ormai spinta al di qua del Tagliamento.Ovvio.Ovvio perchè la provincia di Trieste detiene quasi il 50% di posti letto di case di riposo, quindi la richiesta è...

» 50 posti letto chewing gum?!

"I 50 posti letto in aggiunta agli attuali 86 della Casa di riposo garantiranno una lunga prospettiva di eccellenza della nostra struttura", aveva dichiarato il Sindaco di Sacile nel 2012.E quando di tale annuncio mettendolo in relazione a...

» assemblea sulla Sanità tenutasi a Nave

La riforma sanitaria e le sue ripercussioni sull’organizzazione dell’Ospedale di Sacile sono stati al centro dell’incontro pubblico che si è tenuto nella sala comunale di Nave il 28 novembre 2014 per iniziativa del Comitato di Nave e che ha...

» Complimenti a ...

Complimenti all'Amministrazione comunale di Azzano Decimo. Infatti la scuola materna di Tiezzo per i suoi 100 bimbi sarà fornita presto di una mensa a chilometri zero, cioè esclusivamente di prodotti di aziende del territorio. Oltre che per un...

» no luce? no acqua!

Dopo tre anni l'Amministrazione forse si decide a mettere a frutto i 30.000 Euro per le casette dell'acqua, MA... si accorge che al Palamicheletto manca la luce per illuminarla!Allora, a parte gli anni trascorsi in tema di semplice casetta per...

» correte a firmare per "Rifiuti Zero"!!!

Abbiamo distribuito a Sacile e nei Comuni limitrofi (Budoia, Caneva, Fontanafredda, Polcenigo) i moduli, affinché i cittadini possano recarsi in Municipio e firmare la proposta di Legge Popolare pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 28/03/13.SPS...

» ci giochiamo anche i 50 posti della casa di riposo?

Poco meno di un anno fa, , SPS chiedeva all'Amministrazione sacilese rassicurazioni su CHI avrebbe ricevuto dalla regione i fondi per i 50 posti letto della casa di riposo di cui oggi si sta discutendo. Perchè i nostri Amministratori paiono...

» Sentenza: in Italia bollette dell'acqua illegittime!

Pubblichiamo l'importante COMUNICATO STAMPA del 31 gennaio 2013 del coordinamento referendario per l'acqua pubblica:Il Consiglio di Stato: Referendum acqua non rispettati, gli italiani pagano una bolletta illegittima da luglio 2011!Lo ripetiamo...

» Reggio Emilia ripubblicizza l'acqua!

Con 27 voti favorevoli e soli 3 astenuti la mozione presentata dal Comitato Acqua Bene Comune è stata approvata in Consiglio Comunale. Il testo recava   oltre 1500 firme di cittadini. Un testo elaborato durante l'estate in un tavolo allargato (a...